Go Down

Topic: Calibrazione BMP085 (Read 4 times) previous topic - next topic

PaoloP

Nella seconda foto vedi le prese statiche di un A320 (http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.php?f=38&t=37218)
Quello che dovresti  fare tu è la stessa cosa. Un piccolo foro sulla fusoliera del modello a cui intenamente attacchi un tubicino collegato all'altro estremo alla scatoletta sigillata con dentro il sensore.
Oppure più semplicemente metti il sensore dentro una scatoletta con un foro, come suggerito da Leo, e piazzi la scatoletta dentro l'aeromodello. L'importante e che il foro riceva l'aria tangenzialmente e non frontalmente altrimenti sbagli la misura.Frontalmente avresti una presa dinamica e non statica.
Se poi vuoi calcolare la velocità relativa del modello allora potresti crearti un tubo di pitot con presa statica e dinamica e fare i calcoli. --> http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.php?f=47&t=27888

A parte qualcuno che se la tira quel forum è molto interessante.  ;)

AlessandroM

Ciao a tutti

dopo mesi di altre faccende-affaccendato stasera mi dedicherò anima e corpo alla costruzione di un contenitore con presa statica per il sensore. Mi resta però il dubbio dell'eventuale "termocompensazione"...cos'è, come si fa....
qualcuno ha qualche dritta da darmi?

thanks!

ale

PaoloP

Nello zip allegato alla pagina del prodotto (http://www.sparkfun.com/datasheets/Sensors/Pressure/BMP085%20Example%20Code.zip), nel main.c, trovi le funzioni già pronte.
Quella che ti interessa, a parte quelle di lettura, è convert, che modifica la pressione in base alla lettura della temperatura.
Inoltre, commentata, trovi la funzione per il calcolo dell'altitudine, che è riportata anche nel datasheet del sensore.

Bentornato.  :smiley-mr-green:

AlessandroM

Innanzitutto grazie di tutto.
Dopo aver guardato le funzioni ho trovato queste per arduino del tutto simili:
https://www.sparkfun.com/tutorials/253
Usandole mi pare che la lettura sia stabile, oltre che quel B5 che dovrebbe se non ho capito male rappresentare la termocompensazione.
Ora non mi resta che costruire una presa statica, o qualcosa di simile, e testarlo in volo!
:)

superlol

la presa statica sarebbe meglio fare un tubo che sia posto nello stesso modo dell'asse delle ali e poi a questo tubo attaccare un altro tubo (più o meno al centro) che porti alla scatolina in cui vi è il sensore (vernicia la scatolina di bianco così riflette il calore ;) )
questo è il modo usato dagli aerei veri in quanto nelle virate potresti aumentare o perdere quota e questo va ad alterare la lettura (nella pratica per un modello non viene mai fatto un sistema simile).

se proprio volessi solamente provare così senza faticare troppo il metodo migliore è mettere una spugnetta sopra il sensore in modo che lo copra (ora astro mi uccide  XD ).

comunque se vuoi forse riesco a trovare qualche tabella per le compensazioni di temperatura ecc per il calcolo della pressione in quota.
dovrei cercare tra i miei appunti del 3° anno  :)
Il nuovo forum italiano sull'elettronica: http://www.electroit.tk/ <--- Nuovamente online!

PaoloP

Super,
nel link indicato c'è già la funzione per la compensazione della temperatura. Deve fare solo copia-incolla nel suo sketch.  :smiley-mr-green:

superlol


Super,
nel link indicato c'è già la funzione per la compensazione della temperatura. Deve fare solo copia-incolla nel suo sketch.  :smiley-mr-green:

ah ok ho letto adesso scusate  XD

comunque come ho scritto all'inizio del thread il sistema isa è attendibile fino a 2000 metri, oltre (oppure se vuoi dati più accurati e corretti) devi usare tabelle e/o calcoli più complessi.
Il nuovo forum italiano sull'elettronica: http://www.electroit.tk/ <--- Nuovamente online!

Go Up