Go Down

Topic: [Android IDE] cercasi collaboratori (Read 7 times) previous topic - next topic

astrobeed


Non so se lavori nell'IT ma quando fai uno sviluppo si tratta sempre di diverse migliaia di linee di codice  :smiley-mr-green:


Quindi secondo te chi scrive un firmware per un micro, magari in assembler perché sta usando una piccola mcu, dato che scrive solo 200-300 righe di codice non fa sviluppo software?
E' una affermazione totalmente campata per aria visto che chi scrive firmware le 100 righe di codice le suda tutte dalla prima all'ultima destreggiandosi tra data sheet, sistemi di sviluppo e prove strumentali.
Non confondiamo il lavoro "comodo" di chi scrive applicativi su un pc, non importa con che linguaggio, con il lavoro "scomodo" di chi scrive software per micro, sono due cose diverse che richiedono conoscenze diverse, ma dire che chi realizza firmware non fa sviluppo software è decisamente molto antipatico.

Quote

scrivere uno sketch per arduino quante righe di codice comporta?  :smiley-sad-blue: Capirai la differenza da solo e che un tablet per scrivere qualche sketch per dilettarsi un pò nelle proprie passioni non è male  ;)


Ti porto un esempio banale, Multiwii, che è il software per i quadricotteri, complessivamente sono oltre 3000 righe ed è uno sketch per Arduino, l'autore ci lavora sopra da diversi anni, prova anche solo a consultarlo su un tablet che poi ne riparliamo.

Madwriter



Non so se lavori nell'IT ma quando fai uno sviluppo si tratta sempre di diverse migliaia di linee di codice  :smiley-mr-green:


Quindi secondo te chi scrive un firmware per un micro, magari in assembler perché sta usando una piccola mcu, dato che scrive solo 200-300 righe di codice non fa sviluppo software?
E' una affermazione totalmente campata per aria visto che chi scrive firmware le 100 righe di codice le suda tutte dalla prima all'ultima destreggiandosi tra data sheet, sistemi di sviluppo e prove strumentali.
Non confondiamo il lavoro "comodo" di chi scrive applicativi su un pc, non importa con che linguaggio, con il lavoro "scomodo" di chi scrive software per micro, sono due cose diverse che richiedono conoscenze diverse, ma dire che chi realizza firmware non fa sviluppo software è decisamente molto antipatico.

Quote

scrivere uno sketch per arduino quante righe di codice comporta?  :smiley-sad-blue: Capirai la differenza da solo e che un tablet per scrivere qualche sketch per dilettarsi un pò nelle proprie passioni non è male  ;)


Ti porto un esempio banale, Multiwii, che è il software per i quadricotteri, complessivamente sono oltre 3000 righe ed è uno sketch per Arduino, l'autore ci lavora sopra da diversi anni, prova anche solo a consultarlo su un tablet che poi ne riparliamo.


Attenzione astro mi hai frainteso non intendevo denigrare gli sviluppatori di codice per MCU,so benissimo che non è facile ,ma se contestualizzi il tutto qui l'80% delle persone usa arduino per hobby e scrivere per esempio un sketch di lettura di un sensore o altre piccole cose  non richiede tanto sforzo e può essere fatto naturalmente su un tablet qui non si parla di sostituire il pc per lo sviluppo completo ma di scrivere magari lo sketch al pc(sketch che  quindi conosci) passarlo su tablet e fare l'upload a questo punto se magari devi alzare il valore di una soglia modificare un if o togliere un controllo lo fai al volo e sul campo mentre testi la cosa.
"Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi..." Albert Einstein

Testato


Multiwii, l'autore ci lavora sopra da diversi anni, prova anche solo a consultarlo su un tablet che poi ne riparliamo.

Ma chi diavolo ha scritto Miltiwii ?  :smiley-yell:
- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

astrobeed


qui non si parla di sostituire il pc per lo sviluppo completo ma di scrivere magari lo sketch al pc(sketch che  quindi conosci) passarlo su tablet e fare l'upload a questo punto se magari devi alzare il valore di una soglia modificare un if o togliere un controllo lo fai al volo e sul campo mentre testi la cosa.


Stai ripetendo le stesse cose che ho detto molti post indietro, un conto è correggere/modificare uno sketch esistente, pure fare piccolo aggiunte, e questo si fa senza problemi su un netbook/tablet, un conto è sostituire il pc in toto, e fare sviluppo vero e proprio, che è il presupposto base di questo topic come dichiarato in apertura da superlol.
Come ho già rimarcato per poter modificare uno sketch esistente, sempre che non sia troppo grosso, non serve sviluppare nulla per Android, basta usare un editor di testo, e ce ne sono diversi sia a pagamento che gratis, e un paio di script per compilare e fare upload su Arduino a patto che sia disponibile una USB Host sul tablet, e come ben sai solo pochi ne sono provvisti.
Poi c'è la questione avr-gcc per Android realmente funzionante, e visto tutti i problemi legati alle versioni per Linux ho qualche dubbio in merito, e che Avrdude per Android faccia correttamente il suo lavoro, cose "facilmente" verificabili da chi ha un tablet Android, quasi sicuramente serve il root, e tempo da "perdere", mi pare che Superlol ha appena detto che quando gli arriva il tablet farà come prima cosa queste verifiche, se non ci sono questi presupposti è inutile andare avanti nel discorso.

niki77

Al limite farà la compilazione on demand, un webservice php a cui il tablet invia il codice, il server lo compila e gli rimanda l'hex ...


Sicuramente meno complicato che far girare tutta la toolchain sotto android.

Premetto che non ho mai provato a farcelo girare , e non credo che lo farò nonostante di tablet 'cavia' ne abbia in abbondanza.

:smiley-mr-green:
Vi è una spiegazione scientifica a tutto.
La fede è solo quell'anello che si porta al dito dopo il matrimonio.

Go Up