Show Posts
Pages: 1 ... 26 27 [28] 29 30 ... 63
406  International / Software / Re: FrequencyTimer2, problema con Interrupt on: May 28, 2013, 03:29:55 pm
Se non hai grandi problemi di precisione sulla misura delle temperatura, ti consiglio di limitare la precisione dei DS18B20 a 9 bit.

Infatti, la tabella dei tempi di conversione parla chiaro:
9 bit (0,5°C/98ms)
10 bit (0,25°C/188ms)
11 bit (0,125°C/375ms)
12 bit (0,0625°C/750ms)
407  International / Hardware / Re: RTC on: May 27, 2013, 07:08:32 pm
Caro Leo,

ho appena "litigato" con un schedino RTC con DS1307.

Prima 8.5 secondi in avanti dopo 24h, dopo aver inserito due condensatori da 22pf in parallelo a quelli già esistenti, solo 1 sec in 24 h

Naturalmente ogni circuito andrebbe tarato singolarmente.

E' vero quello che dici, ma dimentichi che i condensatori esistenti all'interno dell'IC sono stati progettati per un quarzo ideale.

Ti allego le note applicative che spiegano bene la cosa.
408  International / Hardware / Re: RTC on: May 27, 2013, 04:29:27 pm
Quote
Ma mi trovo che l'RTC perde costantemente una decina di secondi al giorno, che in sei mesi fa circa mezzora....
Tra le altre cose il collegamento è stato difficile.. (a volte andava a volte no..)

Potresti provare a modificare il valore dei condensatori (dovrebbero essere i condensatori C1 e C2).

Il datasheet del 1307 parla di una precisione relativa di 1 minuto/mese (2 s/giorno):
 
Quote
The frequency accuracy of a crystal-based oscillator circuit is mainly dependent upon the accuracy of the
crystal and the accuracy of the match between the crystal and the oscillator capacitive load. If the
capacitive load is less than the crystal was designed for, the oscillator runs fast. If the capacitive load is
greater than what the crystal was designed for, the oscillator runs slow.

Quindi per rimediare ad errori nell'accoppiamento (l'orologio va avanti, vero?) occorre aumentare la capacità di carico già presente nell'IC.
 
Questo si traduce nel mettere due condensatori in parallelo a quelli già presenti con un capo a massa e l'altro sui due capi del quarzo (il più vicino possibile a quarzo stesso).
 
Direi che 10 pF (o meno) possono andare bene: se fossero troppi (l'orologio rimane indietro) diminuisci a 4,7 pF.
 
 
409  International / Software / Re: Malfunzionamento Arduino porta seriale computer fisso e portatile? on: May 25, 2013, 11:53:50 am
Il PC "fisso" in genere può erogare più corrente (sino ad un max di 500mA) per porta USB.

Il portatile,  proprio per la sua natura, dispone di software che limitano la massima corrente erogabile.

Ma a prescindere da questo... hai inserito dei resistori di limitazione corrente per ogni uscita?

Eventualmente posta lo schema e lo sketch.
410  International / Generale / Re: GLCD Modello QC12864B on: May 19, 2013, 04:53:58 pm
Forse è un eccessivo assorbimento della retroilluminazione... prova a sconnetterla od inserire un resistore da 50 ohm o più tra +5V ed il pin 20.

L'assorbimento della logica è al massimo 15mA, ma non ci sono indicazioni sull'assorbimento dei LED

 
411  International / Software / Re: problema seriale on: May 19, 2013, 04:32:40 pm
Perché non spedisci il valore della tonalità ricevuta al Serial Monitor?
412  International / Hardware / Re: Linea Seriale su Tidigino on: May 19, 2013, 04:28:05 pm
In teoria potresti usare anche i pin 0 ed 1, ma dovresti rinunciare all'utilissimo (per non dire indispensabile) Serial Monitor.

Esatto manca il collegamento fisico e, se non ricordo male, anche quello logico sulla pin map.

In teoria il tuo sketch è funzionale, ma meglio provarlo! 
413  International / Hardware / Re: Problema condensatore 10uF on: May 19, 2013, 04:15:11 pm
Attenzione!

Il condensatore va montato con il positivo a +5V ed il negativo sul reset.

E' un errore che facevo anche io.

Per il problema dell'errore in programmazione, ti ha risposto correttamente il buon Uwe
414  International / Hardware / Re: Linea Seriale su Tidigino on: May 19, 2013, 04:08:31 pm
Il TiDiGino purtroppo non mette a disposizione altre porte seriali.

L'unica è usare la libreria SoftSerial, facendo però attenzione ad utilizzare per Rx un pin che sia uno di quelli controllabili tramite interrupt e cioè dal 10 al 13.

Nel tuo caso potresti usare il pin 12 (Rx) ed il pin 13 (Tx).
415  International / Hardware / Re: RTC DS 1307: ogni tanto invia 165:165:85 on: May 17, 2013, 10:21:04 am
Quote
Alle elementari quando non avevamo il righello usavamo il pistolino come riferimento, più o meno ci prendevamo

Il problema è che molti lo fanno tutt'ora: ecco perché i conti non tornano!  smiley-grin
416  International / Software / Re: Scrivo su SD ma il file è vuoto. on: May 17, 2013, 05:24:36 am
Probabilmente lo sai già...

Non è che ti sei dimenticato di formattare la SD con FAT16?
417  International / Hardware / Re: Pilotare relè con PCF8574 on: May 17, 2013, 04:56:10 am
Quanto tempo passa al massimo tra l'accensione e la scrittura sul registro?

La soluzione più semplice è quella di usare una porta AND che pilota il transistor (una per ciascuna uscita)

L'l'ingresso A sarà connesso all'uscita del PCF8574, mentre l'ingresso B sarà connesso al comune tra un condensatore a massa ed un resistore connesso alla Vcc.

In pratica, secondo i valori di R e di C, crei un consenso in ritardo rispetto all'accensione.
418  International / Hardware / Re: [AIUTO] Collegamento di due arduino on: May 16, 2013, 04:01:59 pm
Scusa Babbuino, ma non credo che sia così.

In allegato lo schema equivalente di un pin I/O di Arduino (ATmega328).

Il resistore di pullup Rpu (20k) viene inserito da software, mentre è la logica che fornisce i livelli di tensione High e Low.

E non potrebbe essere diversamente: come potrebbe fornire la corrente max di 40mA attraverso un resistore da 20k?

Quindi con il pin di UNO High (output) e un pin di DUE (input) cosa succede?
419  International / Hardware / Re: [AIUTO] Collegamento di due arduino on: May 16, 2013, 02:23:13 pm
Quote
Da Arduino DUE verso la UNO si può collegare direttamente, e i 3,3V della DUE dovrebbero essere riconosciuti correttamente come positivo, HIGH.
E quando i pin di I/O sia nella DUE che nelle UNO sono alti (+5 e +3.3V), non c'è il pericolo che transiti una corrente nel pin della DUE?
420  International / Hardware / Re: Tmp 36 impazzito.... on: May 16, 2013, 10:48:02 am
E' evidente che il segnale RF altera la lettura del sensore: una gran brutta bestia!

Proverei, se non lo hai già fatto, ad inserire l'intero Arduino in una scatola d'alluminio posta a massa.

Ma anche il sensore lo inserirei in un tubicino di alluminio collegato alla calza del cavo schermato.

Pages: 1 ... 26 27 [28] 29 30 ... 63