Show Posts
Pages: 1 2 3 [4] 5 6 ... 62
46  International / Hardware / Re: Replicare tasto reset arduino mega 2560 rev. 3 on: March 13, 2014, 04:30:19 am
Puoi evitare il resistore: il tasto reset nello schema è "brutalmente" un pulsante che, premuto, chiude verso massa la linea RESET.
47  International / Hardware / Re: Arduino Scatole carine (ed eventualmente compatibili vimar) con display 2004 on: March 13, 2014, 04:25:36 am
Potresti anche usare dei contenitori per guida DIN: ce ne sono di molto belli anche su ebay fatti apposta per Arduino.

Altrimenti prova a vedere questi: www.italtronic.com/download/Cbox_universal.pdf
48  International / Hardware / Re: Problema con BC337 on: March 09, 2014, 03:23:45 am
Prova ad inserire un resistore di pull down da 4.7k tra massa e base del transistor
49  International / Software / Re: Qualità segnale con Shield SIM900 on: March 03, 2014, 12:15:55 pm
Anziché usare la gsm.WhileSimpleRead(); che legge il buffer della seriale e lo stampa sul serial monitor, prova ad usare la generica lettura da seriale char c = mySerial.read(); componendo la stringa di risposta.
Il problema è quello di trovare il nome assegnato alla classe SoftwareSerial dalla libreria (mySerial dell'esempio).
50  International / Software / Re: Qualità segnale con Shield SIM900 on: March 03, 2014, 06:38:47 am
Mi meraviglio che quel codice ti funzioni.

Per richiedere il Signal Quality Report devi inviare la stringa "AT+CSQ=?" + <CR> + <LF>

Riceverai la stringa <CR> + <LF> + "AT+CSQ:x,y" + <CR> + <LF> ove x ed y sono due numeri da 0 a 99 che indicano la forza del segnale (signal strength) e la percentuale di errore (channel bit error rate).

51  International / Hardware / Re: 3-wire load cells e Arduino on: February 28, 2014, 10:59:48 pm
Il float è una brutta bestia!

Prima di tutto la precisione a limitata a 5-6 cifre decimali e per essere visualizzate con il Serial monitor devi specificare la precisione.
Serial.println(voltage, 4);

Quando esegui una operazione float ti conviene specificare almeno una costante float al posto del cast (float):

voltage = analogRead(sensorPin) / 1024 * 5.0;
52  International / Hardware / Re: 3-wire load cells e Arduino on: February 28, 2014, 11:10:26 am
Rispondo alle tue domande.

1 - Sì, da un assorbimento massimo di meno di 1 mA passeresti a una decina di uA
2 - Sì, ma credo che la curva non sia lineare ma quadratica
3 - Sì, il guadagno dell'operazionale va cercato in modo da non superare i 5V in uscita, cioè l'escursione massima deve essere contenuta in circa +/-  2V che con i +2.5V di offset corrispondono a +/- 4.5V
53  International / Hardware / Re: 3-wire load cells e Arduino on: February 28, 2014, 05:47:19 am
Per prima cosa ti consiglio di usare il tester per individuare il centrale di ciascun mezzo ponte.
Non fidarti dei colori indicati sullo schema, ma ricordati che i due mezzi ponte devono essere usati in modo opposto.

La cosa serve a compensare le variazioni con la temperatura.

Il valore della R dipende dalla cella di carico utilizzata: nello schema ho usato un valore, ma la tua potrebbe essere diversa.
Anche il guadagno e quindi la relativa resistenza devono essere calcolati opportunamente.
54  International / Hardware / Re: Alimentazione ' in parallelo ' - Isolare il jack on: February 28, 2014, 05:33:53 am
L'ingresso PWRIN di Arduino UNO (il jack di alimentazione), attraverso un diodo di protezione, diventa VIN (il pin di Arduino) ed arriva all'integrato stabilizzatore da +5V.

Quest'ultimo, come più o meno tutti gli integrati di questo tipo, per fare bene la sua funzione deve lavorare con almeno 2V di differenza tra tensione entrante e quella uscente.

Inoltre ogni porta USB può erogare al massimo 500mA e, da quanto dici, la corrente è insufficiente per reggere anche il lettore a barre.

La soluzione al tuo problema, perciò, è quella di usare un alimentatore da 9V 1.5A collegato al PWRIN (jack) sperando di non superare non tanto la corrente massima dell'IC (arriva anche ad 1A), ma la sua capacità di dissipazione del calore sviluppato quando viene azionato il lettore .

Al limite fai una prova, toccando con il dito l'IC per controllare la sua temperatura.
55  International / Hardware / Re: 3-wire load cells e Arduino on: February 27, 2014, 11:36:49 am
Tempo fa ho preparato uno schema, ma non l'ho mai provato.

Spero che ti sia utile, se non altro per vedere come collegare le celle in modo contrapposto.
56  International / Hardware / Re: PCB per Braccio meccanico on: February 27, 2014, 06:27:29 am
Quote
Non ho capito la faccenda dei cristalli devo cambiare qualcosa al disegno?
Te lo consiglio caldamente, anche se questo significa rivedere tutto il layout. Non facendolo rischi di avere disturbi sul clock.

Quote
I servo sono gli sg90 da 9grammi
La coppia per questi è 1.8 kg/cm o ti riferisci al peso?
57  International / Hardware / Re: PCB per Braccio meccanico on: February 27, 2014, 04:39:59 am
Il quarzo ed i suoi condensatori vanno montati il più vicino possibile ai pin del micro e possibilmente con un piano di massa.

I condensatori ai capi del potenziometri possono anche essere da 10uF, mentre quelli ai capi dei motori li metterei almeno da 470uF, per lo meno per quei servo con alto valore di coppia (braccio e avambraccio)..  
58  International / Hardware / Re: Ingressi ed uscite analogiche bipolari on: February 25, 2014, 05:00:36 am
Per capire meglio il problema, sarebbe meglio che tu ci dessi il link della valvola.
59  International / Generale / Re: Arduino nano e sensore 9v on: February 22, 2014, 06:00:04 am
Ti consiglio di mettere uno zener da 5.1V in parallelo all'ingresso analogico onde evitare che accidentali falsi contatti facciano arrivare all'ingresso del convertitore AD tensioni superiori a 5V.
60  International / Software / Re: LEGGE LA STRINGA DI UN BARCODE E LA COMPARA CON ALCUNE CHE HA IN PANCIA on: February 21, 2014, 05:51:30 am
Non hai indicato il tipo di codice a barre che leggi.

Il più comune è l'EAN13 (usato per la maggior parte degli articoli da banco), che è un codice NUMERICO, a 13 digit

Il codice che hai mostrato 2F3133BP02E2E farebbe pensare ad un codice EAN13 nella forma esadecimale, se non fosse per il carattere "P" che non appartiene all'alfabeto esadecimale (0123456789ABCDEF).

Sei sicuro di questa costante prodotto?
Pages: 1 2 3 [4] 5 6 ... 62