Go Down

Topic: sensore barriera LED a forcella...3 piedini. (Read 840 times) previous topic - next topic

dab77

Ciao a tutti!
Avete presente quei bei sensori a barriera che usano spesso le stampanti come fine corsa, o home?
bene, ne ho trovati due a tre poli, o meglio che il LED e il FOTOTRANSISTOR (o fotoresistenza?) hanno un pin in comune.

allego diapositive..

quello in comune, lato LED, è il catodo. il LED lo sto accendendo con +5V e resistenza da 220ohm. controllata l'accensione tramite macchina fotografica sensibile agli infrarossi.

sapete come si collega l'altro pin?

Davide.

ratto93

L'altro lo colleghi a +5V con una resistenza da 470K e quando lo oscuri tra la resistenza ed il led trovi lo zero logico quando lasci che si vedano trovi l'uno logico..
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

dab77


dab77

#3
Jun 15, 2012, 02:34 pm Last Edit: Jun 15, 2012, 02:49 pm by dab77 Reason: 1
Funziona! ..solo al contrario, ma va bene.
Se ho compreso il funzionamento, praticamente la resistenza che va al fototransistor lavora da pullup. solo che a forcella libera ho 0V, otturando il passaggio ho l'1 logico..

magari disegno lo schema che può essere d'aiuto ad altri, o anche per essere corretto se sbaglio.

EDIT:
ecco come ho collegato. ho usato fritzing che così si capisce facile..
i tre pin che ho sono l'anodo del LED, il CATODO in comune con un piedino del fototransistor, e l'altro piedino del f.trans.
in questa configurazione, ho messo giù uno sketch con "digitalWrite(13, (digitalRead(7))", e il LED 13 si accende quando l'otturatore è chiuso. (luce interrotta).

ratto93

Bene, male per il mio errore, ma a mente e senza schema capita :)
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

Go Up