Show Posts
Pages: [1] 2 3 ... 52
1  International / Hardware / Re: [Risolto]Potenziometro digitale o motorizzato per Amplificatore on: June 09, 2014, 06:08:12 pm
Ciao smiley
2  International / Hardware / Re: Potenziometro digitale o motorizzato per Amplificatore on: June 09, 2014, 05:55:56 pm
Ok.
3  International / Hardware / Re: Potenziometro digitale o motorizzato per Amplificatore on: June 09, 2014, 05:37:18 pm
Ciao uwefed,la R25 è al moltiplicatore di Vbe,lo stadio prima dei finali in classe AB complementare. (se è la stessa che ho visto io)
Inoltre non ha il potenziometro per regolare il gain (sulla retroazione) perchè ha una resistenza fissa.
Io credo debba semplicemente mettere un pot in ingresso all'ampli dove in teoria non dovrebbero arrivare segnali superiori a 5 volt picco picco visto che arrivano da un preamplificatore.

@revolver
la fonte audio è un normale preamplificatore o è un circuito fatto da te?
Perchè come ha fatto notare uwe ai potenziometri digitali devi fare attenzione ai valori di tensione che gli applichi!!

edit (hai postato 1 secondo prima di me)
in ordine
Si è sbagliato perchè così aggiungi una resistenza variabile in serie.
Il valore potrebbe essere 47K
Dopo il condensatore di disaccoppiamento,praticamente in uscita del preamplificatore.

Quote
Se metti un partitore resistivo in entrata modifichi la risposta di frequenza del amplificatore perché in entrata ha un condensatore elettrolitico.
L'elettrolitico dovrebbe solo servire per disaccoppiare ed evitare l'ingresso di tensioni continue,la banda dovrebbe essere regolata dal condensatore successivo.
Il potenziometro scaricando a massa trasferisce all'elettrolitico la caduta di tensione in funzione della resistenza del pot.
4  International / Hardware / Re: Potenziometro digitale o motorizzato per Amplificatore on: June 09, 2014, 05:10:17 pm
Ho dato uno sguardo al link ma in maniera non approfondita,comunque devi mettere il potenziometro all'ingresso dell'amplificatore......
Puoi usare un potenziometro digitale due canali così comandi il canale destro e sinistro ed uno ad un solo canale per comandare il terzo canale.
Il potenziometro penso tu sappia come collegarlo.....
Uscita sorgente audio -> ingresso pot
uscita pot-> GND
cursore->amplificatore..
Se invece vuoi usare un potenziometro motorizzato cercane uno stereo ma i collegamenti non cambiano.
5  International / Hardware / Re: Potenziometro digitale o motorizzato per Amplificatore on: June 09, 2014, 04:50:11 pm
I potenziometri per regolare il volume non si mettono mai in uscita all'amplificatore,sopratutto se hai un 100W in RMS.
Andrebbe messo a monte dell'amplificatore ovvero tra ampli e sorgente audio.
Che amplificatore hai?
Hai un link?
6  International / Generale / Re: Bootloader su ATmega328p-pu standalone on: June 09, 2014, 02:45:17 pm
A guardare la scheda che usi sembra abbia ragione Paolo.....devi invertire il pin tx ed rx.
Ciao a tutti.
7  International / Generale / Re: Riconoscimento vocale on: June 09, 2014, 02:40:50 pm
Quote
funzioneranno bene solo quando si potranno installare microfoni nei denti e/o chip sottopelle smiley
Beh,io preferirei appena appena sotto pelle perchè essendo un gran masticatore avrei paura ad innestare qualcosa nei denti  smiley-mr-green
Scherzi a parte ,proverò a fare una prova con l'analizzatore di spettro solo sulle vocali perchè a differenza delle consonanti  dovrebbero risultare più semplici dal punto di vista del segnale.....
Le vocali sono solo 5 e non servirebbe a molto fare una cosa del genere ma ,ripeto,è una cosa più a livello didattico che di necessità!
Un altra cosa che devo vedere è come risulta il segnale con una "A" pronunciata da un uomo e da una donna per cercare di capire che relazione c'è tra le due....
Devo farmi prima un amplificatorino per microfono su breadboard e poi provo..
8  International / Generale / Re: Riconoscimento vocale on: June 09, 2014, 02:16:22 am
Qui un documento interessante
http://www.crit.rai.it/eletel/2007-2/72-6.pdf
9  International / Generale / Re: Riconoscimento vocale on: June 08, 2014, 05:51:52 pm
La penso come te e comunque ciò che oggi funziona bene comunque gira su pc ,le variabili in gioco sono tante,basti pensare solo al rumore di fondo che è attualmente un problema non da poco.
10  International / Generale / Re: Riconoscimento vocale on: June 08, 2014, 05:27:29 pm
Quote
Divertirsi? E' un progetto più da professionisti , e anche molto bravi che da dilettanti, informati..
Mi sono informato,la mia idea era quella di fare un "accrocco" insieme che permettesse di studiare la cosa divertendosi,perchè per me tutto questo è un divertimento smiley
Diversamente torno ad accendere il mio led rosso  smiley-mr-green
11  International / Generale / Re: Riconoscimento vocale on: June 08, 2014, 02:57:57 pm
Quote
uno shield già pronto lo avevi preso in considerazione o volevi fartelo da zero?
Si,lo conosco quello del link ma volevo farne uno da zero coinvolgendo qualcun'altro nel forum,riunendo un po di idee e soluzioni diverse....insomma una cosa da divertirsi/rompersi la testa un po insieme smiley-wink
12  International / Generale / Re: Riconoscimento vocale on: June 08, 2014, 12:24:33 pm
Ciao pablos,
Quote
hai dimenticato di dire con quale micro vorresti farlo, perchè dubito che anche con una Due a 84MHz riusciresti a ottenere un risultato decente
In realtà non saprei di preciso che micro usare,ciò che so e che vorrei usare hardware esterno al micro cercando di lasciargli meno lavoro possibile...
Pensavo ,come dicevo prima, di usare operazionali per fare il filtro di ingresso(dopo il microfono),un clock che piloti il campionamento e poi ,tramite un micro,memorizzare i valori campionati da elaborare successivamente.
Ma tu ti riferisci ,parlando della DUE,ad un problema di velocità di campionamento o di velocità di elaborazione dei dati?
Per il campionamento non servono velocità elevate,il parlato arriva a pochissimi KHz,devo verificare,ma credo fino ad un massimo di 4KHz!? 
13  International / Generale / Riconoscimento vocale on: June 08, 2014, 08:24:34 am
Innanzi tutto un saluto doveroso a tutti smiley
Ora vengo al sodo.
E' da qualche tempo che mi frulla per la testa l'idea di fare una schedina che faccia da riconoscimento vocale,qualcosa che abbia una sorta di vocabolario memorizzato al suo interno e che il tutto possa essere interfacciato ad un microcontrollore.
Ripeto che l'intenzione è di farne una e non di utilizzarne una già fatta ma ,non essendo un elettronico/softwarista di professione,ho bisogno del vostro aiuto e so che tra di voi ci sono molte persone che sanno il fatto loro......
Ho le idee abbastanza chiare su come affrontare la prima parte del progetto....un ingresso con microfono,un filtro passa banda selettivo ad operazionale(tipo 12,18 o 24db per ottava) per analizzare solo lo spettro audio vocale e un campionatore con ADC magari 16 o 24bit.
Da ora in avanti ho un po di dubbi e chiedo a voi se avete voglia di cimentarvi,magari,se si ottiene qualcosa di dignitoso,si potrebbe spostare in megatopic.
Io ho tutto ciò che può servire per fare prove e test, circuiti stampati,disegni ecc...e quindi posso mettere tutto a disposizione .
Ciao a tutti
14  International / Generale / Re: Auguri di buone feste on: December 24, 2013, 09:47:53 am
Un grandissimo augurio di cuore a tutti anche da parte mia e che il 2014 porti a tutti un sacco di cose buone  smiley
Ciao tony
15  International / Generale / Re: [OT] Consiglio macchina CNC per CS on: December 12, 2013, 03:06:05 pm
Domani ti posto una foto ma non ti aspettare un lavoro mega galattico,è un piano in legno aggiuntivo molto duro con dei fori e poi ci ho fatto una bella passata (4/5)con la fresa da sgrosso per fare in modo che vengano annullati i non precisissimi parallelismi dei movimenti y e z .
Dai un occhiata a mj cnc in rete,è della mia zona e ci sono andato diverse volte a prendere delle cosette.
Puoi usare bulini o utensili per scoring(passami il termine perchè non so come si scrive).
Per il resto dovrei mettere in stampa un PCB e fare una media ,in questi giorni sono un po preso ma appena riesco posso fare una prova.
Tieni presente che comunque dopo aver fatto molte prove e molte stampe definitive ad oggi non uso la cnc per fare pcb vuoi perchè per fare dei pcb un po complessi ci impiega il suo bel tempo ,vuoi che mentre lavora il rumore mi deconcentra e non riesco a fare altro..
Se ti serve sapere altro fammi sapere,ciao.
Pages: [1] 2 3 ... 52