Show Posts
Pages: 1 ... 49 50 [51] 52 53 ... 141
751  International / Generale / Re: Determinare se una luce è accesa con Arduino on: March 25, 2014, 12:47:12 pm
Quote
Ho trovato questo: http://www.robot-italy.com/it/1187-acs714-current-sensor-carrier-30-to-30a.html

Secondo me potrebbe essere la soluzione con il miglior rapporto sbattimento/prezzo, che ne dite?

Dipende da cosa c'e' collegato, con lo schema del fotoaccoppiatore controlli se c'e' una tensione ai capi del carico, con il sensore di corrente che citi controlli se appunto sta' scorrendo una corrente.
Visto che lo schemettino del fotoaccoppiatore era per controllare se uno scalda acqua era alimentato o no, non puoi usare un sensore di corrente, dato che non vi sarebbe prelievo di corrente quando il termostato ( sullo scalda acqua ) e' attivo

752  International / Hardware / Re: Alimentazione becklight LCD i2c on: March 25, 2014, 05:41:47 am
Michele, ti devo contraddire. Il controllo backlight lo fa' sul Catodo
Il Jumper serve solo a portare il +5V all' LCD




753  International / Generale / Re: Problema con uno sketch on: March 25, 2014, 04:46:52 am
ok, ma con la logica che sta' seguendo, se uno dei votanti preme SI e poi ci ripensa e preme NO ( e poi SI e poi NO etc etc ) i voti alla fine saranno ben piu' del numero dei votanti.

e poi, come pensi di collegare 30 linee ad Arduino ?

754  International / Generale / Re: OT - Ma è fantastico on: March 24, 2014, 04:56:05 pm
bah.... guarda un po' cosa e' rispuntato fuori...

Lo dico solo perche' poco piu' di un anno fa' iniziai a montarne una...... e ora mi rendo conto di come passa veloce il tempo.... visto che devo ancora terminarla
755  International / Hardware / Re: Comandare apparecchi elettrici tramite Arduino e relé on: March 24, 2014, 04:36:26 pm
Sull' ingresso di un Pin di Arduino non puoi entrare con una tensione maggiore di 5V.
Quindi in teoria dovresti fare un partitore resistivo per limitare la tensione ( 9-12V) e poi per tranquillita' stabilizzarla con uno zener.
( perche' la resistenza che vedi e' di PullUp, cioe' mantiene l'ingresso del Pin a 5V quando il led del fotoaccoppiatore e' spento )

Quindi, dato che l' UCAS ( ufficio complicazioni affari semplici ) a quest'ora e' chiuso, tanto vale ridurre al minimo la componentistica, visto che Arduino ha la possibilita' di impostare la PullUp interna con:
pinMode ( pin ,  INPUT_PULLUP )
 
e collegare solo due fili
756  International / Hardware / Re: Domanda sui relè, consigliatemi on: March 23, 2014, 07:59:37 am
Quote
forse mi sono spiegato male.. ci sono relè bistabili passo passo a singola bobina 2 commutazioni (I° impulso acceso, II° impulso spento), quindi ne basta solo una uscita.

non confondiamo i Bistabili con i Passo Passo
757  International / Generale / Re: Problema Schede Wireless 433 MHz on: March 23, 2014, 07:46:44 am
intendevo se avevi invertito Vcc con GND.

758  International / Generale / Re: Problema Schede Wireless 433 MHz on: March 23, 2014, 05:26:14 am
sicuro di non aver invertito la piedinatura dell' Rx ?
759  International / Hardware / Re: Comandare apparecchi elettrici tramite Arduino e relé on: March 23, 2014, 05:07:11 am
sui Pin digitali leggi lo stato con un semplice
digitalRead(numero_del_pin)

Quote
Soluzione B:
che tipo di relè dovrei utilizzare? Domanda da profano; non crea problemi il tenerlo eccitato per diverse ore di fila?
Non crea problemi, a parte il consumo del rele'

c'e' anche un'altro modo; inserire un piccolo trasformatore di tensione
760  International / Hardware / Re: Domanda sui relè, consigliatemi on: March 22, 2014, 05:46:03 pm
Quote
perchè due uscite?

Perche' i rele Bistabili hanno due bobine. Oppure una sola bobina ma bisogna invertire la tensione di alimentazione
761  International / Hardware / Re: Comandare apparecchi elettrici tramite Arduino e relé on: March 22, 2014, 05:59:18 am
Ecco qualche spunto

762  International / Hardware / Re: Domanda sui relè, consigliatemi on: March 21, 2014, 06:18:37 pm
Comunque quando scegli un rele', se ti cerchi il datasheet trovi riportate anche i valori min e max.
in genere, anche i rele' "scarsi",  si attivano gia' con un 75% della tensione nominale.
Mentre diverso e' il discorso sulla max tensione sopportabile. Gli scarsi sopportano solo un 10% in piu, ma se usi rele fatti a dovere, la tensione di lavoro puo' anche essere doppia

763  International / Hardware / Re: Alimentazione Arduino uno: Batteria più rete elettrica on: March 20, 2014, 05:46:48 am
http://www.adrirobot.it/caricabatteria/caricabatteria.htm
764  International / Hardware / Re: Alimentazione Arduino uno: Batteria più rete elettrica on: March 19, 2014, 01:01:08 pm
Soluzione radiosveglia

765  International / Hardware / Re: Arduino e MOD-TC-MK2-31855 on: March 18, 2014, 06:41:01 pm
non mi sembra proprio corretto il tuo collegamento



i collegamenti sono ( visto che la libreria che danno lavora sull'I2C )
1  - 3,3v > 3,3V Arduino
2 - GND > GND di Arduino
5 - SCL  > Pin A5 di Arduino
6 - SDA > Pin A4 di Arduino

e comunque vedo un paio di problemi:
1) non e' detto che l'uscita 3,3V di Arduino ce la faccia ad erogare abbastanza corrente
2) i livelli di tensione della I2C sono di 3,3v, mentre Arduino lavora a 5V. Ci va' inserito tra i due un traslatore di livello
Pages: 1 ... 49 50 [51] 52 53 ... 141