Go Down

Topic: driver motori con VNH2SP30? (Read 2174 times) previous topic - next topic

ƎR

mi trovo a che fare con questo driver motori: http://docs-europe.electrocomponents.com/webdocs/0ed2/0900766b80ed2269.pdf
la cosa interessante di questo integrato è che sopporta fino a 30A, peccato che possa gestire solo un motore... dovrebbe funzionare come un ponte ad h ma non riesco a capire perchè ha 2 enable, 2 input e un ingresso chiamato pwm, generalmente su integrati tipo l298 ci sono 2 input e un enable per canale...
qualcuno l'ha già mai usato? secondo voi a cosa servono tutti questi ingressi? a me sembrano in ridondanza...
poi un'altra cosa che non mi è chiara li è l'utilizzo del current sensing... per esempio a pag 20 c'è uno schema abbastanza interessante di come dovrebbe essere il circuito, anche se, però, è poco chiaro...
grazie in anticipo per l'aiuto ;)
Riccardo Ertolupi of the Vicenza Thunders Team: http://www.VicenzaThunders.com

BrainBooster

Guardati lo schema e lecaratteristiche della popolu per capire meglio ;)
http://www.pololu.com/catalog/product/706

ƎR

#2
May 16, 2012, 05:04 pm Last Edit: May 16, 2012, 05:06 pm by er_like_no_other Reason: 1
si stavo guardando guardando loro come lo usano ;) ma non trovo risposte alle mie domande...
dal quel che capisco li non occorre collegare niente al current sensing, ma non capisco perchè poi nello schema mettano 2 resistenze e un condensatore tra il micro e l'uscita del cs...

per quanto riguarda gli altri pin leggo:
Quote
The diagnostic/enable pins are pulled high on the board and can be left disconnected if you do not want to monitor the fault conditions of the motor driver chip. INA and INB control the direction of the motor, and the PWM pin turns the motor outputs on or off, allowing you to control motor speed with a supplied pulse width modulation (PWM) signal. The PWM pin is pulled low on the board, so the motor driver outputs are effectively disabled by default; the INA and INB pins are floating (they are not pulled to any particular default voltage). See the truth tables in the VNH2SP30/VNH3SP30 datasheet for more information on how the INA, INB, and PWM pins affect the driver outputs, OUTA and OUTB.

quindi continuo a non capire a cosa servono questi pseudo enable che loro chiamano anche diagnostic...
mentre mi è un po' più chiara la storia degli input e dell'ingresso pwm... io metterei l'ingresso pwm collegato a 5v e gestisco gli ingressi INA e INB tramite un segnale pwm che va diretto su INA e negato tramite porta not su INB, così avrei sempre il motore alla massima potenza, poicol pwm >127 il motore andrebbe avanti, mentre col pwm <127 il motore girerebbe all'indietro
sbaglio qualcosa?
Riccardo Ertolupi of the Vicenza Thunders Team: http://www.VicenzaThunders.com

ƎR

questo è il circuito che c'è sulla scheda pololu: http://www.pololu.com/picture/view/0J409
proprio non capisco cosa siano quei pin enable/diagnostic, secondo voi sono degli input o degli output? sul datasheet scrivono:
Quote
ENA/DIAGA: Status of high side and low side switches A; open drain output

se sono delle uscite "diagnostic" che a me non interessano posso anche lasciarle libere, invece se sono degli "enable" dovrei metterli a 5v...
grazie ancora ;)
Riccardo Ertolupi of the Vicenza Thunders Team: http://www.VicenzaThunders.com

uwefed

I pin ENA/DIAGA sono uscite:
Quote from: http://docs-europe.electrocomponents.com/webdocs/0ed2/0900766b80ed2269.pdf
Status of high side and low side switches A; open drain output.

ma anche:
Quote
Open drain bidirectional logic pins. These pins must be connected to an external pull
up resistor. When externally pulled low, they disable half-bridge A or B. In case of
fault detection (thermal shutdown of a high side FET or excessive ON state voltage
drop across a low side FET), these pins are pulled low by the device (see truth table
in fault condition).

devono essere messi a +5V con una resistenza pullup per abilitare le uscite. L' integrato li mette a zero quando c'é una condizione di errore (sovvratemperatura o tensione tra Source e drain del MOSFET inferiore).

INA e INB pilotano i 4 transistori del ponte H.
vedi tabella Table 12. Truth table in normal operating conditions del datasheet sovracitato.

Il segnale PWM pilota il MOSFET inferiore e permette di regolare la velocitá del motore.

Tutti le entrate hanno livelli TTL

Attenzion visto che l' integrato é concepito per un uso in automobili ha un controllo della tensione alimentazione motore e va in shutdown sopra 19V e sotto 5,5V

Col uscita CS e una resistenza puoi misurare la corrente del motore.

Circito di esempio trovi a pagina 20.
Se ti fai una tua schedina devi prevedere delle aree di rafreddamento come descritte alla fine del Datasheet.

Ciao Uwe


ƎR

ok quindi gli enable/diagnostic non posso collegarli diretti a 5v ma ho bisogno di una resistenza perchè sono anche delle uscite, bah questa cosa degli ingressi/uscite non riesco proprio a capirla....
il resto ero già apposto ;)
grazie mille :)
Riccardo Ertolupi of the Vicenza Thunders Team: http://www.VicenzaThunders.com

uwefed

I pin En/Diag vengono usati per 2 scopi.
Per primo per abilitare l' integrato e per secondo per segnalare una condizione di errore e disattivare automaticamente l' integrato. Collega il pin con un entrata Arduino e puoi abilitare e disabilitare l'integrato attivando e disattivando la resistenza pullup. Metterei comunque per sicurezza una resistenza da 470kOhm come pulldown sul pin. Puoi mettere in paralello i 2 pin ENA e  ENB e collegarli a un solo pin Arduino. Cosí leggi anche uno stato di errore.

Ciao Uwe

ƎR

ok quindi metto una unica resistenza di pull-up, adesso faccio le schede....
Grazie mille ;)
Riccardo Ertolupi of the Vicenza Thunders Team: http://www.VicenzaThunders.com

uwefed

Prevedi prima 2 resistenze e fai in modo che puoi mettere un ponte per collegare i 2 ENx. Cosí sei libero di scegliere se usare 2 resistenze e 2 entrate Arduino se devi sapere quale semiponte ha problemi.
Ciao Uwe

BrainBooster

Potresti anche semplicemente collegare dei led ed avere una segnalazione "visuale" dello status.

ƎR

sto provando adesso,non capisco perchè quando metto l'input PWM a 0v il motore ho 11.70v in uscita mentre con 5v sul PWM ho 12v (livello della batteria)... cosa può essere? non ha alcun senso questa cosa...
Riccardo Ertolupi of the Vicenza Thunders Team: http://www.VicenzaThunders.com

ƎR

niente nessun problema, era perchè non c'era il carico collegato...
Riccardo Ertolupi of the Vicenza Thunders Team: http://www.VicenzaThunders.com

uwefed


niente nessun problema, era perchè non c'era il carico collegato...

Era proprio quello che volevo chiederti.

I multimetri con la loro impedenza d' entrata con qualche centinaia di MOhm riescono misurare tensioni che sono solo disturbi.
Ciao Uwe

ƎR

pensa che stavo impazzendo per capire che c***o era...
ora va tutto, vi allego 2 foto perchè penso sia un bel lavoretto ;)



Riccardo Ertolupi of the Vicenza Thunders Team: http://www.VicenzaThunders.com

ratto93

Wow che PCB  :)
Chi te l'ha fatto ?
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

Go Up