Go Down

Topic: 2 link simpatici.. (Read 549 times) previous topic - next topic

dab77

http://code.google.com/p/tinkerit/wiki/SecretVoltmeter

http://code.google.com/p/tinkerit/wiki/SecretThermometer

leo72


http://code.google.com/p/tinkerit/wiki/SecretVoltmeter

http://code.google.com/p/tinkerit/wiki/SecretThermometer

Della prima possibilità non ne ero a conoscenza, ma della seconda sì. Mesi fa illustrai infatti un piccolo codice che leggeva la temperatura del sensore interno. E' una cosa riportata sul datasheet, niente di "secret" come afferma l'autore di quel codice. E gli Atmega328 non sono gli unici micro: anche l'Attiny85 ha il sensore interno di temperatura.

astrobeed


Della prima possibilità non ne ero a conoscenza,


Leo, non c'è nulla di segreto, semplicemente setta Aref per il generatore di precisione interno a 1.1V, cosa prevista anche da wiring utilizzando "analogReference(INTERNAL)", e poi dice una enorme cavolata relativamente al range di misura perché in questo modo ottieni un fondo scala di 1.1V e non 5V come scrive l'autore.

Code: [Select]

The voltage is returned in millivolts. So 5000 is 5V, 3300 is 3.3V.


Altra cavolata che fa l'autore è usare una variabile long int per il risultato quando basta un normale int, insomma il classico lavoro da dilettante che pensa di aver scoperto chissà quale segreto quando basta leggersi il reference di Arduino per scoprire che è tutto noto e divulgato  :D

leo72

@astro:
difatti non avevo letto quella parte di datasheet mentre quella del sensore di temperatura la conoscevo. Basta leggere il pin analogico 8 che è un collegamento interno al sensore di temperatura. Però non si finisce mai di imparare tutto quel che c'è scritto nelle centinaia di pagine del datasheet.  ;)

dab77



Della prima possibilità non ne ero a conoscenza,


Leo, non c'è nulla di segreto, semplicemente setta Aref per il generatore di precisione interno a 1.1V, cosa prevista anche da wiring utilizzando "analogReference(INTERNAL)", e poi dice una enorme cavolata relativamente al range di misura perché in questo modo ottieni un fondo scala di 1.1V e non 5V come scrive l'autore.

Code: [Select]

The voltage is returned in millivolts. So 5000 is 5V, 3300 is 3.3V.


Altra cavolata che fa l'autore è usare una variabile long int per il risultato quando basta un normale int, insomma il classico lavoro da dilettante che pensa di aver scoperto chissà quale segreto quando basta leggersi il reference di Arduino per scoprire che è tutto noto e divulgato  :D

Immaginavo, e l'ho postato "apposta" per sentire correzioni e idee a riguardo!
Grazie! dab.

lesto

il sensore di temperatura, se non  ricordo male, ha un errore di +-10°. chissà perché ce l'han messo...
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

leo72


il sensore di temperatura, se non  ricordo male, ha un errore di +-10°. chissà perché ce l'han messo...

Per controllare se sta friggendo oppure no  ;)
Dando una temperatura d'esercizio "normale" di max 85° puoi benissimo mettere un controllino e verificare se passi i 65°: anche se sono 55/60 invece di 65, è bene stoppare tutto e mettere a riposo prima che cuocia qualcosa  :smiley-sweat:

Go Up