Show Posts
Pages: [1] 2
1  International / Generale / Re: Arduino YÚN è valido per progetto di robotica ? on: October 30, 2013, 09:50:12 am
secondo me si, in particolare se hai bisogno di fare lo streaming di alcuni dati ( gps, bussola digitale,webcam) , o se stai creando un dispositivo di telepresenza . Certo rimane il problema di trovare una rete wifi ma si può risolvere con un routerino 3g tipo questo http://goo.gl/kfGzE2
2  International / Hardware / Re: problema con sensore hc sr04 on: February 19, 2013, 04:39:21 am
anche io ho avuto problemi con il codice di quel sito ( se vedi sul sito c'è un mio commento che accusa gli stessi problemi) e ho risolto , grazie all' aiuto di valvale97  http://arduino.cc/forum/index.php/topic,97980.msg734888.html#msg734888  ,aggiungendo un
Code:
delayMicroseconds (1);
nella riga 17 tra
Code:
digitalWrite (trig,LOW);
e
Code:
digitalWrite (trig,HIGH)
.
se non funziona neanche questo prova a usare questo sketch
Quote
#define echo 13
#define trig 12

void setup ()
{pinMode (echo,INPUT );
pinMode (trig,OUTPUT );
Serial.begin(9600) ;}

void loop ()
{digitalWrite (trig,LOW);
 delayMicroseconds (1);
 digitalWrite (trig,HIGH);
 delayMicroseconds (1);
 digitalWrite (trig,LOW);
 long time= pulseIn (echo,HIGH);
 long distance=time/58;
 Serial.print(distance);
 Serial.print(" cm ");
 
 delay (500);}

3  International / Hardware / perchè si consiglia sempre di separare l'alimentazione della logica e dei motori on: February 19, 2013, 04:17:31 am
ho letto molti tutorial sui robot e spesso si consiglia di mantenere separata l' alimentazione di arduino e quella dei motori senza però spiegare il perchè. Cosa succede se si usa un alimentazione in comune ? si possono evitare questi problemi?
4  International / Hardware / Re: come sterzare con due motori gm9 on: December 10, 2012, 04:29:48 pm
V=radice di c/m
v=s/t t=v*s t=√(c/m)*((2r*π)/4)
potete provare questa formula con qualcuno dei vostri robot per vedere se funziona mi è venuta la curiosità
5  International / Hardware / Re: come sterzare con due motori gm9 on: December 06, 2012, 03:29:45 pm
Con un pò della fisica che sto facendo al liceo sono arrivato a questa formula anche se è molto teorica (non considera l' attrito ) ditemi che ne pensate :
la formula della coppia è forza per braccio della leva ( il raggio )
quindi coppia=forza per raggio la forza è massa per accelerazione quindi
c (coppia)=m (massa) per a(accelerazione) per r (raggio)
quindi  
a= c/(m*r)
accelerazione è uguale a velocità al quadrato fratto il raggio quindi:
(v*v)/r=c/(m*r)
v*v=(c*r)/(m*r)
v*v=(c)/m
V=radice di c/m
in questo modo otteniamo la velocità
ora possiamo calcolare quanto ci mette il nostro robot a fare 90 gradi (1/4 della circonferenza che ha come raggio la distanza tra le ruote)
che ne dite funzionerebbe?  smiley-roll-sweat
6  International / Hardware / come sterzare con due motori gm9 on: December 05, 2012, 04:30:22 pm
Sto costruendo un robottino che si muove tramite due motoriduttori GM9 ( http://www.robot-italy.com/it/gear-motor-9-143-1-90-degree-shaft.html ) alimentati a 3 volt tramite 2 batterie aaa.
ho letto su diversi siti che per far sterzare il robot devo far girare un motore lasciando fermo l' altro per un  certo tempo, volevo sapere se qualcuno che avesse già usato questi motori mi saprebbe dire per quanto tempo devo tenere un motore spento per sterzare di 90° o con che formula mi posso ricavare questo dato. grazie in anticipo  smiley-small
7  International / Software / Re: Problema con 2 motori gm9 controllati con 2 tip 120 on: December 05, 2012, 04:14:45 pm
Ops avevo messo il transistor al contrario invece che "bce" "ecb"  smiley-sweat 
comunque grazie lo stesso, ho aggiunto la resistenza come consigliavi e ora è tutto a posto.  smiley-lol
8  International / Software / Problema con 2 motori gm9 controllati con 2 tip 120 [RISOLTO] on: December 03, 2012, 12:13:10 pm
ciao a tutti
sto provando a costruire un piccolo rover che eviti gli ostacoli, ho ordinato l' occorrente così ho provato a usare i motori (gm9) con un semplice sketch di esempio che accende prima un motore e poi l' altro. Il problema è che uno dei due motori (il destro) non si accende(concedetemi il termine ma era il modo più semplice per spiegarlo)
ho collegato i componenti ad un arduino 1 come nel file in attachement ( pin 10 e 9 collegati alle basi,quello che saranno i poli negativo del motore collegati al collettore, agli emettitori il gnd di arduino e i poli negativi delle 2 batterie AAA e quelli che saranno i poli positivi dei motori direttamente ai poli positivi delle batterie).
questo è lo sketch
Code:
#define motorright 10
#define motorleft 9
void setup() {                
  pinMode(motorright, OUTPUT);
  pinMode(motorleft, OUTPUT);  
}

void loop() {
  digitalWrite(motorright, HIGH);  
  digitalWrite(motorleft, LOW);
  delay(1000);            
  digitalWrite(motorright, LOW);
   digitalWrite(motorleft, HIGH);  
  delay(1000);              
}
9  International / Software / Re: Simulatore Software Arduino on: October 04, 2012, 05:21:47 pm
SIMFORARDUINO potrebbe esserti utile, ne parlavano su elettronica open source http://it.emcelettronica.com/simulatore-arduino
10  International / Software / arduino + sensore ultrasuoni+ libreria fatta in casa on: October 04, 2012, 05:06:52 pm
Volevo 'rovare a scrivere una libreria che restituisse in cm una distanza rilevata dal sensore a ultrasuoni HC-SR04 ma, seguendo contemporaneamente tutorial diversi ho fatto confusione e non riesco a capire come mai l' IDE di arduino restituisca l' errore  'Ultra' has not been declared
ringrazio chiunque mi voglia aiutare sono disperato  smiley-eek-blue
Sketch:
Code:
#include <Ultra.h>
long distance = Ultra::Ultra(13,12);
void setup
  {
  Serial.begin(9600);
  }
void loop()
{
Serial.print(distance);
}

Ultra.h
Code:
#ifndef Ultra_h
#define Ultra_h
#include <WProgram.h>

class ULTRA
{
 private:
 
  int _echo;
  int _trig;

 public:
  Ultra(int echo,int trig);
 
}


#endif

ultra.cpp

Code:
#include "Ultra.h"

long ULTRA::Ultra
{
 echo=_echo;

 trig=_trig;

 pinMode (pinMode (_echo,INPUT );

 pinMode (_trig,OUTPUT );

 digitalWrite (_trig,LOW);

 delayMicroseconds (1);

 digitalWrite (_trig,HIGH);

 delayMicroseconds (0);

 digitalWrite (_trig,LOW);

 return pulseIn(_echo,HIGH)/58;
}
11  International / Generale / domandina sui sensori ad ultrasuoni on: June 11, 2012, 06:54:37 am
ciao a tutti  smiley

Ho comprato un sensore hc-sr04 che ha un range di 15° mi chiedevo se questi 15 gradi fossero calcolati dal modulo ricevitore , dal centro o addirittura da trasmettitore
12  International / Generale / Re: problema con un motore dc da 3 volt on: May 15, 2012, 04:05:50 pm
Si, avevo capito.
E' che l'immmagine e' piccolina e non si capisce ( se quello e' un TIP120 ) com'e' collegato.
A me pare di vedere un classico collegamento CBE, ma il TIP120 e' un BCE

Hai ragione non si capisce bene  smiley-roll-sweat
Per chiunque abbia voglia di aiutarmi ( spero in molti )

base : pin 2 di arduino
collector: motore dc
emitter gnd e batteria
13  International / Generale / Re: problema con un motore dc da 3 volt on: May 15, 2012, 03:51:29 pm
Ci sono un paio di incogruenze.
Prima di tutto dallo schema ( per quello che e' dato capire dalle dimensioni ridotte ) manca una resistenza tra il Pin2 e la base del Tip120..
Una 2,2 Kohm ci starebbe bene.

Poi quel motore funziona a 3 Volts. Con 5 Volts sicuramente gira meglio, ma non so' per quanto possa reggere.


ho provato ha inserire la resistenza tra la base e il pin 2 ma il risultato non cambia.

riguardo al problema dei 5 volt penso che tu non mi abbia capito: io , per testare che i collegamenti funzionino ho spostato il cavo che parte dalla base all' uscita a 5 volt invece che al pin 2

grazie lo stesso
14  International / Generale / problema con un motore dc da 3 volt on: May 15, 2012, 02:56:40 pm
Ciao a tutti.
Ho un problema non riesco a capire come mai collegando il motore dc al pin 2 di arduino  non si muove, eppure i collegamenti dovrebbero essere corretti, infatti spostando la base del transistor sui 5 volt il motore gira .
Grazie in anticipo.

Code:
void setup()
{
  pinMode(2,OUTPUT);
}
void loop()
{digitalWrite(2,HIGH);
delay(1000);
digitalWrite(2,LOW);
delay(1000);}
schema collegamenti http://www.flickr.com/photos/60702086@N04/7205063064/
motore: http://www.futurashop.it/allegato/8220-MOT1N.asp?L2=AZIONAMENTI&L1=ROBOTICA&L3=MOTORI%20DC&cd=8220-MOT1N&nVt=&d=0,90
transistor tip 120 = http://www.learn-c.com/tip120.pdf
15  International / Generale / Re: corso arduino on: May 09, 2012, 03:15:52 pm
Premessa: i soldi sono suoi e può farci quel che vuole.
Fatto: sta usando una scheda clonata che lui, non io, ha definito essere un "kit Arduino", ho trascritto le sue parole. Non le ho pronunciate io.
Conclusione: sta usando un clone. Che lo dica, nessuno gli taglierà le mani per quello.
Morale: se rubi perché hai fame non fai un atto meno punibile di uno che ruba per un altro motivo.

Detto questo, l'Arduino va comprato originale non solo perché è una delle poche cose italiane che abbiamo a livello di elettronica che il mondo invidia ma anche perché è un po' come il discorso della pirateria. Comprando contraffatto, non fai il bene delle tue tasche ma di quelle dei pirati.

la chiudo qui perché vedo che tu sei sulle sue posizioni e non vorrei che la cosa degenerasse per una sciocchezza.  smiley-grin

commento dell' autore su youtube prometto questa è l' ultimo smiley-wink
Quote
Diciamo che non mi segui da molto tempo, vero? Difatti, anche sul mio sito, è spiegato bene che si tratta di un clone cinese, perchè mi piace essere corretto, dato che parlo ad un pubblico. Però devi considerare anche un'altra cosa, che ho già discusso con gli utenti che mi seguono, e cioè che se avessi trovato il kit in Italia, l'avrei comprato. Mentre noi ci lamentiamo che andiamo a rotoli, non trovo un italiano che abbia l'illuminazione di fare vero ecommerce...
Pages: [1] 2