Go Down

Topic: Economica stand alone programmabile USB (Read 13 times) previous topic - next topic

cece99



Fiuuuu...
... HO un aziende, perlomeno una e-mail aziendale (cesare@stakorr.it), sennò quei pochi ordini non gli avrei potuti fare.
Preciso che i samples gli prendo non perché non mi va di spendere soldi ma per il semplice fatto  che la spedizione è ultrarapida (da texas intruments arrivano dal minnesot in 2gg lavorativi con fedex...)



FAJE FAURA FRA' !!!  :smiley-mr-green: :smiley-mr-green: :smiley-mr-green:
Ma che vieni parente ad abbatantuono?



simpaticone..... ti ricordo che sto scrivendo con il cellulare e windows mobile mi continua a suggerire parole, che a volte, x sbaglio accetto.
------------------FINE OT SAMPLES------
devo dire che la scheda con la vusb è veramente carina e visto che non la ho ancora realizzata, quando rientro dalle vacanze, mano al cloruro e la faccio.....
visto che dal cellulare (e grazie a internet explorer, immondo browser) non riesco a vedere tutte le pagine web correttamente, qualcuno sa dirmi se è possibile fare una arduino leonardo standalone (c'è il chip in dip? mi pare di no) agevolmente? lo ciedo perché avere l'usb integrata nel chip porta funzioni molto carine (vedi emulazione mouse e tastiera....)
grazie
Cesare
Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono
  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

Michele Menniti

eh cecé, però sei troppo permaloso, e che czz 8) t'ho già detto prima di non prendertela, non puoi pretendere di entrare in un Topic, poter dire e scrivere ciò che vuoi e gli altri muti, e chi sei Napolione? (la "i" è intenzionale, ma la storia è lunga) :)
Scherzi a parte la Leonardo si basa su chip SMD diversamente l'avremmo già copiata tutti ;)
Però se leggi gli interventi iniziali di Niki77 (il simpaticone che ha realizzato tutto :D) vedrai che lui ha già usato la sua scheda per fare queste emulazioni, almeno io ricordo così.
Magari dopo che la realizzi ti fai dare qualche indicazione più precisa, questa è ua cosa che non abbiamo approfondito.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

ratto93


è possibile fare una arduino leonardo standalone (c'è il chip in dip? mi pare di no) agevolmente? lo ciedo perché avere l'usb integrata nel chip porta funzioni molto carine (vedi emulazione mouse e tastiera....)
grazie
Cesare

Ci sto già lavorando xD
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

Michele Menniti



è possibile fare una arduino leonardo standalone (c'è il chip in dip? mi pare di no) agevolmente? lo ciedo perché avere l'usb integrata nel chip porta funzioni molto carine (vedi emulazione mouse e tastiera....)
grazie
Cesare

Ci sto già lavorando xD

non fare il solito strafigo, ti risulto essere uno che non sa fare circuiti SMD? cerca di leggere tra le righe ciò che dico, invece di buttarti come un topo sul formaggio :smiley-yell:
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

cece99

non si è capito che scherzavo sul fatto dell'ortografia?
comunque qual' è la parte difficile nel ricostruire la leonardo? (forse lo sbroglio in single layer....) comunque la cosa che più mi interessa è il tipo di package smd del chip: se è qfn o derivati non ci penso neanche, se invece è qfp o derivati un pensierino e una saldatura con l'aria calda o poss fare.
Ciaooo
Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono
  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

Go Up