Show Posts
Pages: 1 ... 29 30 [31] 32 33 ... 85
451  International / Software / Re: Simulare un suono robotico on: December 09, 2013, 12:42:02 pm
Ecco un aiutino, prova...
Code:
byte TonePin = 4;

unsigned int FreqMin = 300;
unsigned int FreqMax = 3000;

unsigned int Tono;
unsigned long Durata = 100;

void setup() {
  randomSeed(analogRead(0));
}

void loop() {
  for (byte I = 0; I < 6; I ++) {
    Tono = (unsigned int) random(FreqMin, FreqMax);
    tone(TonePin, Tono, Durata)
  }
}
452  International / Software / Re: sensore controllo corrente ACS712 on: December 08, 2013, 05:01:09 am
Quote
Oppure accoppiare in qualche modo un voltmetro a questo sensore e calcolare la potenza che ne esce fuori in base alla tensione che varia sarebbe fattibile?
Più che fattibile... ad esempio il mio progetto di Power Meter funziona in questo modo!
453  International / Software / Re: sensore controllo corrente ACS712 on: December 08, 2013, 04:36:54 am
Quote
...ma lo sketch non è molto preciso...
L'errore è dovuto al fatto che hai imposto un cosFi = 0.707 ma non è detto che sia così, poiché dipende dallo sfasamento tra tensione e corrente.
454  International / Software / Re: Prova sketch on: December 08, 2013, 04:25:20 am
Code:
const short potentiometer = 0;
const short relais = 13;
Le due assegnazioni in Loop vanno eliminate, poiché le due variabili sono già state dichiarate a livello globale.
Code:
int soglia = 300;
La dichiarazione in Loop è meglio sia di tipo globale.
Code:
map(analogRead(potentiometer),0,1023,0,5))
La funzione map restituisce solo 6 valori (0, 1, 2, 3, 4, 5) poiché restituisce solo interi: meglio usare un float od un double ed operare una conversione del tipo valore = analogRead(potentiometer) * 5.0 / 1024;
455  International / Software / Re: Simulare un suono robotico on: December 08, 2013, 04:00:31 am
Per generare una sequenza casuale puoi usare la funzione random(100, 3000) per ottenere una nota tra 100 e 3000 Hz.
456  International / Software / Re: Simulare un suono robotico on: December 07, 2013, 04:51:14 pm
Puoi usare l'istruzione tone(pin, frequency, duration)
Peraltro ci sono delle limitazioni:
1-non è possibile generare toni al di sotto di 31 Hz
2-non è possibile usare il PWM dei pin 3 ed 11
457  International / Hardware / Re: tastierino 4x3 a display lcd on: December 07, 2013, 03:57:36 pm
Oppure puoi usare questo mio schema.
Testando il valore ADC di un ingresso analogico di Arduino puoi determinare il tasto premuto.
458  International / Software / Re: sensore controllo corrente ACS712 on: December 07, 2013, 03:27:03 pm
Misurare una corrente alternata significa misurare il valore del suo valore efficace.
La cosa sarebbe anche semplice se la corrente fosse sinusoidale, ma purtroppo questo accade solo se il carico è puramente resistivo.
Nella realtà la presenza di carichi induttivi (motori, compressori, luci al neon, ecc) o disturbi altera la forma d'onda.
Ti consiglio prima di tutto di comprendere il problema leggendo questo articolo fatto abbastanza bene:
openenergymonitor.org/emon/buildingblocks/ac-power-introduction
E poi anche questo:
openenergymonitor.org/emon/buildingblocks/ac-power-arduino-maths
459  International / Software / Re: sensore controllo corrente ACS712 on: December 07, 2013, 05:43:52 am
Il sensore ACS712, come ha già detto il grande Ratto, è disponibile in tre versioni con fondo scala da +/- 5, 20 e 30A.
Poiché è alimentato a +5V, la sua uscita ha lo "zero" situato a +2.5V.
La Sparkfun vende una piccola schedina che contiene la versione a 5A (ACS712ELCTR-05B-T) ed è probabilmente quella in tuo possesso.
Per ogni ampere che passa per questa scheda, l'uscita si incrementa di +/- 185mV secondo il verso della corrente.
Se il tuo problema è quello di misurare una corrente continua la soluzione è semplice, mentre se devi misurare una corrente alternata la cosa è un po' più complicata.
Cosa devi misurare?
460  International / Software / Re: sensore gas MQ7 informazioni on: December 04, 2013, 12:48:36 pm
Il sensore MQ-4 è l'unico che misura la concentrazione di Metano.
La buona notizia è che è più facile da gestire rispetto all'MQ-7, in quanto non prevede un ciclo di riscaldamento Hi-Low.
La brutta notizia è che non è digitale ma analogico, restituisce, cioè, una resistenza che varia con la concentrazione del gas.
Inoltre è necessaria una calibrazione (il datasheet consiglia una concentrazione di 5000 mmp di CH4 con una resistenza di carico attorno ai 20k (da 10k a 47k).
Con Arduino la sua uscita, collegata ad un trimmer (carico), deve essere collegata ad un ingresso analogico, con il risultato di misurare una tensione.
461  International / Software / Re: sensore gas MQ7 informazioni on: December 04, 2013, 06:29:16 am
Astro ti confermo che per la misura devi trovarti nel periodo a basso riscaldamento ed ecco il motivo!

Quote
Henan Hanwei Electronics Co., Ltd www.hwsensor.com
Tel: 86-371-67169070/80 Fax: 86-371-67169090 Email: sales@hwsensor.com
MQ-7 Semiconductor Sensor for Carbon Monoxide
Sensitive material of MQ-7 gas sensor is SnO2, which with lower conductivity in clean air. It make detection by method of cycle high and low temperature, and detect CO when low temperature (heated by 1.5V). The sensor’s conductivity is more higher along with the gas concentration rising. When high temperature (heated by 5.0V), it cleans the other gases adsorbed under low temperature
462  International / Software / Re: sensore gas MQ7 informazioni on: December 04, 2013, 05:00:51 am
Guarda che il sensore MQ-7 è sensibile al monossido di Carbonio ed all'Idrogeno.
Se desideri rilevare il Metano devi usare il sensore MQ-4.

Per astro:
Quote
Non serve nessuna libreria, devi solo fare una analog read sul pin di out del sensore.
Il sensore in questione, però, deve essere letto durante il ciclo a bassa tensione di riscaldamento.
Come tutti i sensori di quel tipo, c'è una fase di riscaldamento vero e proprio (60s a 5V) seguito da una fase "idle" (90s a 1.4V) durante la quale effettuare la misura.
463  International / Hardware / Re: curiosità su sensore ultrasuoni hc sr-04 on: December 01, 2013, 03:32:54 pm
In effetti gli ultrasuoni potrebbero dare fastidio ai pesci ma solo se emessi in continuo.

Il pin trigger è quello che pilota l'invio, quindi è possibile usare lo stesso il sensore semplicemente interrogando il modulo sporadicamente (diciamo 1 volta ogni ora).
464  International / Hardware / Re: Attivazione relè 12v con carico da 5a resetta arduino on: December 01, 2013, 05:50:53 am
I cavi da 1.5 mmq sono equiparabili ad AWG 15 (1.65 mmq).

Il punto è che con assorbimento sino ad 8A la sezione consigliata (dipende dalla lunghezza) è come minimo un AWG 14 (2 mmq), mentre per correnti superiori fino a 20A si consiglia AWG 10 (5.27 mmq)
465  International / Software / Re: stampare valori da i2c a lcd on: December 01, 2013, 05:34:19 am
Se non ho capito male, quello che vuoi è costruire con Arduino un analizzatore di stati logici, in particolare il protocollo I2C generato da un altro processore.

A parte la banda passante piuttosto limitata che otterresti a causa del clock "lento" di Arduino, ci sono degli analizzatori multicanale relativamente economici che fanno al caso tuo: www.robot-italy.com/it/zeroplus-lap-c16032-pc-based-logic-analyzer.html
Pages: 1 ... 29 30 [31] 32 33 ... 85