Go Down

Topic: Arduino Camp 2012 - Torino 16 e 17 giugno (Read 10706 times) previous topic - next topic

lesto

qualche fantasmagorica novità? qualche racconto dai presenti?
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

PaoloP

#46
Jun 18, 2012, 10:12 am Last Edit: Jun 18, 2012, 10:14 am by PaoloP Reason: 1

qualche fantasmagorica novità? qualche racconto dai presenti?

Lesto, hai seguito la diretta in streaming?
Lo puoi rivedere qui dal minuto 38 --> http://arduino.tv/v.html
Hanno parlato di FabLab, Arduino Leonardo, Arduino Wifi Shield, Arduino Due, Robot Arduino, Programmazione a blocchi... e dei "cinesini" che scopiazzano tutto.  :smiley-roll-blue:

lesto

#47
Jun 18, 2012, 10:35 am Last Edit: Jun 19, 2012, 12:55 am by lesto Reason: 1
no, mi son perso l'evento e ora sono al lavoro, e quindi impossibilitato a dare un'occhiata... ma penso che la darò questo pomeriggio

edit: di chi è quel bel culone che si vede al 38° minuto?  :smiley-mr-green: :smiley-mr-green:

domanda, che micro usa il wifi shield?

il codeblock carina l'idea, poi fondamentalmente non prevedo di usarlo.

moooooooolto figa l'idea del GSM (e voglio vedere a copiare l'idea della scheda  :smiley-mr-green:)

ma quindi se un giorno capitassi a torino, e passassi per il fablab, potrei entrare così, come se nulla fosse, farmi un giro, etcc.?
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

uwefed

Se arrivi nei orari di apertura penso che Ti fano entrare.
Ciao Uwe

CarloMaragno


Verrei volentieri ma sarò in preparazione per gli esami, mi spiace .
mi godrò i soliti video gi Gioblu :)



anche io !!!!!

pitusso

..se intanto volete farvi venire appetito, potete guardare le foto che ho fatto io  :P
https://picasaweb.google.com/101137849928958778147/ArduinoCamp2012?authuser=0&feat=directlink

Federico

Va', polemizziamo anche questa volta.
Non sono potuto venire anche se avrei voluto per via di una deadline lavorativa. Guardo il video che indicate e penso una cosa... sara' giusto che il team Arduino fa tutto il bello e il figo col fatto che arduino e' un progetto anche italiano (cioe' quindi dando un valore a questa italianita') e poi pero' nel parlare sembra che in Italia non si possa fare niente, che sia tutto accrocchiato, e che tutto il resto del mondo e' meglio? A me pare un controsenso.
Federico - Sideralis
Arduino &C: http://www.sideralis.org
Foto: http://blackman.amicofigo.com

Massimo Banzi

Federico

Io sono il primo a non sopportare quelli che si lamentano senza fare mai nulla.

Contro ogni logica Arduino continua ad investire in Italia: Continuiamo a far produrre le schede in Italia, abbiamo aperto il fablab/makerspace mettendo a disposizione una struttura a Torino senza l'aiuto di nessun ente pubblico (anche perchè quando la mostra che conteneva il primo fablab ha chiuso , nessuno a torino ha voluto che continuasse) , facciamo lavorare un po' di italiani, continuiamo a fare proposte costruttive di vario tipo (vedi articoli su Chefuturo) , quando possiamo aiutamo aziende italiane a farsi conoscere all'estero.

Dato che facciamo tutto questo mi sento giustificato a lamentarmi dell'Italia che , nonostante il baratro che ha davanti, si rifiuta di innovare. Il fatto che uno abbia attaccamento al suo paese d'origine non vuol dire giustificare sempre tutto però ci si può lamentare solo se nel frattempo si fanno delle cose.

se non sbaglio il mio commento era in risposta ad una domanda di un signore svizzero e riguardava il sistema dell'innovazione. Sfido chiunque a dimostrarmi che l'Italia è un paese proiettato verso il futuro mentre la Svizzera  è considerata nei primi tre paesi del mondo come innovazione (vedi http://blogs.wsj.com/tech-europe/2011/06/30/switzerland-ranked-worlds-most-innovative-nation/ )

mi fermo qui ma mi sono ripromesso di scrivere un articolo per chefuturo con tutti gli aneddoti simpatici accumulati in questi anni (compreso quello dell'ufficio postale di ivrea, da dove partivano le prime arduino, che ci dice "Scusi, in Italia ci sono 14000 uffici postale e lei proprio qui deve venire..?")

m




Federico

Massimo, mi fa piacere la tua risposta veloce, so che segui con attenzione il forum e le nostre... lamentele.
Capisco il tuo punto di vista, che poi e' quello di prima mano, e spero che anche il team Arduino si renda conto che quando gli utenti polemizzano è perche' cercano di capire di piu'.

A mio avviso (ma sono sicuro che possa essere condiviso) Arduino sarebbe meno amato se non ci fosse un clima di trasparenza e collaborazione non solo tra gli utenti ma anche tra gli sviluppatori/produttori, quindi ogni tanto qualche discussione e' importante sollevarla.

Federico
Federico - Sideralis
Arduino &C: http://www.sideralis.org
Foto: http://blackman.amicofigo.com

Go Up