Go Down

Topic: Anemometro Raymarine ST50 (Read 896 times) previous topic - next topic

AnTrea

Mi è stato prestato questo anemometro su cui dovrei fare del reverse engineering per poterlo collegare ad un arduino.

Sul rotore delle coppe ci sono 4 magneti che girano attorno ad un un sensore magnetico 11A 114 ( !? ).
Sul rotore della paletta ci sono due sensori effetto hall SS94A1.

Dalle coppe ottengo 3 linee: R N G, credo una normale alimentazione e l'ouput on-of come se fosse un normale encoder ottico (credo).
Dalla paletta ottengo 4 linee: R N B V, credo alimentazione alimentazione e l'output dei due sensori.

I due SS94A1 vengono alimentati (secondo il loro datasheet) tra 6.6-12.6V, il sensore magnetico non riesco a trovarlo ma più o meno il range è quello dei 9v.

Domande:
1. per ottenere la velocità del vento (sensore magnetico), mi basta scrivere un algoritmo per una lettura di un qualsiasi sensore ottico? (calcoli matematici a parte, il procedimento resta lo stesso)
2. per la direzione del vento (effetto hall), qual'è l'approccio?

Grazie :)
Arduino, MODs e DIY: blackstufflabs.com


AnTrea


Una foto?


di cosa di preciso? :)

ho trovato un pò di documentazione qui: http://simplificate.es/2010/10/15/veleta-con-arduino-parte-hardware-12/

Arduino, MODs e DIY: blackstufflabs.com

PaoloP

Il tizio dice che a breve metterà sketch e collegamenti.  :D

AnTrea


Il tizio dice che a breve metterà sketch e collegamenti.  :D


Ma va!? Indovina chi ha scritto nei commenti!? :)
Arduino, MODs e DIY: blackstufflabs.com


Go Up