Pages: [1]   Go Down
Author Topic: Disturbo servi e chiarimento metodi di alimentazione  (Read 934 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
Marche
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 32
Posts: 2263
azioni semplici per risultati complessi
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Salve ragazzi, ho fatto un pcb che gestisce 8 servi, degli array di led e un amplificatore audio fatto con l'integrato LM386. Ogni parte ha una propria alimentazione e a circuito ultimato userò tre pacchi batteria separati.
Sto facendo dei test per vedere se lo sketch si comporta bene e per provare sto alimentando tutto con diversi alimentatori collegati alla 220 di casa.
Ho notato che quando un gruppo di 4 servi viene azionato ho dei disturbi terrificanti sia sui led che sull'amplificatore: solo un array di led lampeggia senza motivo e l'audio che esce dall'amplificatore è distorto da paura. Ho preso tutti gli accorgimenti necessari quando ho fatto il pcb (piano di massa, condensatori sugli integrati e sulle linee dell'alimentazione, diodo e condensatori sui pin di alimentazione di ogni servomotore, ecc).
Ho provato anche a vedere se il problema sussiste anche usando le batterie: interferenze scomparse e tutto si comporta benissimo.
Mi sapete spiegare perchè quando non uso le batterie ho le interferenze?
Per chiarezza specifico che ho collegato anche gli alimentatori su linee differenti dell'impianto di casa ogni presa ha un contatore a parte) e per di più ho messo anche un condensatore da 2200uF e un altro da 100nF  sull'uscita di ogni alimentatore giusto per stabilizzare un pò.
Ciao a tutti e grazie!
Logged

Torino
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 2
Posts: 753
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Quote
Ho provato anche a vedere se il problema sussiste anche usando le batterie: interferenze scomparse e tutto si comporta benissimo.
Mi sapete spiegare perchè quando non uso le batterie ho le interferenze?
Credo che dipenda dagli alimentatori che solitamente sono switching ed hanno un residuo in uscita che sicuramente danno problemi agli amplificatori. Queste stesse frequenze possono entrare nei servo provocando tremolii .
Se invece usi per lm386 un trasformatore e ponte di diodi potresti avere problemi con la 50Hz di rete (220v).
Se hai un oscilloscopio potresti dare un occhio alle alimentazioni ma forse non lo hai ?
Logged

BZ (I)
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 236
Posts: 20281
+39 349 2158303
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Secondo me uno degli alimentatori é sottodimensionato.
Ciao Uwe
Logged

Torino
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 2
Posts: 753
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Quote
Secondo me uno degli alimentatori é sottodimensionato.
Ciao Uwe
Potrebbe essere e magari proprio quello dei servi.......che poi innesca tutto !
Logged

Marche
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 32
Posts: 2263
azioni semplici per risultati complessi
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Per alimentare i servi sto usando un atx di un vecchio pc, sul ramo 5V ha 42A. Direi bastano....  smiley-wink
L'amplificatore invece ha un alimentatore 9V 750mA mentre il resto usa un alimentatore 12V 1.5A portato a 7.2V con un LM317 (ho dovuto abbassare la tensione perchè le resistenze dei led sono dimensionate per il pacco batterie da 7.2V).
Con gli assorbimenti di corrente rientro bene.
L'amplificatore suona bene con qualsiasi sorgente di alimentazione, solo quando aziono questi 4 servi il suono è inascoltabile (se alimento tutto a batterie nessun problema, scusatemi se ho ripetuto).

Logged

Torino
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 2
Posts: 753
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Quote
Per alimentare i servi sto usando un atx di un vecchio pc, sul ramo 5V ha 42A. Direi bastano.... 
L'amplificatore invece ha un alimentatore 9V 750mA mentre il resto usa un alimentatore 12V 1.5A portato a 7.2V con un LM317 (ho dovuto abbassare la tensione perchè le resistenze dei led sono dimensionate per il pacco batterie da 7.2V).
Con gli assorbimenti di corrente rientro bene.
L'amplificatore suona bene con qualsiasi sorgente di alimentazione, solo quando aziono questi 4 servi il suono è inascoltabile (se alimento tutto a batterie nessun problema, scusatemi se ho ripetuto).
Come dici anche tu sembra tutto apposto...........però un problema si nasconde da qualche parte.....secondo me è l'atx , dovresti provarlo da solo con un'altro carico magari che assorba un paio di ampere e vedere se si siede. A me era capitato di dare per scontato che un atx funzionasse perchè misuravo la tensione a vuoto ,dopo tanti sbattimenti ho fatto la prova sotto carico ed ho trovato il problema.... smiley-mr-green
Sai che a batterie ti funziona tutto però è sempre bello capire il perchè delle cose  smiley-mr-green
Logged

Marche
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 32
Posts: 2263
azioni semplici per risultati complessi
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ho fatto riesumare questo topic (grazie Leo) perchè vorrei risolvere una volta per tutte questo problema fastidioso sull'alimentazione.
Ho fatto un pcb per gestire due servi, 8 led e un LM386; il pcb è venuto abbastanza contenuto (5 x 5 cm) ma quello che mi porta disappunto è che devo usare 3 pacchi batteria distinti per farlo funzionare regolarmente.
Ecco la scelta delle 3 alimentazioni:
1) atmega e led più accessori (pulsante e potenziometri) - batteria 4.8V 4800mAH;
2) servomotori - batteria 6V 4800mAH;
3) amplificatore LM386 - batteria 9V (con minore tensione amplifica poco).
Come si vede le batterie sono ben dimensionate.

Se uso una sola alimentazione (batteria 12V con opportuni regolatori + condensatori) ho interferenze ovunque quando aziono i servi: i led  lampeggiano se accesi, la cassa collegata all'amplificatore sembra una marmitta.
Il circuito funziona molto bene se uso alimentazioni distinte però mi scoccia mettere una vagonata di batterie per un circuito così piccolo.
Non ci sarebbe un modo per eliminare questi disturbi generati dai servomotori?
Ho provato a mettere dei diodi, dei condensatori sui pin dei servi ma non ho avuto dei miglioramenti
Logged

BZ (I)
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 236
Posts: 20281
+39 349 2158303
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Che batteria usi e come porti le tensioni a 5V e a 6V?
Ciao Uwe
Logged

Marche
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 32
Posts: 2263
azioni semplici per risultati complessi
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Per i test sto usando una batteria al piombo da moto 12V 6AH, poi se riesco a eliminare le interferenze rifaccio il pcb e prendo una lipo.
Per i 5V uso un 7805 (1.5A) mentre per i servi ho messo su ciascuno un 78S06(2A).
La batteria è carica, giusto per aggiungere una info in più
Logged

0
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 24
Posts: 2825
Arduino rocks
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ciao pelletta non ti invidio, ti trovi a risolvere la rogna più rogna dell'elettronica.

Non ho visto il circuito teorico e il pcb quindi non mi rimane che immaginare.
C'è un amplificatore audio la cui sorgente condivide la massa con il nodo di alimentazione.

Non guardare il piano di massa come una unica pista, ma immaginala come una autostrada a tante corsie.
L'amplificatore riceve un segnale di pilotaggio riferito a gnd e gnd è anche il nodo di riferimento della alimentazione dell'amplificatore. GND è anche il nodo di riferimento del segnale di uscita. Allora con un solo piano di massa c'è incidente in autostrada, per limitare il rischio si separano le corsie (piste), facendo in modo di fare viaggiare i tir e le biciclette su corsie separate.

Tradotto in "tecnicese", ciò che devi fare è quello di derivare i percorsi di massa da un nodo centrale, da cui parte una pista per ogni punto di massa.
Ricorda che i tir richiedono una corsia più grande e le biciclette una molto piccola, quindi piste sottili per il circuito di ingresso dell'ampli, più grande per il negativo a cui connetti l'altoparlante.

Ripeto non ho visto il circuito teorico e il pcb e immagino si possa risolvere anche usando un trasformatore audio da connettere allo stadio amplificatore, ma questa solitamente è una soluzione estrema.

Posta tutto, che vedo se posso dedicare un po di tempo al pcb con kicad, disegnando solo le masse, poi tu lo rifarai con eagle.

Ciao.
Logged

AvrDudeQui front end per avrdude https://gitorious.org/avrdudequi/pages/Home

Marche
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 32
Posts: 2263
azioni semplici per risultati complessi
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ti ringrazio per la cortesia.
Ho trovato un rimedio momentaneo per tamponare il problema ossia usando dei P mosfet per alimentare l'amplificatore e i servi solo all'occorrenza; l'audio è abbinato al movimento dei servi e per di più verranno azionati per pochi secondi.
In questo modo se l'amplificatore e i servi a riposo non sono alimentati ho eliminato alla radice le interferenze.
Sto per forare il pcb con i mosfet e farò dei test stasera.

Qualora la soluzione dei mosfet non dovesse rivelarsi valida do una sistemata allo schema elettrico e te lo mando insieme al master (al momento non è tanto ordinato)
Logged

0
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 24
Posts: 2825
Arduino rocks
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Quindi il problema si verifica solo con i servi in movimento?

Il segnale che entra nello stadio di ingresso dello amplificatore da dove proviene?

Potresti anche risolvere staccando la gnd dei servi e portarla a questi tramite un filo connesso nel nodo gnd iniziale, facendo la stessa cosa con la V+ dei servi e tra V+ e gnd filare metti un C da 47uf o più, non andare oltre i 1000uf. Oppure 1000uf o più e i due fili li avvolgi mmmm..... nello stesso senso su un nucleo toridale (colore nero o giallo). Nello stesso senso significa al contrario di come avvolgeresti un solo filo tagliandolo in due dopo l'avvolgimento.

Se il problema audio di presenta anche quando i servo sono staccati si deve ridisegnare il pcb.

Ciao.
Logged

AvrDudeQui front end per avrdude https://gitorious.org/avrdudequi/pages/Home

Pages: [1]   Go Up
Jump to: