Go Down

Topic: arduino relè a stato solido quali componenti? (Read 1 time) previous topic - next topic

Nickb84

Ciao a tutti sono alle prime armi con arduino e ho ancora tanti dubbi...vorrei riuscire a pilotare il relay a stato solido SHARP S202S02F http://www.homotix.it/catalogo/rele-e-rele-a-stato-solido-619/sharp-8a-solid-state-relay. La mia intenzione era quella di scegliere un relé che potesse essere collegato ai pin di arduino senza l'utilizzo di altri componenti...in questo caso il Control Voltage: 1.2V @ 20mA (50mA MAX) ma forse anche per questo relé c'è bisogno di resistenza, transistor e diodo...non è vero?? Se si, come faccio a capire quali componenti ci vanno..??

Grazie

Brunello

nel link che hai messo, c'e' anche il link al datasheet.
Se guardi la figura sotto a :Internal Connection Diagram puoi vedere che l'ingresso del SSR e' in pratica un diodo.
Quindi puoi ad esempio collegare il Pin 3 ( Anodo del diodo ) del SSR a un'uscita di arduino, per mezzo di una resistenza da 180 Ohm, mentre il Pin4 del SSR ( Catodo del diodo ) direttamente al GND.
I pin 1 e 2 sono quelli che userai per collegarci un carico.

Cosa vuoi collegarci a Questo SSR ? E' per tensioni in AC





Nickb84

Grazie per la risposta brunello! Ma...anch'io pensavo così...solo che avevo chiesto un parere al venditore di questo relé e mi aveva risposto così: Il relè a stato solido in questione richiede una corrente di pilotaggio che può arrivare fino a 50mA, la massima corrente permessa sui pin di I/O di Arduino è di 40mA, probabilmente si riuscirebbe a pilotarlo ma fuori dalla zona di sicurezza. Per ottenere un pilotaggio "tranquillo" il relè statico andrebbe pilotato attraverso un transistor (BC337 o simili).

è vera anche questa cosa?

Voglio collegarci una lampadina 220v quindi tensione AC penso che vada bene...

Brunello


Grazie per la risposta brunello! Ma...anch'io pensavo così...


E continua a pensarlo.

L'SSR richiede una corrente di pilotaggio di 20mA. Il valore di 50mA e' la corrente MASSIMA che puo' sopportare, se vai oltre fa' "TILT".
E sei tu, scegliendo il valore della resistenza, che decidi quanta corrente far passare.
I=(Vcc-Vdiodo) / R.. quindi con 180 Ohm fai scorrere circa 20mA

sciorty

#4
May 27, 2012, 10:20 am Last Edit: May 27, 2012, 11:25 am by sciorty Reason: 1
Scusate la domanda ma per i Volt cosa si fa? Con la resistenza limitiamo la corrente tramite la legge di Ohm, e ci sono..
Ma il relay non va a 1,2V?

:smiley-sweat:


EDIT: Non mi è chiara un'altra cosa, cito da una mia discussione (si parlava appunto di resistenza sul relè)

chiedilo ai prof, facci sapere che ti rispondono  :)

sono due casi completamente diversi, sulla bobina del rele' non serve a nulla, perche' il rele' se rispetta i dati da te comunicati assorbira' da solo i suioi 28mA, non e' che ne assorbe infiniti.

Diverso invece per la base di un transistor, dove (vedilo come un diodo in conduzione) la corrente deve essere limitata


A quanto mi pare di capire se la bobina del relè ne chiede tot. l'arduino ne darà tot, quindi perchè limitare la corrente?

Go Up