Show Posts
Pages: 1 ... 37 38 [39] 40 41 ... 52
571  International / Generale / Re: Creazione di toni musicali con un buzzer on: July 08, 2012, 04:35:52 pm
Quote
@tonid:
hai scritto "Bolby surrond" nei titoli iniziali  
Noooooooo. Non me ne sono accorto......è l'effetto dei teppistelli (figli).... smiley-yell
Quote
Ho visto, anche se con quella musica di sottofondo non si capisce se nel video c'è anche il sonoro generato dalla piramide (come dovrebbe essere) oppure no  
No non c'è sonoro è una cosa che avrei voluto fare un po come quando accendi il cellulare e ti fa la musichetta ,qui invece volevo fargli suonare un pezzetto della colonna sonora del film ogni volta che la apro (on) e chiudo (off).
Quote
@tonid: Ancora complimenti, soprattutto per la cura nei particolari estetici; in confronto il case per il berlin clock è da considerare poco più di una scatola di cartone... ma una domanda: la "sorpresa" è solo coreografica o permette di fare qualcosa? Mi sembra di aver visto una tastiera e un display LCD, o sbaglio?
Grazie dei complimenti ! smiley-grin
Il berlin clock invece è molto bello ed originale,sono di fatto due oggetti diversi !
Ho lavorato tanto sulla robustezza ,tinta e meccanica che è stata tosta...
Si Hai visto bene, all'interno c'è una tastiera ed un display lcd 20x4 sfondo blu e caratteri bianchi.
Tramite i pulsanti regolo volume e toni (non toni io ,ahah) e poi vado ad intervenire sul ritardo del segnale da applicare alle casse posteriori.
Mentre sul display visualizzo le informazioni.
A lavoro finito sarà un dolby surround 5.1 e,qui devo valutare se utilizzare dei moduli aurel nati per trasmettere/ricevere segnali audio a 2,4GHz o altro, mi piacerebbe che oltre al cavo di alimentazione non vi siano altri cavi (audio in,uscita casse..) proprio perchè è così bella quando la si usa da lampada da salotto ( crea un'atmosfera tutta particolare) che sarebbe bello metterla dove uno vuole senza il problema dei fili.  Così facendo però si complicano le cose perchè ogni cassa acustica deve avere la sua alimentazione con il proprio finalino.
Se questa sarà la strada che prenderò mi piacerebbe fare un case da mettere insieme al lettore dvd, videoregistratore che con un telecomando mi dia la possibilità di scegliere la fonte audio che desidero passare alla piramide....
Per adesso sto sistemando il problema del ritardo digitale e poi finito questo guardiamo avanti.....
@ Menniti
ahahah   smiley-mr-green era ovviamente una domanda provocatoria....per ridere un po .. smiley-mr-green
 
572  International / Generale / Re: Creazione di toni musicali con un buzzer on: July 07, 2012, 10:10:39 pm
Quote
Leo, hai visto il lavoricchio del nostro buon tonid? io me lo porto in Calabria, anche se forse un Torinese non gradisce
Ma chi vuoi in Calabria con te il lavoretto o me ?!
Ahahaha  comunque vivo a torino ma sun terun....
573  International / Generale / Re: Creazione di toni musicali con un buzzer on: July 07, 2012, 01:29:05 pm
Quote
uh mene sono accorto ora..............FANTASTICO!!! 

Meglio tardi che mai............l'importante è che ti è piaciuto, mi fa piacere,grazie. smiley-mr-green
574  International / Generale / Re: Creazione di toni musicali con un buzzer on: July 07, 2012, 12:47:24 pm
Quote
Bellissimo...complimenti davvero.

Grazie  smiley-mr-green
Pensavo che non lo avevi visto  smiley-eek
575  International / Generale / Re: Creazione di toni musicali con un buzzer on: July 07, 2012, 11:57:19 am
Quote
Nota: a causa dell'elevato consumo di RAM (e non di FLASH) è possibile suonare solo melodie non lunghe; ad esempio la song "Vangelis" non verrà suonata perchè manda in overflow la RAM (anche se compila perfettamente), si potrebbe, invece, suonare perfettamente su una MCU più generosa in fatto di memoria.
Lasciato su tiny, quindi, è ideale solo nel concetto della "pianolina".
Se volete fare un concerto, invece, potete flasharlo cosi com'è su un ATMega1284 e allora...avete voglia di scrivere note 

Quindi C D ecc..    Ok ,capito ,grazie.
576  International / Generale / Re: Creazione di toni musicali con un buzzer on: July 07, 2012, 11:42:11 am
Quote
Beh, avevo trovato tempo fa un programma per tiny85 (ringtone) che suonava una melodia imposta tramite una stringa usando le note anglosassoni. Io ho ripreso quell'idea (riutilizzando e ampliando la parte di decodifica della stringa) e implementato il sistema di generazione delle note, che nel mio programma sfrutta la frequenza generata da un timer in modo molto simile a quello che usa Arduino per generare la frequenza di PWM (infatti la modalità si chiama FAST PWM con TOP limit). Parallelamente, un'altro timer è dedicato a processare i vari effetti in real time "modulando" (come nel caso del vibrato o dello sweep) in modo opportuno la frequenza di generazione della nota tramite una routine interrupt.

Al di là di queste descrizioni tecniche, in realtà avevo in mente di fare una piccola scatola musicale portatile "scacciapensieri", alimentata con una batteria da 9V, che si potesse suonare semplicemente agendo su una "pseudo-tastierina" ricavata tramite lo stesso circuito stampato e attivando gli effetti tramite dei piccoli switch e/o potenziometri con cui regolare la velocità o profondità del vibrato o sweep.
Seguendo questa idea non sarebbe più necessaria tutta la lunga parte relativa alla decodifica della stringa musicale, e si potrebbe lasciare più spazio RAM per altri effetti da implementare.

Be il concetto l'ho capito, siccome cercavo qualcosa di simile provo a cimentarmi . Volevo inserire in un progetto che sto ancora facendo (non mi manca molto ormai) una musichetta quella di Stargate ti metto il link (ci ho fatto un piccolo video)del mio lavoretto così capisci https://picasaweb.google.com/107718368268354247555/Filmati?authkey=Gv1sRgCMXD-L7qqrmF5gE#5762027946376146866
la volevo far suonare solo quando si apre..........
577  International / Generale / Re: Creazione di toni musicali con un buzzer on: July 07, 2012, 11:12:17 am
Quote
Per rispondere alla tua domanda, a mio modesto parere se non "mastichi" ancora bene Arduino allora direi che la scrittura di un sintetizzatore vocale è decisamente da sconsigliare. Io credo che fino a un certo limite (dettato principalmente dalla memoria e dal clock) non ci siano problemi a realizzare un piccolo synt vocale a bassa qualità, (ho anche visto degli esempi in rete), ma la domanda è: ne vale la pena? Direi che una MCU è, per attitudine naturale, destinata ad altro, magari sarebbe più opportuno fargli pilotare un synt esterno.
Consigli ed opinioni da chi ne sa di più sono sempre ben accetti  smiley

Riguardo a quel codice riesci a spiegarmi di più (tempo tuo permettendo) ?
 
578  International / Generale / Re: Creazione di toni musicali con un buzzer on: July 07, 2012, 10:49:42 am
Ciao dalubar ho sentito i file ....ne hai scritti di C,D ecc !!  smiley-eek-blue
A parte gli scherzi è interessante ,il mio problema è che devo ancora masticare bene arduino ,   tu credi si possa fare una specie di sintetizzatore vocale senza utilizzare integrati tipo sparkfun (ora non mi ricordo il nome ma se non erro era qualcosa di simile) ??
579  International / Generale / Re: Presentazione on: July 07, 2012, 10:36:44 am
Benvenuto anche da parte mia   smiley-mr-green
580  International / Generale / Re: Creazione di toni musicali con un buzzer on: July 07, 2012, 10:23:57 am
Quote
secondo me si, io credo che prima di capire come leggere un mp3 si dovrebbe capire meglio come leggere un midi che un buzzer può emettere perfettamente... con un po di ingegno qualcosa si riesce a fare anche senza usare altri parti aggiuntive ci sarà da divertirsi...
Io di midi non ne capisco....ma mi sarebbe piaciuto riuscire a campionare delle frasi, so che c'è qualcosa in merito ma volevo una soluzione diversa mia e con un risultato migliore.    Partendo da un'onda quadra con il duty cicle del 50% ( che è ciò che arduino tira fuori usando la funzione tone()  ) e passando per due circuiti integratori si dovrebbe ottenere una sinusoide....
Se si usano più uscite ( tone() ) e si mixano insieme (dopo i rispettivi integratori) si riesce a ricostruire meglio un segnale vocale, mancherebbe ancora qualcosa che gestisca l'ampiezza delle singole uscite.......In questo modo riusciamo ad avere anche le armoniche...
Che ne pensi ?
581  International / Generale / Re: Creazione di toni musicali con un buzzer on: July 07, 2012, 08:44:28 am
Quote
mi piacerebbe approfondire questa questione molto interessante, mi chiedo come facevano con il furby a emettere suoni se aveva un cpu piu arcaica di questa.

Ciao Pietro, secondo me con un po di ingegno si riesce a tirare fuori qualcosa da arduino,tu pensi di no?

Mi riferisco a fargli fare dei suoni..
582  International / Generale / Re: Interfacciare radiocomando RF con Arduino on: July 06, 2012, 11:25:42 pm
Quote
Sì, il ricevitore non mi ero accorto di avercelo già: http://www.modelsport.co.uk/index.php?product_id=12723

Ha delle uscite che si collegano ai servi però non ho capito che tipo di segnali mandi in output dalle uscite e come gestirle via Arduino.
Ciao dal ricevitore escono i fili che vanno direttamente al servo .
I servocomandi per funzionare hanno bisogno di :  http://www.settorezero.com/wordpress/come-funziona-un-servocomando/  
troverai sicuramente quello che cerchi.
L'arduino deve controllare i segnali e capire se stai girando a dx o a sx , Madwriter ti ha dato il link con il programma per fare ciò che ti serve  smiley-mr-green
583  International / Generale / Re: Che la forza sia con voi on: July 06, 2012, 01:23:57 pm
Quote
Ciao Tonid ...
sto realizzando il "core" per la gestione di un ponte ripetitore ad uso amatoriale che gestire due link (due RTX che lavorano su frequenze diverse, per fare da trasponder), oltre ad un altro RX e un altro TX come diffusore locale. Insomma cè da coordinare il funzoinamento di tre ricevitori e tre trasmettitori in banda UHF E VHF.
giusto per avere un'idea leggi qui: http://www.cisar.it/index.php?option=com_content&view=category&id=57&Itemid=251

in realtà il "core" è bello che fatto, perfettamente funzionante e configurabile per qualsiasi esigenza ... manca solo l'integrazione della parte "telecomando" DTMF per accendere/spegnere una tratta, o una parte, o commutare la modalità di fuinzionamento ... ma sono a buon punto
..
Come avrò finito il telecomando, che comunque è utilizzabile per qualsiasi esigenza, per esempio comandare accensioni, spegnimenti, etc.  semplicemente inviando codici con la tastiera del telefono una volta stbilita una connessione audio telefonica o radio, provvederò a pubblicare il codice qui....

NB l'utilizzo di apparati RTX di questo tipo non è libera, ma è possibile solo previo autorizzazione ministeriale rilasciabile a soggetti in possesso della patente di operatore di stazoine radio .....
ciao
Hai una bella gatta da pelare, comunque è interessante.....aspetto il tuo telecomando.. smiley
584  International / Megatopic / Re: Economica stand alone programmabile USB on: July 06, 2012, 01:18:01 pm
A me sembra un progetto interessante .
Per fare una cosa nuova a mio avviso si parte sempre da un progetto discutibile ed è visto quindi non sempre bene ma se ci si concentra nel risultato senza fermarsi troppo alle critiche non costruttive il progetto stesso potrebbe diventare innovativo  smiley-mr-green
585  International / Generale / Re: Che la forza sia con voi on: July 06, 2012, 08:05:07 am
Quote
ecco quello che servee per il moppy (music floppy) http://leganerd.com/2012/03/20/diy-moppy-musica-con-i-floppy-drives/
è in italiano   ed è fatto molto bene, è una guida completa
Certo che non c'è limite alla ''pazzia'' ,divertente o meglio pittoresco !!
Pages: 1 ... 37 38 [39] 40 41 ... 52