Pages: [1]   Go Down
Author Topic: Strobo con arduino  (Read 845 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 36
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ciao ragazzi, io volevo fare una strobo con arduino, secondo voi si potrebbe fare? Grazie  smiley
Logged

Offline Offline
God Member
*****
Karma: 0
Posts: 689
AHHAH
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

ovviamente, di base e' l'esempio blink, poi serve sapere a che frequenza di solito sono le strobo e adegui la velocita' del lampeggio

poi altra cosa e' pilotare la lampada (sono allo xeno?) ma credo che ci siano schemi su internet da cui prendere solo la parte di pilotaggio della lampada

ps.: da una rapida ricerca ho visto che le lampade strobo vanno a 300volt e i circuiti che le pilotano son semplicissimi, con arduino andresti a complicarti la vita, ma se invece di una lampada tradizionale usi un led da 20W a luce bianca qualcosa decente lo ricavi facilmente, ovvio che basta per una stanza, non per ambienti grandi
« Last Edit: June 06, 2012, 01:38:51 pm by reizel » Logged

Torino
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 2
Posts: 753
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Se includi anche due potenziometri li puoi usare per regolare il tempo per led on ed il tempo led off. Per fare delle prove puoi usare il led che c'è già montato sulla scheda arduino al pin 13. E poi da lì parti con i controlli che ti servono in base a che tipo di lampada usi.
Logged

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 36
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Quindi a quanto ho capito con una lampada da 20W si può fare con arduino, e quindi (scusate l'ignoranza in materia) come dovrei fare a collegare la lampada ad arduino?
Logged

Torino
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 2
Posts: 753
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Devi collegare un pin digitale dell'arduino ad un transistor che ti serve per pilotare il led . Il led può essere uno o più dipende sempre da quello che vuoi creare e lo schema pilota di conseguenza cambia. Quindi decidi prima cosa vuoi e poi si fa lo schema adatto. Aiutati magari con una ricerca in rete, apri qualche immagine così ti stuzzichi un po ,sicuramente ti aiuterà.
Logged

Bologna
Offline Offline
Sr. Member
****
Karma: 1
Posts: 450
La gente spesso definisce impossibili cose che semplicemente non ha mai visto. [Albert Einstein]
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Prova ad attaccarla al pin 13 dell'arduino al posto del LED   smiley-evil
Logged

Catania
Offline Offline
Sr. Member
****
Karma: 0
Posts: 346
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Per l'elettronica, dato che i tempi di "on" sono dell'ordine delle centinaia di microsecondi, sconsiglierei l'uso del transistor e andrei sicuro con un driver mosfet + MOSFET (costo totale 5 euro), cosi se un domani voglio collegare un led di potenza più alta posso farlo senza problemi.

Per il software, per fare una cosa "decente" e con una regolazione stabile (magari poter misurare anche la velocità di oggetti in rotazione) credo proprio che bisognerà scomodare almeno un timer...
Logged

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 36
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

ok, grazie ragazzi    smiley
Logged

Pages: [1]   Go Up
Jump to: