Go Down

Topic: ALimentazione usb funzionante diretta no :-( help disperato (Read 921 times) previous topic - next topic

vincyswim86

Salve a tutti mi sono appassionato da poco all'elettronica mi piace tantissimo, ho acquistato arduino, per realizzare questo progettino preso dal sito web ( http://www.superiorisesto.it/arduinoprog/archives/313)
un termostato semplice semplice ma non ci sono riuscito :-(
Lo sketch funziona benissimo ho fatto diverse prove, dalla porta digitale di arduino escono 5 v ( per testarlo ho messo un led si accende), quindi la corrente passa, ( ho utilizzato un transistor BC547 A16), ed un diodo che riporta la scritta  in40,07,
Lo schema che inserisco l'ho preso sempre dal sito ( http://www.superiorisesto.it/arduinoprog/archives/313)
Il mio problema arriva ora  che collegando arduino alla porta usb funziona tutto alimentandolo alla porta diretta con un trasformatore di 7,5v,  alla bobbina arrivano pochi volt (1,7v ) come posso risolvere il problema ....... Grazie mille

Michele Menniti


Salve a tutti mi sono appassionato da poco all'elettronica mi piace tantissimo, ho acquistato arduino, per realizzare questo progettino preso dal sito web ( http://www.superiorisesto.it/arduinoprog/archives/313)
un termostato semplice semplice ma non ci sono riuscito :-(
Lo sketch funziona benissimo ho fatto diverse prove, dalla porta digitale di arduino escono 5 v ( per testarlo ho messo un led si accende), quindi la corrente passa, ( ho utilizzato un transistor BC547 A16), ed un diodo che riporta la scritta  in40,07,
Lo schema che inserisco l'ho preso sempre dal sito ( http://www.superiorisesto.it/arduinoprog/archives/313)
Il mio problema arriva ora  che collegando arduino alla porta usb funziona tutto alimentandolo alla porta diretta con un trasformatore di 7,5v,  alla bobbina arrivano pochi volt (1,7v ) come posso risolvere il problema ....... Grazie mille

probabilmente hai una schifezza di alimentatore: per caso è uno di quegli scatoletti con i quali puoi cambiare l'uscita 3-4,5-6-... ecc?
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

vincyswim86

ciao grazie per la risposta ti elenco le caratteristiche  alimentatore universale  hq 3 -12 v 1000MA, cmq può essere usato con gli adattatori uffi. HO una soluzione B siccome il mio circuito di potenza viene alimentato da un trasformatore di computer , posso da li prendere i 5v necessari per arduino oppure non sono stabilizzati ......

Michele Menniti

probabilmente i 1000mA se li sogna, per averne conferma ti basta misurare la tensione direttamente sul jack japan, per avere 1,7V dove dovrebbero essercene 5, mi sa che sul jack non trovi più di 3-4 volt; considera che l'USB, se è di quelle buone, non eroga oltre 500mA, quindi puoi regolarti di come stia andando quell'aggeggio che ti trovi per un brutto scherzo del destino; la soluzione B è comprare un alimentatore serio e monotensione, p.es. un 9V 1A REALI; lascia perdere i collegamenti all'alim del PC che presto o tardi fai danni.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

DevonMiles

#4
Apr 06, 2012, 09:14 pm Last Edit: Apr 06, 2012, 09:19 pm by DevonMiles Reason: 1
Ciao,
mi viene un dubbio..ma i 12V che alimentano il relè li hai messi?

Edit: Inoltre quei due schemi su breadboard che hanno messo mi sembrano un pò incasinati, sembra che mettano i 12V nell' uscita +5V di Arduino, che dici Menniti?

vincyswim86

Allora all'uscita di arduino d4 digitale :
  4,7v con il collegameto porta usb
  4,6v con alimentato esterno

1,7 si trova misurando con il tester la bobina del relay, che dovrebbe essere di 12v, quando la bobina non si chiude fa un ronzio, utilizzo un arduino uno v3 potrebbe cambiare qualcosa, secondo me potrebbe essere il transistor che non fa passare la corrente che ne dite .....

DevonMiles

Sì ma per far funzionare il relè, questo deve essere alimentato con una altra tensione di 12V. Attenzione però a non seguire il disegno della breadboard che hai postato, altrimenti fai schiattare Arduino. Lo schema elettrico su quel sito è corretto, ma non i due disegni della breadboard. Hai alimentato il relè a 12V?, questo voglio capire.

Michele Menniti

@ DevonMiles: hai ragione, dalle sue risposte capisco che la situazxione è molto più incasinata, davo per scontato che i relé fossero a 5V, anche perché lui non ha mai parlato di 12V ed io non ho guardato lo schema; parla di un transistor, ma se deve pilotare 12V ce ne vogliono almeno due NPN+PNP. A questo punto dovrebbe postare uno schema elettrico (tu dove lo vedi? io a quel link non vedo un bel niente!) per capirci qualcosa in più.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

DevonMiles

Lo schema è appena sotto la foto del relè, è un immagine:
http://www.superiorisesto.it/arduinoprog/wp-content/uploads/2011/01/schemaelettrico.png

vincyswim86

Si ho alimento il relè  con i 12v, come schema ho seguito quello ma arduino funziona collegato al pc, forse sarà il collegamento sbagliato ..... uffi sembrava una cosa semplice .....

DevonMiles

Hai collegato le masse dei due alimentatori insieme?


DevonMiles


vincyswim86

Cioè il circuito di potenza quello di arduino devono avere la stessa massa cioe il gnd .....

DevonMiles

Sì, se colleghi insieme le masse dei due alimentatori queste avranno un riferimento unico. In questo modo deve funzionare.

Go Up