Show Posts
Pages: 1 ... 119 120 [121] 122 123 ... 155
1801  International / Generale / Re: [OT] Scambio XBox 360 Slim 4 Gb con Oscilloscopio on: January 09, 2012, 04:27:40 pm
Ho lasciato l'email per PM all'interessato, se non riuscisse a leggerla può usare l'indirizzo di messaggeria istantanea sul mio profilo.

Ciao
1802  International / Generale / Re: [OT] Scambio XBox 360 Slim 4 Gb con Oscilloscopio on: January 09, 2012, 04:14:26 pm
Ti rispondo sul forum perchè i PM non funzionano molto bene

>Io un oscilloscopio ce l'avrei in più....
>è un hameg analogico di quelli grandi.. è da 30MHz.. però non ho idea di cosa possa valere.. se ti interessa fammi sapere smiley

Ciao,
Al momento non ho un oscilloscopio quindi potrebbe essere interessante.
Volevo chiederti per favore se puoi dirmi:
-il nome preciso/la sigla dell'oscilloscopio
-se è stato usato molto (credo che avrei difficoltà ad aggiustarlo o a reperire i ricambi)
-se è in buono stato (quanto potrebbe ancora durare secondo te?)
-se ha i puntali/accessori vari

Ciao e grazie
1803  International / Generale / [OT] Scambio XBox 360 Slim 4 Gb con Oscilloscopio on: January 09, 2012, 09:03:59 am
Causa regalo di natale doppio scambio (o vendo per chi interessato) una XBox 360 Slim 4 Gb (nuova ancora da aprire, prezzo 200 euro da mediaworld.it) con un oscilloscopio (anche usato) o altre attrezzature e componenti elettroniche per un valore simile.

Scusate l'OT ma è difficile trovare appassionati di elettronica che magari hanno un vecchio oscilloscopio inutilizzato che lo vogliono barattare
1804  International / Generale / Re: Come saldare correttamente motorino on: January 07, 2012, 06:23:13 am
Caspita, non avevo pensato ad usare dei faston, è stupenda e semplice come idea!

Grazie a tutti
Ciao!
1805  International / Generale / Re: Arduino, RF e un primo progetto on: January 06, 2012, 12:18:53 pm
Inoltre, potreste spiegarmi, perlomeno superficialmente, come avviene la comunicazione tra Arduino e PC (via USB), con applicazioni C++?
Grazie ancora!

La comunicazione viene vista come una seriale (chiamata es. COM6) che puoi leggere sotto Windows con l'API ReadFile e scrivere con WriteFile, l'utilizzo dell'api è complicato perchè di livello bassissimo quindi devi vedere su MSDN la documentazione ufficiale per utilizzarla correttamente.
Se usi il C/C++ puoi usare la funzione fopen, se lo usi con framework come MFC, BCL, QT o altro controlla quale classe esiste già pronta per semplificarti la vita.

Io sinceramente uso .NET per scrivere a livello enormemente più alto i programmi in tempi rapidissimi rispetto ai linguaggi di basso livello

Ciao
1806  International / Generale / Re: OT, ebook reader, quale? on: January 06, 2012, 11:39:51 am
Lascia stare gli LCD, tanto vale leggere sul portatile allora.
Gli e-ink sono una via di mezzo tra gli lcd e la carta vera come comfort di lettura, i lettori asus non sono e-ink purtroppo, si leggono molto peggio.
Io prenderei un modello da 9.7'', IBS ne commercializza a breve (giorni) uno, altrimenti c'è il Kindle DX da amazon.com. Io aspetterei un pochino per vedere il prezzo di http://www.hanvon.com/en/products/ebook/products-E920.html non appena uscirà.
Comunque la guerra dei prezzi è iniziata ora con il kindle sotto i 100 euro e vale la pena aspettare che anche gli altri produttori adeguino il loro listino prezzi.

Ciao
1807  International / Generale / Re: Come saldare correttamente motorino on: January 06, 2012, 08:09:24 am
Ho provato a saldare il filo e il buco singolarmente prima dell'unione ma il buco è troppo piccolo, invece che farlo passare nel buco l'ho attaccato con solo stagno. Ho notato inoltre che il saldatore sporca di nero lo stagno. 40 Watt sono troppi? La punta sulla testa ho notato che scalda meno del lato e se ci sciolgo lo stagno non diventa argentea ma rimane nera...
Della saldatura di oggi però non sono soddisfatto perché la plastica del filo si è fusa, un motore gira più dell'altro e l'aspetto è tutt'altro che professionale, presenta sull'esterno delle chiazze nere quasi gommose.
4 motorini buttati via... che sia il caso di acquistare un saldatore con temperatura regolabile?
Un 40 watt se lasciato troppo scaldare è eccessivo per questi lavoretti?

1808  International / Generale / Re: Come saldare correttamente motorino on: January 05, 2012, 05:20:59 pm
Credo di aver capito, domani provo e vi faccio sapere

Grazie a tutti, siete mitici!
1809  International / Generale / Re: Come saldare correttamente motorino on: January 05, 2012, 04:49:25 pm
Quindi rimettendo un pò di stagno col saldatore e avvolgendo tutto bene bene risolverei? Pensavo che "il nodo" col rame già di suo conducesse e che i fili interni bene o male portassero tutti la corrente essendo in contatto tra loro, lo stagno serviva per fissare meglio il nodo meccanicamente e per amalgamare più che altro il capocorda.
1810  International / Generale / Re: Come saldare correttamente motorino on: January 05, 2012, 04:15:53 pm
Non ho fatto la goccia e poi la colata, diciamo che ho cercato di sciogliere lo stagno direttamente sul punto da saldare, ho poi però riscaldato lo stagno per stenderlo meglio perchè non era uniforme. Non capisco però perchè se muovo un pò il filo vicino alla saldatura conduce meglio..
1811  International / Generale / Re: Come saldare correttamente motorino on: January 05, 2012, 12:57:59 pm
Ti ringrazio moltissimo per la risposta, ho fatto un pò di foto alla saldatura e al saldatore che ho utilizzato, non avevo però saldato a priori ma avevo spellato il filo di rame e fatto passare dentro il capocordo il filo e poi saldato sopra e intorno.











Puoi farmi notare cosa ho sbagliato dalle foto? Altrimenti non imparerò mai smiley-sad

Ciao e grazie
1812  International / Generale / Come saldare correttamente motorino on: January 05, 2012, 09:43:55 am
Ciao a tutti
Ho provato diverse volte a saldare un motorino come il FA-130 http://www.pololu.com/catalog/product/77 ma ogni volta dopo aver saldato trovo che la velocità cambia se muovo un pochino il filo vicino al contatto...
Ho usando un filo da 0.75mm^2 (tipo quelli audio per intenderci), l'ho spellato, ho pulito con l'alcol i contatti e poi ho fatto una sorta di nodo col buchetto per il filo del motore e poi ho saldato un pò di stagno per tener fermo il nodo.
Potete indicarmi la procedura corretta? Ho usato un filo normale, è meglio uno unipolare?
Ciao e grazie a tutti
1813  International / Generale / Re: Motore passo-passo on: January 05, 2012, 05:50:09 am
@Uwe: Diciamo che sono stato molto conservativo ed ho considerato un assorbimento doppio arrotondato per eccesso (0.33A * 2 = 0.66 arrotondato ad 1 per avere un margine in caso di stallo), per la potenza dissipata si ho fatto qualche casino, mi sembrava eccessiva in effetti 12 watt smiley il conto giusto dovrebbe essere all'incirca stando conservativi 1 A * 0.2 Volt = 0.2 Watt se i transistor sono polarizzati correttamente.

Io ho utilizzato sempre NPN per le mie prove ma ho letto che i PNP sono più indicati per questo genere di cose (anche se non ho capito bene il perchè), perchè dici che ci vuole una tensione di 12 volt sulla base?

@GWolf: Non sono molto esperto di elettronica, sono un beginner quindi prendi con le pinze i suggerimenti che scrivo
1814  International / Generale / Re: Motore passo-passo on: January 05, 2012, 04:29:23 am
Per il motore prova a vedere http://www.hobbytronics.co.uk/motor-control/stepper-motor se ti interessa

Step Angle: 1.8° + /- 5%
2 Phase
Rated Voltage : 12V
Rated Current : 0.33A
Holding Torque : 2.3kg per cm

Ha una coppia circa doppia rispetto a quello di Robo-Italy consigliato, per raggiungere una tale coppia funziona però ad una tensione maggiore, 12 volt. Costa meno di 16 euro più 4-5 euro per le spedizioni ma puoi comprare anche i diodi e i transistor di potenza dallo stesso sito se ti mancano.

I transistor se scegli questo stepper devono reggere almeno 0.8 A per poterlo comandare in full step (chiedi conferma a qualcuno più navigato di me però), io li prendere PNP di tipo BJT e li raffredderei con un aletta (12 volt * 1 A = 12 Watt!).

Come alimentatore io ho comprato su suggerimento di menniti http://www.radioelettronica.it/1649_prodotto_Digital-DC-Power-Supply-ATTEN-APS3003S.htm e devo dire che funziona molto bene.

Ciao
1815  International / Generale / Re: Motore passo-passo on: January 04, 2012, 06:10:40 pm
Guarda io ho realizzato un driver per un motore passo passo e la soddisfazione è 100 volte maggiore di usare un integrato a scatola chiusa.
Per avere soddisfazioni però ti consiglio di dotarti di un alimentatore di una certa potenza dato i motori consumano parecchio e che ti indichi quanto stai assorbendo per non stare in continuazione con un amperometro a misurare.
Altro elemento essenziale è dotarsi di transistor di potenza adeguati e di diodi veloci, il motore passo passo io l'ho recuperato da una vecchia stampante a costo zero.
Prima di procedere però sai come polarizzare correttamente dei transistor BJT? E' essenziale capire perlomeno come usarli come interruttore correttamente.

Ciao
Pages: 1 ... 119 120 [121] 122 123 ... 155