Show Posts
Pages: 1 ... 53 54 [55] 56 57 ... 133
811  International / Hardware / Re: Progetto Cabina PhotoBoot on: August 22, 2013, 11:09:00 am
ehehehe
Sul Fritzing te la sei dimenticata anche tu la massa in comune
812  International / Hardware / Re: Dubbi pilotaggio pompa+elettrovalvola on: August 22, 2013, 11:05:03 am
dovrebbe essere il contatto di terra, visto che va' a 230V

i dati dicono
Valvola 2/2vie N.C. AZIONE DIRETTA G 1/8 Femmina DN 2,0mm

Valvola 2/2vie = Un ingresso e un' uscita
NC = Normalmente chiusa
AZIONE DIRETTA = L'elettromagnete agisce direttamente sul flusso ed ha quindi una molla di ritorno
813  International / Hardware / Re: Progetto Cabina PhotoBoot on: August 22, 2013, 10:56:38 am
certamente

nel calcolo della resistenza di caduta si usa la legge di Ohm R=V/I
R e' il valore da calcolare
V e' la tensione di alimentazione
I e' la corrente che vogliamo far scorrere nei Led

Innanzi tutto , come detto prima, la Vf di un Led e' legata al colore ( vedi Led su wikipedia ) . nel caso di led Rossi e' di circa 1,8V
( vuol dire che la tensione con cui si alimenta un led deve essere superiore a questo valore, altrimenti non si accende )

Qui abbiamo 5 led in serie, quindi la Vf di ogni gruppo e' 5 x 1,8 = 9
 A questo punto si prende la tensione a dispsizione ( 12V ) e si sottrare la Vf del gruppo. 12 - 9 = 3
Si sceglie il valore di corrente necessario ad illuminare i led . Ho scelto 15mA, potresti salire tranquillamente a 20mA... dipende da quanto quel Led puo' sopportare. Qui in teoria servirebbe il datasheet, per conoscere i dati esatti , ma con uno di quei due valori non si hanno mai problemi

in conclusione

R = (V disponibile - Vf gruppo led ) / 0.015 ( si riporta il valore in Amper )  = 200 Ohm
Se vuoi che facciano piu' luce, scegli 20mA

R = (V disponibile - Vf gruppo led ) / 0.020  )  = 150 Ohm


Per il calcolo della corrente necessaria ad alimentare il tutto, sapendo che ogni gruppo consuma 15 mA
basta fare 15mA x il numero dei gruppi ( 6 ).   quindi 90mA di consumo totale a 12V
814  International / Hardware / Re: Dubbi pilotaggio pompa+elettrovalvola on: August 22, 2013, 10:40:09 am
perche' funziona a 230V ed ha solo due contatti.

In teoria con due contatti potrebbe anche essere stata bistabile, ma dato che e' a 230V bistabile non lo e'
815  International / Hardware / Re: Dubbi pilotaggio pompa+elettrovalvola on: August 22, 2013, 10:25:07 am
Non conosco elettrovalvole "con piedino di pilotaggio", ma sostanzialmente si dividono in due categorie

Monostabili. Ovvero che quando sono alimentate si aprono ( o chiudono ) e rimangono in quello stato fino a che sono appunto alimentate
E sarebbe quella del link. Quando gi arriva il 230V si apre, quando togli l'alimentazione si chiude. Ed e' anche giusto, visto che viene usata per aprire o chiudere del vapore

Bistabili. Le classiche elettrovalvole per acqua, in cui ci sono due bobine di pilotaggio ( queste possono anche avere tre contatti ).
Alimentando una bobina si apre, alimentando la seconda si chiude.
816  International / Hardware / Re: Dubbi pilotaggio pompa+elettrovalvola on: August 22, 2013, 10:03:26 am
Quote
l'unico mio dubbio rimane la tensione di pilotaggio delle valvole, che non so se sia a 12V o 24V.

se la pompa e' quella del link,

230 V          50 – 60Hz


817  International / Hardware / Re: Dubbi pilotaggio pompa+elettrovalvola on: August 22, 2013, 09:56:41 am
ma sono pompe da "bambole"...

la scheda rele' basta e avanza.

818  International / Hardware / Re: Dubbi pilotaggio pompa+elettrovalvola on: August 22, 2013, 09:50:42 am
da wikipedia
Quote
. Si distingue dal relè per il fatto che quest'ultimo è impiegato per il comando di potenze relativamente piccole o segnali in ambito elettronico, mentre il teleruttore è impiegato nel comando potenze, anche molto elevate.

ma come chiedevo prima, quali sono i dati che hai su carta rigurado alle pompe ?
819  International / Hardware / Re: Dubbi pilotaggio pompa+elettrovalvola on: August 22, 2013, 09:42:30 am
Quote
per quanto riguarda le elettrovalvole ho trovato questa scheda tecnica, ma nella mia totale ingoranza non riesco a capire a quanti volts vadano pilotate

dalla scheda tecnica
Quote
Potenza: 230 V 50 – 60Hz,
Power absorption: 17 VA in conformità a EN 60 335-1

La parola "Potenza" va' corretta in "Tensione"

Quella scheda rele' va' sicuramente bene per le elettrovalvole, per quanto riguarda i motori, anche se in teoria regge fino a 10A. io ci metterei nel mezzo un paio di teleruttori

EDIT:
Quote
ma ho alcune specifiche su carta come  potenza, amperaggio e voltaggio
Che dice il cartaceo ?
820  International / Hardware / Re: Progetto Cabina PhotoBoot on: August 22, 2013, 08:57:16 am
Quote
- il GND accanto la 12V in alto è dell'alimentazione o dell'arduino?
- la terra dei transistor è in comune con la suddetta?

mia mancanza. Non ho disegnato il GND di Arduino
Le masse vanno messe in comune

Quote
la differenza di potenziale tra le resistenze è dettata dal colore dei led?

esatto.
E' calcolata una corrente di  circa 15mA per gruppo di led. e dato che la tensione di giunzione e' diversa a seconda del colore , di conseguenza il valore della resistenza di caduta cambia
821  International / Hardware / Re: Proggetto irrigazione on: August 22, 2013, 08:51:23 am
si avevo letto quell'esempio, quindi unserita quella parte di codice avro sul monitor seriale il valore del sensore collegato su a0 e quindi riscrivendo lo stesso codice per A1 avro lil valore del sensore su A1.......e cosi via.Giusto?

percio basta inserire questa porzione di codice per usare le porte??

no, non ti e' ancora ben chiaro
Tutti i sensori collegati su questa scheda e' come se fossero collegati su A0.
prima di fare la lettura sceglierai quale dei 16 sensori leggere.


822  International / Hardware / Re: Proggetto irrigazione on: August 22, 2013, 08:41:04 am
in quella pagina ci sono i link al manuale e a degli esempi di codice

ho dato un' occhiata agli esempi e sono abbastanza chiari.

prendiamo ad esempio gli ingressi analogici.
Ce ne sono 16, a cui puoi collegare altrettanti sensori
poi scegli quale sensore leggere ( vedi esempio Analog IN ) e fai una lettura su A0
E' come se avessi un commutatore automatico collegato sul Pin A0. Prima di fare la lettura devi solo "girare" questo commutatore per scegliere il sensore da leggere
823  International / Hardware / Re: Proggetto irrigazione on: August 22, 2013, 08:21:08 am
dipende tutto dal fatto che tu voglia o no usare il saldatore

altrimenti una scheda gia' pronta puo' essere questa

http://numato.com/digital-and-analog-io-expander-shield
824  International / Hardware / Re: Proggetto irrigazione on: August 22, 2013, 07:54:47 am
ma quindi con questa soluzione
http://www.ebay.it/itm/PCA9555D-16-Bit-I-O-Expander-I2C-for-Micro-Controllers-Arduino-w-LED-Pins-/330946992930?pt=LH_DefaultDomain_0&hash=item4d0dfa5b22&_uhb=1

potrei replicare sia le porte analogiche che digitali in base a dove collego i pin?
ma poi le porte replicate si comportano allo stesso modo di quelle "oroginali" di arduino


no, con quella scheda aggiungi solo porte digitali.
E la gestione delle stesse avviene via I2C. Leggermente piu' complesso, ma lo stesso facilissimo visto che ci sono un sacco di librerie di gestione
825  International / Hardware / Re: Progetto Cabina PhotoBoot on: August 22, 2013, 07:45:35 am
vero, non avevo fatto caso a

Quote
vorrei inserire un sistema di countdown tipo semaforo motoGP

comunque non servono 3 rele', bastano dei BC337
Pages: 1 ... 53 54 [55] 56 57 ... 133