Show Posts
Pages: 1 ... 32 33 [34] 35 36 ... 62
496  International / Software / Re: come semplificare ed abbreviare on: November 07, 2012, 08:54:05 am
= vuol dire assegnazione (ovvero: la variabile X deve valere Y)
== vuol dire uguaglianza COMPARAZIONE (ovvero: la varibaile X è uguale ad Y?)

 smiley-zipper


Non dico di non usare gli array, dico di usare gli array con solo i secondi.
Se devi usare orari sei costretto ad usare array tridimensionali: array allarmi
  • [y][z]
Mentre usando i secondi usi array monodimensionali: allarmi
Così puoi fare poi ciò che vuoi.



Con un array gestisci un orario esatto, fermo restando che trasformare l'orario in un unico dato long è sempre vivamente consigliato.


O ma leggete e capite quello che scrivo  od osservate soltanto l'armoniosa sequenza di simboli che rappresento nei miei post?? smiley-mr-green
497  International / Software / Re: Arduino IDE 1.0.2 on: November 07, 2012, 08:15:53 am

uhmm, ho trovato "salva prima di compilare", ma non viceversa.





sìsì, sicuramente avrò saltato qualche impostazione. però è proprio questo il putno: se gli he detto la cartella dell'ide, perchè non se la fa da solo l'aggiunta all'indexer? perchè devo essere io a litigar con l'ide?


E' un prezzo più che onesto da pagare (una tantum poi, perchè basta perderci veramente 10 minuti dall'inizio) per avere tra le mani qualcosa che funziona.
Certo se preferisci dover riavviare tutte le volte che l'ide arduino non trova più la seriale, o non ti importa la formattazione automatica, il completamento automatico , tutti gli strumenti di refactoring etc etc etc allora fai bene a rimanere con l'ide originale, l'ho sempre detto fin dall'inizio che non è per dilettanti. smiley-wink
498  International / Software / Re: come semplificare ed abbreviare on: November 07, 2012, 06:36:11 am
Guarda che io non ho postato alcun codice , ho quotato un frammento di leo72.

Io ti avevo consigliato di gestire tutto con un array di valori in millisecondi.
499  International / Software / Re: Arduino IDE 1.0.2 on: November 07, 2012, 06:30:04 am

concordo, ma farei l'opzione "compila quando salvo" o qualcosa del genere.


Ma c'è!!!!
Se le cose non le sai SALLE!!


sì, probabilmente l'errore è sull'indexer perchè la Serial me la segnava errore e non la Wire che invece ho importato a mano. Però appunto, la cosa fatta a mano ha funzionato al volo, l'autoimportazione ha fallato l'indexer. tra l'altro mi pare che avevo risolto prorpio forzando il refresh dell'indexer.


Hai modificato la schermata di impostazioni dell'indexer come da screenshot che ti ho mandato?

Che non è un IDE per un dilettante sono il primo a dirlo pure io, ma per uno che sa che lingua stiamo parlando è una manna dal cielo!

500  International / Software / Re: Autodiscovery degli slave modbus rtu on: November 07, 2012, 05:48:57 am
Il protocollo one wire, per quante se ne dicano in giro, secondo me è molto innovativo e funzionale.
Il SEARCH è fatto apposta per fare in modo che solo uno slave per volta completa la risposta verso il master rendendone univoca e unitaria l'identificazione per ogni chiamata.
Se poi intendi assegnare un ID ad ogni slave direttamete da codice (su eprom immagino) stai a cavallo, hai risolto tutti i problemi.
L'unico problema del protocollo one wire è che non è sicuramente affidabile come il 485.
La collisione in realtà nel protocollo one wire non esiste, in quanto una rete può contenere un solo master e ogni slave ha per forza un id univoco e trasmette solo su rischiesta.
Solo nella modalità SEARCH tutti gli slave trasmettono bit per bit le proprie informazioni simultaneamente, ma si autoescludono mano a mano che si completano i byte dell'id secondo un algoritmo del protocollo, e 'ALLA FINE NE RIMARRà SOLTANTO UNO!'(mai un affermazioni fu più azzeccata!!)

501  International / Software / Re: Arduino IDE 1.0.2 on: November 07, 2012, 05:31:18 am

io sto provando il plugin eclipse, perchè eclipse lo uso già molto per java, ma non sono soddisfatissimo, non è ancora "plug'n'play", e nel caso di 4 librerie ufficiali bisogna odificare gli include, perchè come dicevo prima l'arduino IDE non rispetta gli standard del C. La configurazione però richiede veramente 5 minuti, basta indicare la cartella dell'ide e flaggare un paio di checkbox

Concordo in pieno.


l'elenco degli errori si aggiorna solo dopo ogni compilazione

E che ti aspettivi, miha l'è stregone!
E poi l'IDE arduino fà di meglio ?


e alle volte non "becca" al volo le classi importate, non da nessun errore in compilazione ma vengono segnalate come errore dall'ide e di conseguenza non vengono autocompletate le funzioni.

Questa invece proprio non mi  torna, sei sicuro di aver effettuato TUTTE le impostazioni corrette per l'indexer?

502  International / Software / Re: Arduino IDE 1.0.2 on: November 07, 2012, 04:49:35 am
Ah, ok, anche se non ho detto esattamente quelle parole, per questo non capivo.

Quella affermazione era contestualizzata al fatto che anche eclipse è open source, e mette a disposizione il proprio codice sorgente , ma 'non c'è affatto bisogno di rimetterci le mani'  è inteso nel senso che funziona già molto bene, ed ha tantissime funzionalità che anche per un utente di livello medio-alto/alto sono più che sufficienti, tanto da non renderne necessaria la modifica/customizzazione.
Spero di essere riuscito a spiegarmi !  smiley-sad-blue
503  International / Software / Re: Arduino IDE 1.0.2 on: November 07, 2012, 04:40:22 am
Tu prima dicevi che non devi modificare nulla, puoi spiegarmi quest'affermazione?

 smiley-eek-blue

Scusa ma non mi sembra di aver detto niente di simile, se mi sbaglio può rinfrescarmi le idee?
504  International / Software / Re: Autodiscovery degli slave modbus rtu on: November 07, 2012, 04:37:37 am
Ciao, comunque vada, visto il casino, sarà un successo!!

Quello che non capisco è il perchè portare l'id da 1 byte a 4(ricordati che devi comunque modificare il protocollo perchè di suo non è previsto!) visto che userai massimo 32 terminali.
Per il discorso dell'assegnazione automatica dell'id ti capisco, del resto ci ho provato anche io  smiley-mr-green , non con tantissima energia però un paio di ragionamenti sopra li avevo fatti.
Non credo che riuscirai a risolvere il problema delle collisioni solo implementandoti qualche magheggio hardware verificando lo stato delle linee, delr esto come dici tu, esiste sempre la possibilità che due o più slave facciano sulla stessa linea la stessa operazione nello stesso identico istante ( o perlomeno in un intervallo tale il cui nessuno  si accorge che un altro è in trasmissione).
Una soluzione interessante potrebbe essere quella di vedere se si riesce a portare la logica di funzionamento del protocollo one wire su linea 485.
Per quel protocollo è prevista una logica molto interessante per stabilire univocamente quale sia il primo slave che deve rispondere alla chiamata.
Non risolveresti in pieno il problema in quanto ti rimarrebbe il fatto che perlomeno all'avvio del singolo slave, esso si 'autonomini' con un certo id e sperare che nella rete non vi sia un altro 'autonominato' alla stessa maniera, ma con un codice a 11 byte è sicuramente mooooolto più difficile che con uno singolo!
505  International / Software / Re: Arduino IDE 1.0.2 on: November 07, 2012, 03:53:08 am
Ma tu Leo pensi veramente che tutte le librerie che si trovano in giro da usare con Arduino siano scritte con lo stesso IDE ????

Questa è pura fantasia!

@Michele : non mi sono offeso per il termine , era per riprendere il discorso !  smiley-mr-green
506  International / Software / Re: Autodiscovery degli slave modbus rtu on: November 07, 2012, 03:33:53 am
Ciao,
Tempo fà anche io stavo affrontando un problema del genere, ma io avrei voluto anche fare l'assegnazione automatica degli id ai singoli slave  smiley-mr-green (troppo ghiotto!)

L'unica soluzione che mi era venuta in mente era quella che il master invia sequenzialmente una richiesta di 'echo'(Report slave ID 0x11 del protocollo) specificando progressivamente tutti gli indirizzi  da 1 a 247 [0 è broadcast e 248-255 sono riservati), ed in questa maniera si accorgerebbe dalle risposte quanti e quali slave sono collegati ed operativi.
Ovviamente non è il massimo dell'efficienza, ma non credo si riesca a fare diversamente.
507  International / Software / Re: problemi di conversione con char on: November 07, 2012, 03:16:49 am
ciao. Ho questo tipo di codice :

Code:

char *swap[100];



Giusto per completezza, non serve '*' quando dichiari un array, in C l'array è già un puntatore di suo.
Contiene esattamente l'indirizzo di memoria del primo valore in cui verrà salvato il dato.
508  International / Software / Re: Arduino IDE 1.0.2 on: November 07, 2012, 03:13:11 am

Tu cosa consigli ?


Eclipse, anch'esso open source , anche se non c'è affatto bisogno di rimetterci le mani.

@Menniti : non è questione di megalomania ma una libera scelta : io ho scelto di dedicare più tempo alla sperimentazione dei miei progetti, invece che perdere più tempo a far funzionare quelli degli altri  smiley-mr-green
509  International / Software / Re: Arduino IDE 1.0.2 on: November 06, 2012, 05:33:29 pm
Ma io ho detto a te di cambiare,mica agli altri!
510  International / Software / Re: Arduino IDE 1.0.2 on: November 06, 2012, 05:01:22 pm
Hai perfettamente ragione ma il problema di fondo è che quando realizzi librerie che poi vuoi distribuire non puoi uscire dal seminato, ossia non puoi metterti ad usare strumenti non supportati dall'Arduino, altrimenti il lavoro che fai poi diventa qualcosa di nicchia, riservato a pochi. Usare l'IDE ufficiale mi permette di realizzare lavori usabili da tutti gli utenti di Arduino.
Penso che una cosa non escluda l'altra.
Pages: 1 ... 32 33 [34] 35 36 ... 62