Go Down

Topic: Sensore di corrente e misurazione consumi elettrici (Read 7 times) previous topic - next topic

medimax

Ciao...

sono alle solite, bloccato per un cavillo e non ne salto fuori..

qualcuno di voi ha mai usato un trasformatore non invasivo per misurare i consumi di casa/apparecchiature??
Be, io ho preso questo:
http://www.sparkfun.com/products/11005
ho provato questa guida
http://openenergymonitor.org/emon/buildingblocks/ct-sensors-interface
Calcolato la resistenza "BURDER" ma alla fine non riesco a tararlo ovvero, con un carico da 50w riesco ad avere un valore che se il carico lo porto a 70w non è proporzionale.

Qualcuno lo ha già messo in opera?? un paio di consigli grazie..

Michele Menniti

Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

uwefed

Secondo il datasheet la resistenza "BURDER" deve essere 10 Ohm.

To cosa hai calcolato/messo?
Come hai misurato la tensione?

In un sistema di tensione alternata la corrente non deve essere in fase con la tensione. La potenza attiva é la tensione per la parte di corrente che é in fase con la tensione ed é quella che misura il contatore e che paghi al ENEL (o con chi hai il contratto per la fornitura di corrente elettrica)
La potenza apparente é corrente per tensione ed é uguale o piú grande della potenza reattiva.
vedi http://it.wikipedia.org/wiki/Potenza_%28elettrotecnica%29
Ciao Uwe

medimax

#3
Apr 29, 2012, 08:57 pm Last Edit: Apr 29, 2012, 08:59 pm by medimax Reason: 1
Quote
Ma l'hai provato il loro applicativo?

Certo Michele, ho solo quello in piedi, prima provo la base poi la completo...

Quote
Secondo il datasheet la resistenza "BURDER" deve essere 10 Ohm.

Si e no, (comunque l'ho provata prima a 10Ohm) ma secondo questo
http://openenergymonitor.org/emon/buildingblocks/ct-sensors-interface
la resistenza va calcolata in base a dei fattori, cosi facendo a me esce per un 14A una resistenza da 250 Ohm, io ho provato una da 220 Ohm.

La misura l'ho presa da una apparecchiatura che controlla il consumo, ho allineato una lampada con variatore a 0,5A di consumo e tarato il circuito, poi ho portato la lampada a 0,7 A per controllore. Ma il rapporto non è lineare..


Ad ogni modo voi come la misurate la corrente di consumo di una casa??



brunol949


Be, io ho preso questo:
http://www.sparkfun.com/products/11005

Secondo me e' una ciofeca ; quelle cose con il TA + Resistenza le ho fatte per controllare amperaggi di una certa consistenza
Volevo comprarlo anch'io ma ho abbandonato l'idea immaginando a priori il risultato
In ogni caso ho visto degli schemini che avevano un paio di operazionali ; forse con quelli ...

http://arduino.webveneto.net/energy_control/
Qui trovi una mia sperimentazione ed il sensore che ho usato
Ci son voluti 40 giorni perche' arrivi ... ma questo funziona
Se non ti sono chiare le elucubrazioni esposte nel link .. non hai che da chiedere
Le mie opere : Flusso correnti nell'impianto fotovoltaico http://arduino.webveneto.net/energy_control/     PING ed E.Mail http://arduino.web

Go Up