Go Down

Topic: controllo a (molta) distanza? (Read 6136 times) previous topic - next topic

ratto93



Ho una Yaesu dello zio da qualche parte ma è dell'età della pietra  :smiley-mr-green:

A me interesserebbe molto come argomento il massimo che sono riuscito a fare con lo zietto è stato vedere in tempo reale le trasmissioni video meteorologiche e sniffare qualche comunicazione satellitare dati in cui non si capiva niente :P


sarebbe meglio aprire un altro topic lo apro io e magari faccio un cosa che serve anche a me che mi dai una mano.

va bene, volentieri :)
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

liso

Scusate se mi intrometto, ma leggendo il titolo mi sono sentito in dovere di intervenire, avendo avuto lo stesso problema 2anni fa!
Ho vagliato varie soluzioni: ponte sui 27mhz, moduli trasmissione a 433, moduli a 2ghz, linea telefonica e riconoscitore DTMF, anche contratti UMTS, ADSL e tariffe da fidanzati tipo Noi2, etc...

alla fine ho optato per questa soluzione

arduino + ethernet shield + access point + antenna ad alto guadagno direzionale, copro tranquillamente 1 km, con un ottimo ping (le antenne si vedono!!!).
l'ethernet shield ti permette di sistemare l'arduino dove ti pare e poi piazzare l'access point in configurazione bridge con l'antenna nel punto migliore!
il collegamento tra i 2 arduino sta funzionando bene da 2 anni! (è il programma scritto male che si pianta :D )

ƎR


Scusate se mi intrometto, ma leggendo il titolo mi sono sentito in dovere di intervenire, avendo avuto lo stesso problema 2anni fa!
Ho vagliato varie soluzioni: ponte sui 27mhz, moduli trasmissione a 433, moduli a 2ghz, linea telefonica e riconoscitore DTMF, anche contratti UMTS, ADSL e tariffe da fidanzati tipo Noi2, etc...

alla fine ho optato per questa soluzione

arduino + ethernet shield + access point + antenna ad alto guadagno direzionale, copro tranquillamente 1 km, con un ottimo ping (le antenne si vedono!!!).
l'ethernet shield ti permette di sistemare l'arduino dove ti pare e poi piazzare l'access point in configurazione bridge con l'antenna nel punto migliore!
il collegamento tra i 2 arduino sta funzionando bene da 2 anni! (è il programma scritto male che si pianta :D )


interessante, ma per il mio progetto sono arrivato a pensare che l'UMTS sia la cosa migliore visto che il robot si muove nello spazio e che vorrei coprire distanze molto superiori ad 1km ;)
Riccardo Ertolupi of the Vicenza Thunders Team: http://www.VicenzaThunders.com

lesto


la videochiamata è nata con l'umts non vedo come potrebbe essere lenta  :smiley-mr-green:


hai presente la risoluzione di una telecamera da UMTS? ecco. Se però hai un buon sistema di compressione ci stai dentro anche con una risoluzione decente.
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

Madwriter



la videochiamata è nata con l'umts non vedo come potrebbe essere lenta  :smiley-mr-green:


hai presente la risoluzione di una telecamera da UMTS? ecco. Se però hai un buon sistema di compressione ci stai dentro anche con una risoluzione decente.

1,2 megapixel non è granchè ma uno se la fa bastare  :smiley-mr-green:
"Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi..." Albert Einstein

lesto

non guardare i megapixel, che POTRESTI avere, ma quelli reali e la risoluzione.
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

Subsea

Bè, 2 mpx a.20 FPS a me basterbbero eccome! Poi dipende sempre dall' utilizzo :)

cyberhs

Probabilmente Lesto voleva far riferimento alla REALE risoluzione del sensore ottico e non a quella interpolata.

E' infatti inutile inviare 1,2 Mpixel quando la risoluzione reale è inferiore: si ottiene un'immagine più grande ma non più dettagliata.

lesto

no, intendo dire che il sensore anche se funzionasse a 1000Mpixel, la compressione usata prima di inviare il flusso via UMTS toglierebbe di mezzo quei 999.9999 Mpixel di troppo. Non pensare che il video che esce dalla telecamera lo spari su UMTS, perchè a far così faresti fatica anche con una ADSL..

qualche info in più: http://arduino.cc/forum/index.php/topic,64098.msg469395.html#msg469395
30Kb/s usando l'H264 a 800*600 (e i tuoi MegaPixel li puoi salutare), però cio stai sull'UMTS. Certo serve un chip che faccia al volo conversione videocamera/H264. kiss
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

Madwriter


no, intendo dire che il sensore anche se funzionasse a 1000Mpixel, la compressione usata prima di inviare il flusso via UMTS toglierebbe di mezzo quei 999.9999 Mpixel di troppo. Non pensare che il video che esce dalla telecamera lo spari su UMTS, perchè a far così faresti fatica anche con una ADSL..

qualche info in più: http://arduino.cc/forum/index.php/topic,64098.msg469395.html#msg469395
30Kb/s usando l'H264 a 800*600 (e i tuoi MegaPixel li puoi salutare), però cio stai sull'UMTS. Certo serve un chip che faccia al volo conversione videocamera/H264. kiss

con i nuovi protocolli di conversione non dovresti avere alcun problema inoltre credo che i cell android quando li trasferiscono comprimono anche è cmq tutto da testare magari ci provo domani in giornata sempre se si vuole seguire la via dell cell android low cost.
"Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi..." Albert Einstein

lesto

i "nuovi protocolli di conversione" è l'H264, nato apposta con l'idea dello streaming in mente. Comunque hai ragione, i cellulari eseguono questa conversione "al volo", poi quanto sia questo "al volo" dipende dalla qualità del cellualre. Comunque un cellualre android molto probabilente regge l'HDSPA, e con quello puoi streammare anche full-HD :)
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

Go Up