Pages: 1 ... 4 5 [6] 7   Go Down
Author Topic: CapSense e Attiny... FINE!!!! : )  (Read 7484 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
Offline Offline
Sr. Member
****
Karma: 0
Posts: 294
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare. (George Bernard Shaw)
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ecco a voi lo schema... spero vada bene!!
Come alimentatore ho usato un caricabatteria che funziona!!  smiley-grin haha ...ieri ero contentissimo, avevo completato la prima di due lampade... dopo svariate prove per vedere se andava tutto son saltati fuori questi due problemi... i led che vibrano e la lampada che non va se non sono in piedi!!! Magari se mi dite altre prove da fare oggi le faccio!!!


* Untitled Sketch_schem copia.jpg (78.19 KB, 598x329 - viewed 29 times.)
Logged


Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 333
Posts: 22907
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Prova abbassando la R a 8M2.
E poi una cosa: vedo un transistor NPN però mi pare montato al contrario: hai connesso il collettore a massa e l'emettitore al catodo del led. Dev'essere l'opposto. Inoltre parlavi di led al plurale, qui ne vedo solo uno.
Logged


Offline Offline
Sr. Member
****
Karma: 0
Posts: 294
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare. (George Bernard Shaw)
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Allora, i led sono da 3mm, sono 8 led collegati in parallelo...  non ho sotto mano il circuito... oggi posto un altro schema, guardando filo per filo sulla scheda...
Il transistor è un bc337 e anche per questo non ricordo se i catodi dei led li ho collegati sul collettore o sull'emettitore...
La resistenza da cambiare è quella del sensore?
Logged


Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 333
Posts: 22907
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Allora, i led sono da 3mm, sono 8 led collegati in parallelo...  non ho sotto mano il circuito... oggi posto un altro schema, guardando filo per filo sulla scheda...
Se li hai collegati in parallelo, e sono 8, con 5V è normale che non li accendi neanche...

Quote
Il transistor è un bc337 e anche per questo non ricordo se i catodi dei led li ho collegati sul collettore o sull'emettitore...
Il BC337 è un NPN quindi se lo hai montato come nello schema è alla rovescia.

Quote
La resistenza da cambiare è quella del sensore?
Sì, parlavo di quella.
Logged


Offline Offline
Sr. Member
****
Karma: 0
Posts: 294
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare. (George Bernard Shaw)
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ma io non ho detto che non si accendono!!!! I led si accendono e fanno anche una bella luce!!!!! Il problema è il sensore e anche il fatto che "vibrano". Poi se mi consigli di fare gruppi di led in serie e metterli in parallelo tra di loro è un altro discorso!! smiley-grin
Logged


Lamezia Terme
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 573
Posts: 12620
Le domande di chi vuol imparare rappresentano la sua sete di sapere
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Allora, i led sono da 3mm, sono 8 led collegati in parallelo...  non ho sotto mano il circuito... oggi posto un altro schema, guardando filo per filo sulla scheda...
Se li hai collegati in parallelo, e sono 8, con 5V è normale che non li accendi neanche...
e perché mai? il discorso varrebbe se fossero messi in serie, in parallelo l'unica differenza non è nella caduta di tensione, che è sempre quella di un solo LED, ma della corrente assorbita, che si va a molitiplicare per otto.

Quote
Il BC337 è un NPN quindi se lo hai montato come nello schema è alla rovescia.
verissimo!

Quote
Quote
La resistenza da cambiare è quella del sensore?
Sì, parlavo di quella.
ma comunque, in base alla caratteristiche dei LED, una R sul collettore del Transistor è indispensabile per la limitazione di corrente, altrimenti i LED alla lunga saltano.
Logged


Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 333
Posts: 22907
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

e perché mai? il discorso varrebbe se fossero messi in serie, in parallelo l'unica differenza non è nella caduta di tensione, che è sempre quella di un solo LED, ma della corrente assorbita, che si va a molitiplicare per otto.
E' vero, ed essendo alimentati da un transistor sarebbe al massimo un problema dell'alimentatore.


Quote
ma comunque, in base alla caratteristiche dei LED, una R sul collettore del Transistor è indispensabile per la limitazione di corrente, altrimenti i LED alla lunga saltano.
Mi pareva ci fosse: la R da 1K dovrebbe andare sulla base. Però andrebbero fatti i conti sulla corrente assorbita dagli 8 led per vedere se come valore basta.
Logged


Offline Offline
Sr. Member
****
Karma: 0
Posts: 294
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare. (George Bernard Shaw)
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

BUONE NOTIZIE!!!! smiley-grin Ho collegato la terra al negativo dell'alimentatore e funziona anche se volo!! smiley-grin E per la resistenza sui led ho messo un trimmer sul positivo dei led e l'ho messo messo a 10ohm i led non ballano più!!! smiley-grin Per adesso non ho più problemi... appena finito il tutto posto le foto e i video!!
E se ho qualche altro problema torno da voi!! Grazie mille!! smiley-grin
Logged


Lamezia Terme
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 573
Posts: 12620
Le domande di chi vuol imparare rappresentano la sua sete di sapere
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Giusto per fare una cosa secondo norme e regole:
hai il data-sheet o le caratteristiche di massima dei LED che stai usando?
Hai controllato se il transistor è montato in modo corretto, penso di sì, ma per scrupolo....
Il collegamento della terra al negativo dell'alimentazione non è una bella manovra, non sia mai si verifica una dispersione sulla 220Vac ti trovi l'alternata sul circuito, che diverrebbe a quel punto una trappola infernale, altro è se la colleghi alla carcassa metallica della lampada, ma non dovrebbe entrare in contatto con nessuna parte del circuito, è troppo pericoloso!
Logged


Offline Offline
Sr. Member
****
Karma: 0
Posts: 294
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare. (George Bernard Shaw)
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Allora, i dati dei led sono i seguenti:
Code:
Emitting color: White
Diameter: 3mm
Lens color: Water clear
Forward Voltage(V): 3.2-3.4
Current(MA): 20
View angle: 25
Luminous intensity(MCD): 14,000 - 16,000
Per il transistor devo ancora controllare... ieri ho perso così tanto tempo a trovare un modo per far andare il tutto che non ci ho più pensato...
Allora.......Guarda qui!!

Questa è la lampada sulla quale mi sono basato per fare la mia... Il fondo del telefono è di metallo, il tubo che tiene su la cornetta anche. Il sensore è attaccato sul tubo, ma visto che il tubo e il fondo del telefono sono a contatto è come se avessi il sensore in qualsiasi punto del telefono...Ora, se io attacco la terra sulla carcassa è come attaccarlo al sensore... E ho già fatto questa prova, la lampada impazzisce!!!! Si accende e si spegne da solo continuamente... L'unica soluzione è stata della della terra sul meno...
Logged


Lamezia Terme
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 573
Posts: 12620
Le domande di chi vuol imparare rappresentano la sua sete di sapere
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Parliamo dei LED.
R = V/I = (5-3,3V)/(0.015*smiley-cool = 15 ohm ½ watt (meglio ancora 1watt ma non indispensabile)
è il valore di resistenza da mettere tra i 5V e gli 8 anodi dei LED, i catodi al C del TR, l'E del TR a GND.
Se la luminosità non ti basta puoi scendere a 12 ohm (ma sempre a ½watt) ma non oltre, i valori che ti ho dato fanno lavorare i LED in un range tranquillo, ti dureranno per sempre, più alzi la luminosità e più li porti vicino ai valori limite, con conseguente diminuzione vitale. Il trimmer non va bene, alla lunga si rovina il contatto, e comunque 10 ohm sono POCHI.
Lo scherzo che ti fa la terra sul sensore per me significa già che una pur minima componente alternata (anche se nello specifico credo sia la sola semionda positiva) sulla terra c'è e questo giustifica il lampeggio.
Di conseguenza la soluzione che hai trovato è valida ma comunque pericolosa, in condizioni di umidità elevata rischi di illuminarti tu una di queste notti, avvisato! smiley-grin
Logged


Offline Offline
Sr. Member
****
Karma: 0
Posts: 294
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare. (George Bernard Shaw)
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Uomo avvisato mezzo salvato... Ma cavolo perchè io ho questo problema con questa ************ lampada?! smiley-grin Non voglio far fuori mio fratello e la sua futura moglie!! xD C'è qualche protezione da poter mettere?
Per il trimmer, ho messo quello per chè così posso avere il valore che mi serve... lo lascio lì e non lo tocco più... anche così si rovinano i contatti!?
Logged


Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 333
Posts: 22907
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ti espongo la mia idea. Tu hai questi problemi con il sensore capacitativo per la natura del sensore stesso. La terra è virtuale, come vedi dal disegno che c'è nella pagina del Playground, ed è data dalla dispersione nell'ambiente circostante. Ma se tu hai una carcassa metallica, il metallo fa massa al sensore, e per questo secondo me non funziona. Il codice lo legge sempre attivato, difatti è ciò che ti fa cambiando continuamente lo stato dei led.
Logged


Lamezia Terme
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 573
Posts: 12620
Le domande di chi vuol imparare rappresentano la sua sete di sapere
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Uomo avvisato mezzo salvato... Ma cavolo perchè io ho questo problema con questa ************ lampada?! smiley-grin Non voglio far fuori mio fratello e la sua futura moglie!! xD C'è qualche protezione da poter mettere?
Per il trimmer, ho messo quello per chè così posso avere il valore che mi serve... lo lascio lì e non lo tocco più... anche così si rovinano i contatti!?
i contatti si rovinano perché un trimmer standard in genere si usa per correnti molto piccole; non so se ti costa molto sostiturlo come ti ho consigliato, se devi fare un regalo non puoi dargli una cosa che o si rompe dopo un mese o fa una strage! metti la R che ti ho detto e stai tranquillo, benedetta fretta!
Riguardo il capsense prova a mettere due R da 10Mohm in parallelo, così diventa 5Mohm, vediamo che succede, ovviamente togli la terra dal GND.
Non hai mai risposto sulla questione del transistor mi pare: sei sicuro che sia collegato correttamente e non come da schema?
Logged


Offline Offline
Sr. Member
****
Karma: 0
Posts: 294
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare. (George Bernard Shaw)
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ho sbagliato, pardon!! R1 è da 1M e non da 10... e mettendone una da 10 il problema persiste!!! Per il transistor collegandolo come mi avete detto scalda che è una meraviglia!!! quindi son tornato al mio collegamento!!
Logged


Pages: 1 ... 4 5 [6] 7   Go Up
Jump to: