Show Posts
Pages: 1 2 3 [4] 5 6 ... 12
46  International / Hardware / Re: Driver per display led 7 e 16 segmenti on: May 12, 2013, 04:20:56 pm
Sì ma avendo necessità di 7 o 16 canali, il TCL potrebbe fare al caso suo, regolando la luminosità al massimo per ogni canale.

Ed il 7447 per i 7 segmenti no? Con 4 transistor risolve per gli anodi.
Si penso che opterò per questa soluzione, utilizzerò i 7447 per i 7 segmenti (che sono anche più economici)e per i restanti tre display a 16 segmenti, utilizzerò i TCL.
47  International / Hardware / Re: Driver per display led 7 e 16 segmenti on: May 12, 2013, 12:13:47 pm
Sì ma avendo necessità di 7 o 16 canali, il TCL potrebbe fare al caso suo, regolando la luminosità al massimo per ogni canale.

Ed il 7447 per i 7 segmenti no? Con 4 transistor risolve per gli anodi.
Ciao Leo e grazie anche per il tuo consiglio.

Se non ho capito male, potrei pilotare dei PNP in base, collegandoli alle uscite del 7219 , oppure utilizzare dei TCL.

Cosa mi consigliate a quasto punto? Di mettere una "pezza" con dei transistor in uscita al 7219, oppure di utilizzare dei TCL?.

i 7219 li possiedo, dovrei acquistare solo i transistor, ma non vorrei avere delle noie invertendo le logiche con i PNP.


Ciao

48  International / Hardware / Re: Driver per display led 7 e 16 segmenti on: May 11, 2013, 06:10:22 pm
Puoi usare un MAX7219 per pilotare quel display solo che non puoi usare la modalitá display 7 segmenti e trasmetterre il numero da rappresentare ma la modalitá matrice di LED. In questo caso devi Tu calcolare quali LED sono da accendere per rappresentare i numeri sul display e trasmettere questi dati.

Ciao Uwe 
Ah ok e grazie per la dritta, domani collego e provo; mi dispiaceva non utilizzare i 7219 e anche i vari display ad anodo comune in mio possesso.

Avevo pensato di utilizzare dei 595, ma in questo caso, sarebbe stato fuori luogo, visto la moltitudine dei collegamenti da realizzare.
49  International / Hardware / Re: Driver per display led 7 e 16 segmenti on: May 11, 2013, 11:48:26 am

Stavo analizzando il Max6969, cosa ne pensi? Io purtroppo non ho un esperienza diretta.
Ciao
50  International / Hardware / Re: Driver per display led 7 e 16 segmenti on: May 11, 2013, 11:34:05 am
Il MAX7219 ha internamente dei limitatori di corrente per i LED. Non puoi aggiungere delle porte logiche alle sue uscite.
Non conosco nessun integrato simile per un display a Anodo Comune.
Ciao Uwe


Salve UWE,

questa è una bella fregatura, devo gestire 13 display ad anodo comune, vorrà dire che farcirò il circuito di 595 sai che bello, stile pcb anni '80 eheh
51  International / Hardware / Re: Driver per display led 7 e 16 segmenti on: May 11, 2013, 10:49:32 am
quell' integrato è già completo    fa tutto    se lo adoperi come driver ci saranno problemi a "dosare"  la corrente  o variare la luminosità
Si grazie per la tua risposta, io però possiedo degli anodo comune e quello pilota dei catodo comune
52  International / Hardware / Driver per display led 7 e 16 segmenti on: May 11, 2013, 09:56:13 am
Salve a tutti,

Volevo sapere se esiste un integrato equivalente del Max7219, ma che gestisca display ad anodo comune.
Oppure consigliate di mettere una NOT per invertire la logica di funzionamento?

Ciao a tutti.
53  International / Hardware / Re: Gestione display a 16 segmenti alfanumerici... on: April 30, 2013, 04:18:43 am
Cmq non si possono paragonare gli MCP23017 con i 74HC595, i primi sono chip con canali I/O che piloti in I2C mentre i secondi hanno solo canali di Output.

Ciao Leo e giusta osservazione, si di sicuro sono molto più completi e magari ne comprerò qualcuno per fare qualche esperimento,

ma dovrei prendere confidenza con i2c.Il costo di questi componenti è giustamente e nettamente più alto dei 595 e per quello che

devo fare, non ne vale la pena.

Per adesso non dovrei incontrare grossi problemi tecnici utilizzando dei 595 per lo scopo che mi sono prefissato, ma l'unico mio

pensiero cadeva sulla velocità di propagazione, qualora decidessi di aumentare il numero di display, ma presumo rimanga una cosa

trascurabile e di lieve entità.

Ritorno a fare qualche ricerca per vedere se si trovano dei MCP23017 in quantità, per abbattere un po' i costi, ma per adesso le mie

rierche hanno dato esito negativo.



Ciao e buon 1° a tutti se non ci sentiamo smiley-wink
54  International / Hardware / Re: Gestione display a 16 segmenti alfanumerici... on: April 29, 2013, 05:58:36 pm
Si hai ragione, avevo trovato un altro venditore che mi vendeva appena 10 pezzi, ma i mercati orientali non scherzano eheh.

A questo punto seguendo il tuo consiglio, non dovrei avere neanche grossi problemi di propagazione...e poi ci metto delle reti resistive per i segmenti, ma si dai mi hai convinto, il pcb poi diventerebbe voluminoso, ma non troppo.

Grazie ancora


55  International / Hardware / Re: Gestione display a 16 segmenti alfanumerici... on: April 29, 2013, 05:38:08 pm
Grazie Brunello per aver postato lo schema;



Dopo aver visionato altri datasheet, vorrei provare ad utilizzare dei "MCP23016" che dovrebbe utilizzare il protocollo i2c, e così

andrei a velocizzare la scansione e migliorerei la disposizione sul pcb.

il costo peraltro è il doppio rispetto ai 595, per avere appunto il doppio dei bit.A conti fatti, forse potrebbe rivelarsi una buona

alternativa ai 595.Stavo già acquistando i 595, ma mi sono fermato.

Rileggo ancora il datasheet...



Ciao
56  International / Hardware / Re: Gestione display a 16 segmenti alfanumerici... on: April 29, 2013, 01:27:42 pm
Bravo...

te ne serve qualcuno in piu', ma costano due lire
Ti ringrazio Brunello per il tuo intervento e per il "bravo", ma spero di far funzionare anche qualcosa ogni tanto eheh, ieri ho passato diverse ore,

solo a guardare i datasheet della Maxim, ma alla fine con dei bei "74hc595", si riescono a fare parecchie cose.

Purtroppo mi è rimasta la fissa per i display a led e per i led multicolore in generale; i display lcd sono più comodi da controllare e per sviluppare

menù, ma la soddisfazione di vedere dei bei display illuminarsi, non ha paragoni, almeno per me.Anche le valvole Nixie hanno il loro fascino, ma

dovrei studiarne un po' il funzionamento.

Nel frattempo ho trovato parecchi esempi per gestire al meglio gli shift register, ma vorrei adottare una soluzione alternativa, per non

sovraccaricare troppo il "328"; in sostanza stavo pensando di utilizzare gli shift register, per i tre display alfanumerici, mentre, per i restanti 4

(HH:MM), ho trovato dei display, con IC per la gestione in I2C (o altri protocolli) ( https://www.sparkfun.com/products/11442 ), in questo

modo, risparmierei risorse e collegamenti sul pcb, ma non so se potrebbe rivelarsi una bella idea, mischiare una gestione con un altra e per questo

motivo, mi piacerebbe avere qualche riscontro da chi ne sa più di me.



Un saluto a tutti.



 Ciao
57  International / Hardware / Re: Gestione display a 16 segmenti alfanumerici... on: April 29, 2013, 05:10:36 am


Si, potrei utilizzare un 74hc595, mi sembra la scelta più economica.

Ciao
58  International / Hardware / Gestione display a 16 segmenti alfanumerici... on: April 28, 2013, 03:15:18 pm
Salve a tutti,


Vorrei gestire tre display alfanumerici a led, per la visualizzazione della data e quattro display a led, per la visualizzazione di ore e minuti (es. "APR

21:00").

Stavo pensando di utilizzare il driver "MAX6954" per semplificare il progetto, ma guardando in rete, ho trovato solo schemi e gestioni software,

relative ai display con 8 segmenti, per mezzo del driver "MAX7219".

Esistono soluzioni alternative adatte a questa situazione? Anche perché il "6954", dovrebbe essere solo SMD e dovrei realizzarmi uno shield apposito

per il suo utilizzo.

 

Ciao

59  International / Software / Re: Indirizzi di primo livello e Arduino.... on: March 05, 2013, 04:57:04 pm
Ma Tu hai un IP statico? Normalmente se hai una adsl hai un IP statico che il provider Ti associa ogni volta che Ti connetti.
Ciao Uwe
Ciao Uwe, non ho un ip statico, ma volevo solo fare un esperimento didattico e di conseguenza volevo attribuire i name server ad Arduino, un po' come si fa con un server vero e proprio.Il problema dell' ip statico non sussiste, dal momento che farei solo qualche prova con l' ip mio attuale, senza spegnere e accendere il modem.
Purtroppo non ho trovato nessuna configurazione che impostasse i name server all' interno di Arduino.

Ciao
60  International / Software / Indirizzi di primo livello e Arduino.... on: March 05, 2013, 03:46:56 pm
Salve a tutti,

Oggi sono alle prese con un piccolo, ma nel contempo grande problema e purtroppo non sono riuscito a trovare in rete ciò che cercavo.

In sostanza, ho acquistato un dominio con la gestione dei DNS e vorrei puntare Arduino con ethernet shield, senza passare per un server "casalingo"

tipo "Apache".

Il caos nasce dalla configurazione dei name server tramite pannello di controllo del manteiner, visto che è un requisito di solito indispensabile e che

viene richiesto nei parametri di qualsiasi eventuale server, o se basti semplicemente configurare l'indirizzo ip associato alla mia linea telefonica.

Gli esempi che ho trovato sono relativi ad indirizzi ottenuti instradando le richieste tramite servizi come "Dyndns", ma quasi nulla di relativo ad un

eventuale instradamento da un indirizzo web di primo livello e della relativa gestione dei DNS.

Ciao
Pages: 1 2 3 [4] 5 6 ... 12