Go Down

Topic: Consiglio sensore corrente (Read 652 times) previous topic - next topic

fabpolli

Ciao, provando a utilizzare il progetto di dalubar per il misuratore di corrente ho acquistato un sensore LEM ma mi sta dando problemi (ovvero non riesco a misurare nulla) dovo vari tentativi non riesco a venire a capo del problema quindi ho pensato di cambiare sensore e sfruttare qualcosa del tipo:
http://it.rs-online.com/web/p/trasduttori-di-corrente/4008575/
e documentatndomi ho capito che funziona come un generatoe di corrente, cercando su google ho trovato uno schema per l'utilizzo del sensore che allego

poi ho notato che questo sensore http://it.rs-online.com/web/p/trasduttori-di-corrente/3997339/ è del tutto simile al precedente ma come uscita massima ha 30mA e mi è sorto il dubbio che quest'ultimo possa essere impiegato collegandolo direttamente ad un pin analogico di arduino e volevo trovare un riscontro prima di procedere all'acquisto e alla rottura del micro.

Ciao

uwefed

Che corrente misuri?
Un trasformatore di corrente ha sempre necessitá di un shund (resistenza sul secondario). Il valore lo trovi nel datasheet. Usarlo senza vuol dire avere una tensione alta sul secondario che Ti rompe siccuramente l'Arduino.
Ciao Uwe

fabpolli

#2
Jun 25, 2012, 03:57 pm Last Edit: Jun 26, 2012, 08:57 am by fabpolli Reason: 1
Ciao, grazie della risposta.. allora ciò che voglio misurare è il carico di una lavatrice alimentata da rete elettrica domestica (230v - 50Hz), non mi interessa essere precisissimo, voglio solo sapere quando il ciclo è terminato per darmi adeguata segnalazione.
Avrò quindi tre stati:
1) macchina spenta = consumo pari a 0
2) macchina accesa in stand-dy = consumo minimo
3) macchina in funzione = consumo considerevole
Dopo aver rilevato un picco di consumo se dopo un certo lasso di tempo (ancora da identificare) che la macchina sta in stand-by notifico che il ciclo è terminato.
Il datasheet è il seguente http://docs-europe.electrocomponents.com/webdocs/008f/0900766b8008f208.pdf, per me che sono un po' neofita lo trovo scarno comunque cercando ho trovato la formula
VmS = Rt x Is x (1/2F)
Rt (Ohms) = Recommended terminating reisstance
Is (A) = Secondary current
F( Hz) = Frequency
nella tabella viene riportato un valore VmS di 1500 per il componente AS-104, e un valore di Is di 30mA quindi dai calcoli che ho fatto dovrei mettere una resistenza da 200 Ohm perchè se non ho sbagliato il calcolo:
1500 = Rt x 0,3 x (1/2 * 50)
Rt = 1500 / 0,3 x 25 = 1500 / 7,5 = 200

Grazie e ciao

fabpolli

Scusate ancora il disturbo ma ho ancora un altro dubbio, ho trovato anche questo schema da mettere a valle del primo per collegare il sensore ad un pin del micro ma non ho capito il valore della resistenza R11

se qualcuno può aiutarmi. Dove ho travato lo schema menzionano anche che il condensatore in realtà si può omettere in quanto già presente nel primo schema.

Grazie e ciao

tonid

Quote
Scusate ancora il disturbo ma ho ancora un altro dubbio, ho trovato anche questo schema da mettere a valle del primo per collegare il sensore ad un pin del micro ma non ho capito il valore della resistenza R11

Il valore scritto 4K7 significa che al posto della K devi mettere la virgola -> 4,7K
 

fabpolli

Grazie tonid per la spiegazione!

tonid


Go Up