Go Down

Topic: arduino relè a stato solido quali componenti? (Read 1 time) previous topic - next topic

Nickb84

Ciao a tutti sono alle prime armi con arduino e ho ancora tanti dubbi...vorrei riuscire a pilotare il relay a stato solido SHARP S202S02F http://www.homotix.it/catalogo/rele-e-rele-a-stato-solido-619/sharp-8a-solid-state-relay. La mia intenzione era quella di scegliere un relé che potesse essere collegato ai pin di arduino senza l'utilizzo di altri componenti...in questo caso il Control Voltage: 1.2V @ 20mA (50mA MAX) ma forse anche per questo relé c'è bisogno di resistenza, transistor e diodo...non è vero?? Se si, come faccio a capire quali componenti ci vanno..??

Grazie

Brunello

nel link che hai messo, c'e' anche il link al datasheet.
Se guardi la figura sotto a :Internal Connection Diagram puoi vedere che l'ingresso del SSR e' in pratica un diodo.
Quindi puoi ad esempio collegare il Pin 3 ( Anodo del diodo ) del SSR a un'uscita di arduino, per mezzo di una resistenza da 180 Ohm, mentre il Pin4 del SSR ( Catodo del diodo ) direttamente al GND.
I pin 1 e 2 sono quelli che userai per collegarci un carico.

Cosa vuoi collegarci a Questo SSR ? E' per tensioni in AC




"C' è chi legge Guerra & Pace e non ci capisce un tubo vuoto; c'è chi legge l'etichetta delle patatine fritte e ci trova la spiegazione del mondo" (J.S. S. architetto napoletano)

Nickb84

Grazie per la risposta brunello! Ma...anch'io pensavo così...solo che avevo chiesto un parere al venditore di questo relé e mi aveva risposto così: Il relè a stato solido in questione richiede una corrente di pilotaggio che può arrivare fino a 50mA, la massima corrente permessa sui pin di I/O di Arduino è di 40mA, probabilmente si riuscirebbe a pilotarlo ma fuori dalla zona di sicurezza. Per ottenere un pilotaggio "tranquillo" il relè statico andrebbe pilotato attraverso un transistor (BC337 o simili).

è vera anche questa cosa?

Voglio collegarci una lampadina 220v quindi tensione AC penso che vada bene...

Brunello


Grazie per la risposta brunello! Ma...anch'io pensavo così...


E continua a pensarlo.

L'SSR richiede una corrente di pilotaggio di 20mA. Il valore di 50mA e' la corrente MASSIMA che puo' sopportare, se vai oltre fa' "TILT".
E sei tu, scegliendo il valore della resistenza, che decidi quanta corrente far passare.
I=(Vcc-Vdiodo) / R.. quindi con 180 Ohm fai scorrere circa 20mA
"C' è chi legge Guerra & Pace e non ci capisce un tubo vuoto; c'è chi legge l'etichetta delle patatine fritte e ci trova la spiegazione del mondo" (J.S. S. architetto napoletano)

sciorty

#4
May 27, 2012, 10:20 am Last Edit: May 27, 2012, 11:25 am by sciorty Reason: 1
Scusate la domanda ma per i Volt cosa si fa? Con la resistenza limitiamo la corrente tramite la legge di Ohm, e ci sono..
Ma il relay non va a 1,2V?

:smiley-sweat:


EDIT: Non mi è chiara un'altra cosa, cito da una mia discussione (si parlava appunto di resistenza sul relè)

chiedilo ai prof, facci sapere che ti rispondono  :)

sono due casi completamente diversi, sulla bobina del rele' non serve a nulla, perche' il rele' se rispetta i dati da te comunicati assorbira' da solo i suioi 28mA, non e' che ne assorbe infiniti.

Diverso invece per la base di un transistor, dove (vedilo come un diodo in conduzione) la corrente deve essere limitata


A quanto mi pare di capire se la bobina del relè ne chiede tot. l'arduino ne darà tot, quindi perchè limitare la corrente?

Go Up
 


Please enter a valid email to subscribe

Confirm your email address

We need to confirm your email address.
To complete the subscription, please click the link in the email we just sent you.

Thank you for subscribing!

Arduino
via Egeo 16
Torino, 10131
Italy