Go Down

Topic: problema con un relè... (Read 980 times) previous topic - next topic

skosso

ragazzi

data la mia inesperienza con i relè, mi è sorto un piccolo dubbio..

ho questo relè   http://www.alldatasheet.com/datasheet-pdf/pdf/167869/NAIS/JW1FSN-DC12V.html



ai due pin esterni collego rispettivamente + e -


come devo collegare i 3 pin  a triangolo???

ho provato con un led ma sia se do corrente ai due pin esterni sentendo il click sia se non la do.... mi funzionano solo 2 dei 3 pin...

mi spiego meglio.... dei tre pin esterni solo due(sepre quei 2) mi chiudono il circuito in entrambe le modalità del relè....

cosa sbaglio?


Michele Menniti

In genere il pin isolato è il comune, quando il relé è spento questo comune è in corto con uno degli altri due, appena il relé si accende il comunque si sposta e va in corto sull'altro pin, è in pratica un deviatore elettronico. Quello che dici di riscontrare non è possibile, controlla con un tester quello che ti sto dicendo io, senza collegare carichi. Per la verità esistono relé i cui contatti fanno solo da interruttore ma in genere hanno pin a numeri pari.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

skosso

ecco su per giù lo schema del relè(numero i pin casualmente)


1        2
---------



3

        4

5



1 è 2 sono + e - che fanno scattare il classico click.... ora  sia con uno e 2 in tensione  o senza il circuito viene chiuso solo da 3 e 4 in entrambi gli stati del relè..... può essere che è danneggiato??? purtroppo nn ho un tester a portata quind faccio prove con i led

Michele Menniti

collega una R da 220-570ohm (quella che hai) dal pin 4 al + di alimentazione
collega un led con l'anodo al pin 5 ed il catodo (pin più corto) a GND.
Alimenta e disalimenta il relé e vedi se il led da segni di vita.

Domande, a prescindere dal data-sheet, sul relé c'è scritta la tensione di alimentazione? a quanto lo stai alimentando? da dove stai prelevando l'alimentazione?
Il fatto che senti il clic significa che il relé funziona (in genere è così) ma se è sotto alimentato potrebbe non commutare correttamente.
Fammi sapere.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

skosso



Domande, a prescindere dal data-sheet, sul relé c'è scritta la tensione di alimentazione? a quanto lo stai alimentando? da dove stai prelevando l'alimentazione?
Il fatto che senti il clic significa che il relé funziona (in genere è così) ma se è sotto alimentato potrebbe non commutare correttamente.
Fammi sapere.



ecco quello che c'è scritto sul relè...10A250v cos1.0
spule 12V

ho provato ad alimentarlo con arduino stesso.... è troppo poco? come devo alimentarlo?

skosso

per caso l'alimentazione del relè è a 220v?

pelletta


per caso l'alimentazione del relè è a 220v?

No, è a 12V ed ecco anche spiegato il motivo per cui non commuta.
Spule in tedesco significa bobina.

Usa un alimentatore a 12V con un transistor per usare quel relè.
Ciao

skosso

io l'ho provato cmq con  la stessa alimentazione di arduino 5v..... ma se la bobina è a dodici.......  solo che il mio alimentatore è in alternata... devo trovare un modo per poterla convertire senza comprare un nuovo alimentatore...

grazie del consiglio

pelletta

Questa è una informazione facile da trovare perciò invece della pappa pronta ti lascio un link con un pò di teoria almeno leggendo studi un pochino  ;)
http://www.elettronicaincorso.it/ponte_raddrizzatore_e_diodo_raddrizzatore.html
E' uno dei tanti link che mi sono usciti, comunque basta cercare "da corrente alternata a corrente continua".
Buona lettura

Go Up