Go Down

Topic: [ot]acido muriatico e acqua ossigenata (Read 9142 times) previous topic - next topic

brunol949


ahhaah no, da noi per brasare si intende bruciare qualcosa, è visto che l'ultima board che ho fatto è uscita "troppo cotta", direi che il termine era più o meno azzeccato :-)

Per cui intendi incidere il circuito stampato

Io ho sempre usato il percloruro ferrico in una vascetta verticale con le bollicine sul fondo fatte con una pompa da acquari
Le mie opere : Flusso correnti nell'impianto fotovoltaico http://arduino.webveneto.net/energy_control/     PING ed E.Mail http://arduino.web

astrobeed


visto che l'ultima board che ho fatto è uscita "troppo cotta",


Troppo cotta ?
Nemmeno un forno crematorio la bruciava così bene :smiley-mr-green:

lesto

*in dolce attesa che gli acidi faccino il loro effetto*
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

Michele Menniti


*in dolce attesa che gli acidi faccino il loro effetto*

ti sei forse fatto aiutare dal Rag. Filini: "prego, prego vadi avanti lei, Rag. Fantozzi" :smiley-mr-green:
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

pelletta


Michele Menniti

Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

leo72

Filini era entrambe le cose
http://it.wikipedia.org/wiki/Ragionier_Filini

lesto

la parte di "scioglimento acido è lenta ma procede bene.
Quello che non mi convince è la parte col bromografo: ho usato due tipologie di piastre diverse e hanno risposto in modo molto differente ai tempi di esposizione.
In oltre la inkjet su fogli lucidi non fa dei bei bordi, anche a causa della deformazione del foglio quando assorbe il colore.
dovrei provare dei fogli acetati per inkjet.. oppure i normali fogli di carta, ma per ora sono senza basette :)
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

pelletta


la parte di "scioglimento acido è lenta ma procede bene.

Lenta quanto?
In genere una basetta 10 x 16 la incido in 5 minuti anche meno, da quanto tempo sta a mollo?

lesto

80 minuti.
acqua ossigenata a 36 volumi (25%), acqua di rubinetto (25%) e acido muriatico al 15% (50%).
dimensioni basetta 5*10.
Non credo sia il photoresist, perché su 3 batteste era colorato scuro ed è venuto via fin troppo bene (nel senso che alcune piste se le è portate via).
fprse ho messo poca soluzione, visto che a malapena immerge la basetta. Però mi sembra esagerato una differenza del genere.
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

brunol949


acqua ossigenata a 36 volumi (25%), acqua di rubinetto (25%) e acido muriatico al 15% (50%).
dimensioni basetta 5*10.

Piu' sopra chiedevo lumi su questa tecnica di incisione
Ma perche' non si usa piu' il percloruro ferrico ??
Al tempo si trovava sia liquido che in sacchetti sotto forma di palline ( tipo cacca di coniglio  :) ) color ruggine
Le mie opere : Flusso correnti nell'impianto fotovoltaico http://arduino.webveneto.net/energy_control/     PING ed E.Mail http://arduino.web

astrobeed


acqua ossigenata a 36 volumi (25%), acqua di rubinetto (25%) e acido muriatico al 15% (50%).
dimensioni basetta 5*10.


La devi fare 50/50 senza acqua, e se la metti deve essere demineralizzata.

Quote

Non credo sia il photoresist, perché su 3 batteste era colorato scuro ed è venuto via fin troppo bene (nel senso che alcune piste se le è portate via).
fprse ho messo poca soluzione,


Se hai sbagliato i tempi di esposizione è normale che la basetta non si incide, oppure che sparisce tutto, ti avevo detto che il livello deve essere circa 10-12 mm e non un paio di millimetri.

astrobeed


Ma perche' non si usa piu' il percloruro ferrico ??


Perché è altamente inquinante, perché lo devi smaltire come rifiuto speciale, perché costa di più, perché se non lo scaldi ad almeno 40-50° ci mette molto tempo per incidere, perché non vedi nulla durante il procedimento, perché la soluzione acido muriatico (cloridrico a bassa concentrazione) e acqua ossigenata è meglio, etc.

brunol949


Perché è altamente inquinante,

Azzz....

Quote
perché se non lo scaldi ad almeno 40-50° ci mette molto tempo per incidere, perché non vedi nulla durante il procedimento,  etc.

Io lo usavo in una "busta" verticale con le bollicine sul fondo
Andava una meraviglia
Lo tiravo su pr fare qualche verifica , ma il tempo era sempre quello
Le mie opere : Flusso correnti nell'impianto fotovoltaico http://arduino.webveneto.net/energy_control/     PING ed E.Mail http://arduino.web

Michele Menniti

Anch'io uso all'occorrenza il percloruro ferrico, per la verità non l'ho mai dovuto smaltire, lo tengo in un bidoncino, ancora ha lavorato molto poco; ho la vaschetta verticale riscaldata ed i risultati sono eccellenti; inoltre è rigenerabile. Confermo tutto ciò che dice Astro, però con la giusta attenzione si ci può lavorare.
Francamente avendona ancora una discreta scorta, e col poco lavoro di auto-produzione che faccio, mi piange il cuore doverlo mettere da parte. Quando sarà.... passerò senz'altro all'acido muriatico + acqua ossigenata, purtroppo l'ho scoperto solo dopo aver fatto approvvigionamenti $) =(
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Go Up