Go Down

Topic: Chiarimenti su Arduino Mega ADK (Read 5215 times) previous topic - next topic

Michele Menniti

Jul 16, 2012, 05:20 pm Last Edit: Jul 16, 2012, 05:21 pm by Michele Menniti Reason: 1
Ho appena ricevuto l'Arduino Mega ADK, basata sul micro ATmega2560, gentilmente donatami da Pablos (che ringrazio pubblicamente). Non avevo mai visto da vicino questa scheda e devo dire che effettivamente tutti quei pin danno l'idea di una scheda capace di fare tanto.
Un paio di chiarimenti:
1 - qualcuno parlava dei pin 50÷53, ad occhio direi che sono quelli indicati con le sigle miso, mosi, sck, ss, qualcuno può confermarlo? Significa che posso usare questi pin come comuni pin digitali con questi riferimenti numerici? La domanda è perché comunque il connettore ISP c'è ed anche sulla UNO i relativi pin si usano come 11-12-13.
2 - a che serve la porta USB tipo "A"?
3 - c'è scritto "for android", cioè è disegnata esplicitamente per essere interfacciata con questo sistema? e che cambia rispetto alle altre board che non lo sono?
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Testato

PRIMO
prima risposta su forum con sezioni, e' spam ?  :)
- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

m_ri

#2
Jul 16, 2012, 05:27 pm Last Edit: Jul 16, 2012, 05:29 pm by m_ri Reason: 1
oh,sei il primo a scrivere su questa board :)
in una comunicazione usb,c'è un dispositivo con porta host,che è quello che governa tutte le comunicazioni(es PC),e tutti gli altri dispositivi fanno da schiavetti(penne,cellulari).
se te vuoi usare un dispositivo(e non essere usato),devi avere la host..quindi puoi collegare la board a cellulari,chiavette e tutto ciò che ha usb..ovviamente devi avere librerie apposite..ovviamente devi considerare che la USB host ALIMENTA i dispositivi,quindi occhio..

niki77

Ciao michele,

Ho avuto 'rogne' proprio con quei pin venerdi scorso.

Avevo utilizzato uno di quelli, non ricordo esattamente se se 50 51 52 o 53 su una arduino mega2560 e ricordo che uno di detti pin cambiava stato da solo utilizzando la ethernet shield dopo ethernet.begin o server.begin .
Se prevedi di utilizzare detta shield non li utilizzerei proprio, ce ne sono talmente tanti disponibili... :D
Vi è una spiegazione scientifica a tutto.
La fede è solo quell'anello che si porta al dito dopo il matrimonio.

Testato

risposte serie:
1: non so, ma mi aspetto di si
2: e' proprio quella la differenza, e' una porta usb Host, quindi atta ad esempio ad accogliere una tastiera, mouse, pendrive
3: le altre non essendo host non possono essere connesse ad un dispositivo, e fra i dispositivi a cui si pensa ci sono i telefonini con android. Android dal suo lato nella versione 2.3.4 (vado a memoria), ha implementato il supporto per dispositivi da attaccare alla sua usb

sono risposte veloci, per approfondire devi andare in queste direzioni
- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

Michele Menniti


oh,sei il primo a scrivere su questa board :)
in una comunicazione usb,c'è un dispositivo con porta host,che è quello che governa tutte le comunicazioni(es PC),e tutti gli altri dispositivi fanno da schiavetti(penne,cellulari).
se te vuoi usare un dispositivo(e non essere usato),devi avere la host..quindi puoi collegare la board a cellulari,chiavette e tutto ciò che ha usb..ovviamente devi avere librerie apposite..ovviamente devi considerare che la USB host ALIMENTA i dispositivi,quindi occhio..

non ne capisco niente, ho un cellulare a carbone e fa un sacco di fumo :smiley-red:, però l'esempio del PC mi ha chiarito le idee, grazie!

Ciao michele,
Ho avuto 'rogne' proprio con quei pin venerdi scorso.
Avevo utilizzato uno di quelli, non ricordo esattamente se se 50 51 52 o 53 su una arduino mega2560 e ricordo che uno di detti pin cambiava stato da solo utilizzando la ethernet shield dopo ethernet.begin o server.begin .
Se prevedi di utilizzare detta shield non li utilizzerei proprio, ce ne sono talmente tanti disponibili... :D

Ciao Niki, chiaro, questo vale per anche per la UNO ed in generale anche per lo stand-alone, se i pin sono impegnati in altro meglio evitarli, è quello che consiglio a chi decide di lasciare il connettore ISP per usi futuri, la relativa programmazione non andrà mai a buon fine se uno di quei bin si trova con un riferimento a LOW. La domanda era proprio per capire se sono effettivamente 50÷53, grazie anche a te! Ti dò ragione sul fatto che sono davvero tanti; se l'avessi avuta prima questa scheda avrei progettato il Programmatore HV basandolo sul mega2560, mi avrebbe risparmiato un  bel po' di fastidi nella versione stand-alone :smiley-sweat:

@ Test, ti sei rifatto in extremis, stava per partire il cazziatone ]:D
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Michele Menniti

Quindi, se ho capito bene, TEORICAMENTE potrei collegare a questa USB il mio cellulare a carbone e farlo funzionare come dispositivo GSM, GPS, UMTS, ecc, ovviamente disponendo di una opportuna libreria?
Inoltre potrei collegarci una pendrive ottenendo le stesse funzionalità di uno shield per SC CARD, sempre con opportuna libreria?
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Testato

in teoria tutto e' possibile, in pratica:

pendrive: ha bisogno di un driver, esiste un driver per arduino delle pendrive ?
UMTS: questo dovrebbe essere fattibile forse con comandi seriali AT via usb ? non ho esperienza, penso, deduco. Di certo se vai su un telefono android invece e' tutto piu' facile, proprio perche' c'e' l'altra meta' del rpogetto gia' fatto con l'ADK android
- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

Testato


ovviamente devi considerare che la USB host ALIMENTA i dispositivi,quindi occhio..

non e' una regola, una porta host non deve per forza portare fuori l'alimentazione, ne ho esperienza diretta sul mio galaxy s, per  leggere una pendrive la si deve alimentare a parte
- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

ratto93



pendrive: ha bisogno di un driver, esiste un driver per arduino delle pendrive ?

Si l'ho visto da qualche parte in rete, se lo trovo posto il link
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

ratto93

Sono di fretta quindi controllate se il sito è giusto :
http://www.circuitsathome.com/mcu/arduino-usb-host-shield-build-log-part-2

Dovrebbe esserci anche il driver per le pennine Bluetooth
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

Testato

credo di no, le modalita' supportate sono:
Quote

HID devices, such as keyboards, mice, joysticks, etc.
USB to serial converters - FTDI, PL-2303, ACM, as well as certain cell phones and GPS receivers
ADK-capable Android phones and tables
Digital cameras - Canon EOS, Powershot, Nikon DSLRs and P&S, as well as generic PTP

- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

Michele Menniti


Sono di fretta quindi controllate se il sito è giusto :
http://www.circuitsathome.com/mcu/arduino-usb-host-shield-build-log-part-2

Dovrebbe esserci anche il driver per le pennine Bluetooth

grazie, gli do' uno sguardo. ciao.

@ Test: certamente parliamo di livello teorico, giusto per capirci qualcosa, interessante da approfondire la questione alimentazione, devo scaricare lo shema elettrico della MEGA ADK. Comunque non intendo certo collegare il mio mattone alla MEGA :smiley-sweat:!


credo di no, le modalita' supportate sono:
Quote

HID devices, such as keyboards, mice, joysticks, etc.
USB to serial converters - FTDI, PL-2303, ACM, as well as certain cell phones and GPS receivers
ADK-capable Android phones and tables
Digital cameras - Canon EOS, Powershot, Nikon DSLRs and P&S, as well as generic PTP


cioè posso usare questa scheda come convertitore USB-Seriale o viceversa posso collegare all'usb un convertitore esterno? Il primo caso sarebbe estremamente interessante $)
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Testato

con "questa scheda" intendi la tua ADK o lo shield proposto nel link ?
il mio copa incolla si riferisce allo shield, cmq credo siano cose fattibili con la ADK.

perche' ti meravigli della usb-seriale ? anche con la UNO lo si fa, forse non ho capito cosa intendi
- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

Michele Menniti


con "questa scheda" intendi la tua ADK o lo shield proposto nel link ?
il mio copa incolla si riferisce allo shield, cmq credo siano cose fattibili con la ADK.

perche' ti meravigli della usb-seriale ? anche con la UNO lo si fa, forse non ho capito cosa intendi

no, hai capito bene cosa intendevo, ma ancora non avevo visto il link, sto correggendo compiti ]:) e mi limito a scrivere qualcosa qui, non pensavo si trattasse di uno shield. Non è che mi meraviglio, pensavo semplicemente che sull'USB "A" potevo infilarci un cavo e farlo terminare con un header a 5 poli (tx, rx, dtr, alim), ma ora che ci penso quella presa ha solo 4 pin, quindi non è possibile
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Go Up