Go Down

Topic: Differenza tra led IR (Read 2427 times) previous topic - next topic

Madwriter

Ciao ragazzi,
Buongiorno,come va?visto che tempo? :smiley-eek-blue:
Torniamo in tema allora volevo chiedervi una cosa facile facile che differenza c'è fra i vari led IR?
stavo facendo un esperimento con dei led ir raccattati da vari telecomandi e va tutto bene ne compro 2 nuovi di zecca e il led mi si illumina pochissimo mah , mi dico sarà un errore coi collegamenti metto i vecchi e và.
Allora penso ci sara qualche differenza tra i vari led IR?
Quote
LED 5mm INFRAROSSO ALTA POTENZA 30º - 210mW

ad alta potenza ma cosaa che sono quasi spenti,forse hanno bisogno di alimentazione esterna?non vorrei bruciarli che ne dite voi?
"Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi..." Albert Einstein

astrobeed


Torniamo in tema allora volevo chiedervi una cosa facile facile che differenza c'è fra i vari led IR?
ad alta potenza ma cosaa che sono quasi spenti,forse hanno bisogno di alimentazione esterna?non vorrei bruciarli che ne dite voi?


Le differenze tra i vari led ir sono tante a partire dalla lunghezza d'onda su cui lavorano per finire con la diversificazione di tecnologia costruttiva tra led trasmittente e led ricevente.
Un led IR per l'occhio umano non emette luce, salvo una leggera luminosità sul rosso nei modelli molto potenti e con banda prossima al visibile, puoi vedere l'emissione di un led IR attraverso una webcam o una macchina fotografica con display.



Madwriter

intendevo quello tranquillo,avevo controllato sia i primi che i secondi con la fotocamera e i primi emettevano un raggio moolto più luminoso per questo ho qualche dubbio su quest'ultimi. :%
"Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi..." Albert Einstein

astrobeed


intendevo quello tranquillo,avevo controllato sia i primi che i secondi con la fotocamera e i primi emettevano un raggio moolto più luminoso per questo ho qualche dubbio su quest'ultimi. :%


Tieni presente che anche il sensore cmos/ccd ha un limite di banda ottica, quanto luminoso percepisce un led IR dipende sia dalla quantità di luce emesse che dalla frequenza, se è sotto la banda del sensore viene attenuata allo stesso modo di come un filtro passa alto taglia le frequenze sotto quella nominale.
C'è pure la questione alimentazione led, 210 mW richiede circa 200 mA, tocca vedere il data sheet del led per sapere la sua caduta di tensione e calcolare la corretta corrente, questo vuol dire che devi dimensionare opportunamente sia la resistenza di limitazione che la sorgente di Energia, p.e. Arduino non è in grado di pilotare direttamente un simile led alla massima luminosità.

Madwriter


C'è pure la questione alimentazione led, 210 mW richiede circa 200 mA, tocca vedere il data sheet del led per sapere la sua caduta di tensione e calcolare la corretta corrente, questo vuol dire che devi dimensionare opportunamente sia la resistenza di limitazione che la sorgente di Energia, p.e. Arduino non è in grado di pilotare direttamente un simile led alla massima luminosità.

Ecco ecco è esattamente qui che volevo arrivare
Purtroppo non trovo il datasheet ho solo queste info mmm
Quote
LENTE: BLU CLEAR


ANGOLO: 30º


TENS. a 100 mA: 1,35 (1,7) V


TENS. a 100 mA: 1,35 (1,7) V


TENS. INVERSA: 4 V


ASSORBIMENTO: 130 mA


TEMPO D`INTERV.: 1us


INTENSITà : 15 (10) mW/SR


POT. DISSIPATA: 210 mW


TEMP. LAV.: -55º C + 100º C

P.S l'ultimo cos'è la temperatura di lavaggio consigliata? :smiley-yell:
"Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi..." Albert Einstein

astrobeed


Ecco ecco è esattamente qui che volevo arrivare
Purtroppo non trovo il datasheet ho solo queste info mmm


Sono abbastanza chiare, gli devi fornire una corrente di 130 mA per ottenere tutta la potenza, se lo alimenti partendo da 5V la R di limitazione deve essere da (5-1.7)/ 0.130 = 25 ohm, verifica con un multimetro che la d.d.p. sul led sia effettivamente di 1.7V in queste condizioni, se è minore occorre diminuire la r, se è maggiore occorre aumentare la r, ovviamente va prima ricalcolata la corrente per ottenere 220 mW, 1.7V*0.130mA= 221 mW.
L'ultimo parametro, la "TEMP. LAV.: -55º C + 100º C", è il range operativo di temperatura, LAV = lavoro.

Madwriter

lo so ero solo ironico  :smiley-mr-green: Grazie mille per tutte le info proverò stasera  ;)
"Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi..." Albert Einstein

Go Up