Show Posts
Pages: [1] 2 3 4
1  International / Generale / Re: Registratore di cassa on: September 10, 2014, 03:56:15 am
Grazie mille,

Come immaginavo la cosa diventa alquanto complessa ma soprattutto scottante. Cercando in giro ho visto che il registratore comunica con il protocollo ELA:
Code:
// Esempio di file per stampa di uno scontrino fiscale con resto
// Apertura scontrino fiscale:
1322
// Vendita articoli:
1325 ; 30,43 ; TRANCIO MORTADELLA DOLCE  ; 1 ; 5,646 x     5,39
1325 ; 30,42 ; TRANCIO MORTADELLA DOLCE  ; 1 ; 5,644 x     5,39
// Subtotale:
1332
// Pagamento:
1329 ; 70 ; CONTANTE
// Chiusura scontrino fiscale:
1323
// Apertura cassetto:
912 ; 1

Quindi collegandomici via USB se fattibile, la cosa la vedo laboriosa ma fattibile. Il problema più importante rimane la certificazione e magari Olivetti non prevede la possibilità di collegare qualsiasi cosa (ma per questo mi informo).

A questo punto, cosa ne pensate se con arduino emetto solo un importo da trasferire ad un servizio di pagamento (tipo PayPal) e quindi l'operatore ad azione compiuta registra lo scontrino (anzi credo basti addirittura PayPal no ?).
Mi spiego, ci sono prodotti commerciali che vengono pesati e sarebbe "utile" trasferire il peso (via NFC o Buetooth) ad un'applicazione che calcola l'importo, che deve essere pagato ovviamente.
2  International / Generale / Registratore di cassa on: September 10, 2014, 02:53:39 am
Buongiorno a tutti,

Dopo tanto lavorare sono di nuovo qui ad esporre un'idea di progetto/fattibilità. Spero questo possa essere il luogo giusto per questa inserzione, e chiedo scusa nel caso non lo fosse.
Mi è stata richiesta la possibilità di una soluzione (quindi una gestione completa) per effettuare i pagamenti per un negozio.
L'idea è quella di sfruttare nfc come mezzo di comunicazione per un'applicazione phone (IOS, Android e WindowsPhone) con la quale si agevolano i pagamenti. Quindi la parte Hardware con Arduino che secondo me è fattibilissima, vedendo appunto gli shield a disposizione e la stampantina termica (davvero eccezionale).
Il mio problema quindi è questo, chiedetemi di scrivere una riga di codice e mi ci metto anche nell'altro mondo smiley, ma quando si tratta di regole per il commercio.... .
Ecco quindi la mia domanda, con questi strumenti è legale poter realizzare una soluzione del genere, cioè ci sono delle normative per una certificazione (chiedo veramente scusa, ma qui io sono molto indietro e sono argomenti che non conosco molto, ma date le premesse io mi ci metto e realizzo).
So che per questa soluzione deve essere replicata la stampa in un secondo rotolo per la contabilizzazione (magari con una seconda stampantina) ma è ammissibile? È altresì ammissibile l'uso di una registrazione elettronica in alternativa?
Altra soluzione invece sarebbe quella di usufruire del registratore di cassa commerciale che il negoziante ha a dispozione un'Olivetti Notturna 250 che prevede una comunicazione USB. Secondo voi è possibile interfacciarsi a codesta macchina?

Ringrazio tutti per la vostra disponibilità e davvero siete grandi.

P.S.: Mi piacerebbe estendere questo progetto per portare i Bitcoin ai negozianti, dite che è assurdo?

Scusate Errata Corrige: si tratta di un' Olivetti Nettuna 250
3  International / Software / Re: Upload Sketch su Arduino Mega 2560 da rete o via SD on: July 10, 2013, 10:02:04 am
Salve a tutti,

Volevo condividere i test che io ho effettuato, sperando che possano essere utili all'argomento di questo post.
Per il famoso progetto sempre del telecontrollo, sto valutando la possibilita' di aggiornare il programma dell'arduino mega 2560 R3 via remoto. Da qui mi sono imbattuto in Ariadne per merito di questo post.
Premetto che sono stato molto attento all'uso dei vari IDE di arduino, verificando ogni volta che essi avessero il proprio file di preferences.
Hardware usato: Arduino Uno R2 utilizzato come programmatore (Arduino as ISP), Arduino Mega 2560 R3 (Il target), Ethernet Shield R3 e cavo da me preparato per la programmazione. Allego le immagini.
Ho quindi eseguito tutti i test enunciati nella tabella pdf allegata. La prima colonna indica con quale versione di IDE e progetto e' stato caricato il programmatore (Arduino 1).
Poi le colonne sucessive indicano la versione dell'IDE Usato, il risultato dopo la programmazione del bootloader e lo stato dei fuse. In giallo sono la programmazione di Ariadne e in Verde la programmazione del BootLoader originale.
Al termine della programmazione del bootloader Ariadne, ho caricato il progetto Comunication->ASCIITable. Mentre al termine della programmazione del bootloader originale ho caricato il classico Blink.
I messaggi di risultato come si evince, sono sintetizzati e si deve inserire prima del valore sempre la stessa frase: "avrdude: verification error, first mistmatch at byte 0x1e000 ...".
Dopo tutti i test suddetti, nonostante gli errori posso confermare che la scheda Arduino Mega 2560 funziona. Inoltre posso garantire che ho caricato il programma di telecontrollo (circa 60 kB di progetto) e ho anche testato il funzionamento tramite tftp. Tutto funziona!

Spero che questi dati possano servire, di nuovo ringrazo per la collaborazione.

AsamLink.
4  International / Hardware / Programmazione Parallela BootLoader on: July 08, 2013, 08:02:29 am
Di nuovo salve a tutti,

Di recente osservavo circa la possibilità di caricare in arduino (uno/mega) Ariadne. Mi piacerebbe provarlo in quanto per l'uso del famoso telecontrollo, sarebbe utile aggiornare il firmware a distanza. A tal scopo ho visto la possibilità dei diversi modi di programmazione e quello più immediato, è quello parallelo. Purtroppo non ho resistenze precise (2 da 470 Ohm e 1 da 220 Ohm) e quindi vanno bene 2 da 1k in parallelo al posto di quelle da 470 Ohm, e 221 al posto di quella da 220 (qui penso di sì) ?
Altra allettante soluzione sarebbe quella del BootDrive (anzi la preferirei): l'utilizzatore si scarica il programma, lo copia nella SD e la inserisce nel circuito. Il problema è  che il progetto ruota attorno all'arduino Mega 2560 e a quanto pare BootDrive non è compatibile. Esiste una versione in costruzione / alternativa ? La differenza nell'ultimo caso sta nell'implementazione del protocollo stk500v2; differisce molto dal stk500 ?

Ringrazio tutti,

Ciao.
5  International / Hardware / Eth IPV6 on: July 01, 2013, 04:59:43 am
Salve a tutti,

Spero sia il posto giusto e spero di non essere invadente: nessuno sa se vi sia un'implementazione (o anche in preparazione) di un eth shield su chip che lo permette paragonabile al wz5100 (non enc) per IPV6?

E' solo un dubbio che mi antepongo, dal momento che ho un progetto destinato a durare che funzione sull'eth attuale. E' ovvio una revisione del programma, ma un cambio radicale ... fa male!

Ciao a tutti e grazie per la cortesia.
6  International / Hardware / Re: Universal BarCode on: June 25, 2013, 09:49:24 am
Di nuovo,

Come un orologio Svizzero ... anzi permettemi: un orologio italiano meglio di quello Svizzero.

Grazie.
7  International / Hardware / Re: Universal BarCode on: June 25, 2013, 09:05:55 am
.... emmm ... magari un link così capiamo di che parli ? smiley-wink

Guglielmo

Si avete ragione. Io ho preso come esempio : https://www.circuitsathome.com/mcu/connecting-barcode-scanner-arduino-usb-host-shield

Scusate.
8  International / Hardware / Universal BarCode on: June 25, 2013, 08:48:53 am
Salve a tutti,

Di nuovo sto pensando di sostituire nell'azienda dove lavoro un sistema di barcode reader realizzato con arduino, usb host shield, ethernet shield, display e 2-3 pulsanti.
Ho visto il tutorial e sembrerebbe tutto ok. Ma il dubbio è, e scusate l'ignoranza della richiesta, se il tutorial è specifico per quel barcode oppure ne posso usare uno qualsiasi con funzione keyboard usb ? In caso non lo fosse, cambia di molto l'interfacciamento con arduino, o con poco si può riadattare ?

Grazie per la vostra pazienza e per il vostro aiuto.
9  International / Hardware / Re: Combinazione di shield on: June 18, 2013, 12:52:35 pm
Grazie per la vostra attenzione e per il vostro aiuto.

E' vero che non si tratta di uno shield per arduino uno o mega, ma comunque e' collegabile come visibile dal tutorial.

Per quanto riguarda il bus SPI, ok ho capito. Pero' cio' che noto, e' che magari la eth e il tft hanno i chip specifici entrambi su 10 e anche le SD stesse hanno il pin su 4.
Quindi nel 10 ho il cs di W5100 e il chip del TFT CS e nel 4 ho le due SD. Se trovassi il modo di spostare per il chip CS dell'lcd ed eventualmente
Code:
TFT myScreen = TFT(newCS, DC, RESET);
; poi non collegando il pin 4 dell'SD del tft. Potrebbe funzionare ?

Per quanto riguarda
Quote
LCD-03 4x20
e' una buona idea, infatti mi sa che usero' questa soluzione se dovessi essere in difficolta'. Pero' il TFT e' veramente bello!!!

Grazie ancora di tutto.
10  International / Hardware / Combinazione di shield on: June 18, 2013, 07:15:44 am
Di nuovo salve a tutti,

E' molto che non ci si sente, e ancora ringrazio per aiuti precedenti. Sto per terminare  un circuito di telecontrollo realizzato con Arduino Mega 2560, collegato ad un Max488 su Serial1 e un DS1307. Il circuito monta anche un Ethernet shield.
A lavoro ultimato prometto di darvi il mio progettino che magari puo' tornare utile a qualcuno, come implementazione di protocolli di comunicazione e eth. Ora come ora, dovrei aggiungere una nuova funzionalita': cioe' trasformare l'attuale configuratore (parte di programma che ha un'interfaccia puramente testuale), in un programma che utilizza un display e dei pulsanti.
Girando ho visto lo shield ufficiale Arduino TFT LCD Screen. Molto bello e comodo, ma avendo gia' il controller Ethernet, va in conflitto (considerando pure che uso l'sd per effettuare il log) ? In caso lo fossero, esiste una soluzione per non metterli in conflitto?

Grazie di nuovo tantissimo a tutta la comunita'.

AsamLink.
11  International / Software / Re: Configurazione driver Windows 8 on: September 13, 2012, 07:46:30 am
--> http://code.google.com/p/arduino/issues/detail?id=1040&sort=-id

L'argomento è più da sezione Software.  smiley-wink

Ho provato questa soluzione e ha funzionato! smiley-lol. Ringrazio PaoloP.
Sono rimasto molto incerto se mettere l'articolo sotto hardware o software pensando che il driver stia in mezzo ai due.
Se mi dite come lo sposto.
12  International / Software / Re: Configurazione driver Windows 8 on: September 12, 2012, 03:35:10 pm
Non cambia nulla tra la versione 32 e 64 per quanto riguarda l'installazione dei driver, ovviamente con la 64 bit devi usare drive idonei.
Arduino non usa driver specifici, usa un driver che fa parte del sistema operativo stesso, ovvero usbser.sys, che in W8 non è presente, almeno così era nella versione beta che ho provato io e a quanto pare anche in quella che sta usando asamlink, senza quel driver Arduino non lo puoi usare.

Purtroppo confermo. Ho provato di tutto per la mia poca esperienza, ma nulla da fare. Credo proprio che con questo S.O. il programma che utilizza il dispositivo su arduino per funzionare dovra' attendere.
Io ho W8 per lo sviluppo di un'applicazione di telecontrollo, quella famosa che parlavo ai tempi (i commerciali sono affaqscinati da Metro o come si chiama!). Un'applicazione che usa la rete. Se mi vedo impacciato dirotto arduino in rete con l'enc per l'applicazione con arduino in usb, motivo in piu' per utilizzarlo seriamente (l'enc).

Se posso: W8 e' molto bello, e l'ho trovato più stabile e veloce di W7, ma è per touch screen. C'e' da impazzire. E secondo me,comunque abbastanza inutile anche per i touch. Non me ne vogliano, ma tutti quei quadrati colorati creano disorientamento. Tant'è che passo subito alla modalità desktop, che è W7 in pratica. Comunque è un pezzo che Microsoft la mena con sta interfaccia, dai primi windows phone per poi passare all'xbox 360, con kinect poi dirottato pure su PC; già immagino un futuro con tablet che per controllarli...basta guardarli! smiley-eek-blue
13  International / Software / Re: Configurazione driver Windows 8 on: September 12, 2012, 09:47:33 am
No, ho gia' verificato che l'amministratore e' attivo (anche perche' effettuo operazioni che senza il suo potere non riesco ad effettuare). Dice che manca la firma dell'inf. Come nell'articolo segnalato.
14  International / Software / Re: Configurazione driver Windows 8 on: September 12, 2012, 09:42:10 am
aspetta..i driver non firmati non si possono installare lo stesso?probabilmente win ti sparerà fuori 100 avvisi,ma penso che ti lasci..o al max devi cambiare qlk impostazione..

Questo e' cio' che pensavo anche io, ma ho ottenuto lo stesso effetto del link piu' sopra. Non lo ha installato, che sia da abilitare l'administrator?
15  International / Software / Re: Configurazione driver Windows 8 on: September 12, 2012, 09:32:14 am
Se il driver non è firmato non penso che lo puoi installare

http://arduino.cc/forum/index.php/topic,94651.0.html


Grazie infinite, appena ho tempo provo (in effetti ho lo stesso messaggio). Ma sara' sempre cosi', o le cose per l'installazione del driver cambieranno?
Pages: [1] 2 3 4