Pages: 1 ... 4 5 [6] 7 8 ... 11   Go Down
Author Topic: Stampante 3d, come, quando, dove, e perchè  (Read 44552 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
Dueville (VI)
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 28
Posts: 1764
http://cesarecacitti.wordpress.com/
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Io mi sono buttato sulla 3DRAG (ho utilizzato componenti di primissimissima qualità tipo: alimentatore, scheda di controllo ecc.) se riesci a procurare qualcosa aggratis te la cavi con 350 euro
Logged

Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono
  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 5
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

ed è meglio della reprap?

certo che vedere il piatto che si muove e la penna ferma mi fa strano ^^

Logged

Dueville (VI)
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 28
Posts: 1764
http://cesarecacitti.wordpress.com/
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

ed è meglio della reprap?

certo che vedere il piatto che si muove e la penna ferma mi fa strano ^^


Bhè, parliamo di una struttura fatta di barre filettate (reprap) e di alluminio CAVA da 6 (3DRAG), prova a pensare qual'è la + resistente.... ovviamente la 3DRAG.
Quindi il telaio è + rigido e l' estrusore che non si muove, a detta di quelli della elettronica in, è un punto a favore.
Ciao
C
Logged

Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono
  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

0
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 24
Posts: 2315
Have you mooed today?
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ciao

Quote
Bhè, parliamo di una struttura fatta di barre filettate (reprap) e di alluminio CAVA da 6 (3DRAG), prova a pensare qual'è la + resistente.... ovviamente la 3DRAG.

se ci riferiamo alla classica Prusa Mendel i2 sì, ma basta guardare alla Mendel Max per sorpassare questa considerazione  smiley-razz

Quote
Quindi il telaio è + rigido e l' estrusore che non si muove, a detta di quelli della elettronica in, è un punto a favore.

sicuramente può portare a minori vibrazioni, ma lo spazio occupato dalla macchina è il doppio in largezza rispetto ad una reprap di pari area di lavoro.
La 3drag a suo sfavore ha poi che non è autoreplicante.
Logged

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 5
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ciao

Quote
Bhè, parliamo di una struttura fatta di barre filettate (reprap) e di alluminio CAVA da 6 (3DRAG), prova a pensare qual'è la + resistente.... ovviamente la 3DRAG.

se ci riferiamo alla classica Prusa Mendel i2 sì, ma basta guardare alla Mendel Max per sorpassare questa considerazione  smiley-razz

Quote
Quindi il telaio è + rigido e l' estrusore che non si muove, a detta di quelli della elettronica in, è un punto a favore.

sicuramente può portare a minori vibrazioni, ma lo spazio occupato dalla macchina è il doppio in largezza rispetto ad una reprap di pari area di lavoro.
La 3drag a suo sfavore ha poi che non è autoreplicante.

quindi tu mi consigli la reprap per iniziare? :-)
calcolando che ho un amico che ha in prova una stampante 3d (la sta configurando per uno che l'ha comprata) quindi potrei chiedergli se mi stampa tutta la parte in plastica :-P
Logged

0
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 24
Posts: 2315
Have you mooed today?
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ciao

Quote
quindi tu mi consigli la reprap per iniziare? :-)

sì soprattutto perchè trovi guide di tutti i tipi in abbondanza.
La 3drag è un prodotto commerciale e quello che sta facendo cece99 (e che ha fatto anche un ragazzo dalle mie parti) non è legato a nessun progetto opensource, pertanto non documentato.

Poi, tra le reprap puoi scegliere tra vari modelli, se vuoi la facilità di montaggio e taratura vai su una Prusa i3, se vuoi spendere meno vai su una Prusa i2, se vuoi struttuta più solida vai su MendelMax, etc etc
Queste macchine (e non solo queste) son autoreplicanti, percui se conosci qualcuno con reprap a disposizione sicuramente puoi approfittare  smiley-razz
Logged

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 5
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

quello che conosco io ha una stampante di quelle già prefatte che costano 1000-2000€ la makerbot replicator 2

quindi potrei farmi fare tutti gli ingranaggi...

certo che ci son 200 mila modelli della reprap... a me sembrano tutte uguali :-P


PS 2 domande banali....
visto che i tempi di stampa sono lunghi... si può mettere in pausa la stampa e riprenderla in un secondo momento? (ovviamente senza toccare niente) es se scatta la corrente che succede?

se finisce il filo di plastica che succede?
e se mi accorgo che sta per finire e ho un altra bobina nuova posso unire il filo restante alla nuova bobina o devo buttarlo/usarlo per qualcosa di piccolo?

« Last Edit: April 03, 2013, 04:37:43 am by Tr1gun » Logged

0
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 24
Posts: 2315
Have you mooed today?
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Quote
PS 2 domande banali....
visto che i tempi di stampa sono lunghi... si può mettere in pausa la stampa e riprenderla in un secondo momento? (ovviamente senza toccare niente) es se scatta la corrente che succede?

puoi mettere in pausa e riprendere, ma sinceramente non l'ho mai fatto e mai lo farei. 
Se salta la corrente invece il rischio di dover buttare tutto è altro, innanzitutto perchè l'estrusore si fermerebbe immediatamente, mentre continuerebbe una fuoriuscita di Plastica/ABS (vi è della pressione).
Questo a volte si può risolvere, altre volte no.

Quote
se finisce il filo di plastica che succede?
e se mi accorgo che sta per finire e ho un altra bobina nuova posso unire il filo restante alla nuova bobina o devo buttarlo/usarlo per qualcosa di piccolo?

io accodo il nuovo filo e lo accompagno manualmente finchè l'estrusore non lo "aggancia".
Considera però che a plastiche diverse corrispondono temperature di lavoro diverse, anche se dello stesso produttore. Quindi questa procedura è da fare solo se si hanno 2 plastiche identiche per colore e dello stesso lotto.
Logged

Dueville (VI)
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 28
Posts: 1764
http://cesarecacitti.wordpress.com/
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Quote
se ci riferiamo alla classica Prusa Mendel i2 sì, ma basta guardare alla Mendel Max per sorpassare questa considerazione  smiley-razz.
Peccato che la mendelmax non sia di facilissima costruzione, a me sembra piuttosto complicata...


Logged

Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono
  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 5
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

altra domanda...
voi usate il PLA come plastica?
o un altro materiale?

perchè ho letto che assorbe molto l'umidità e quando lo si va ad usare fa tipo delle bolle che sputtanano la costruzione degli oggetti....
c'e' un modo per evitare sta cosa?
Logged

0
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 24
Posts: 2315
Have you mooed today?
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ciao

Quote
voi usate il PLA come plastica?

certo

Quote
perchè ho letto che assorbe molto l'umidità e quando lo si va ad usare fa tipo delle bolle che sputtanano la costruzione degli oggetti....

intanto moderiamo i termini, ci con anche bambini che leggono il forum  smiley-evil
Poi, se fa bolle durante la stampa non è questione di umidità, ma piuttosto di temperatura di estrusione troppo alta.
Cmq, esiste anche forum reprap ufficiale e ML reprap italia, se hai voglia di approfondire la questione!
Logged

Varese
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 8
Posts: 585
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ciao a tutti e un po che non ci si sente ma sono un po preso con vari progetti, Pitusso mi hai fatto conoscere un bellissimo progetto MendelMAX 1.5 http://www.thingiverse.com/thing:35336 il problema e che non posso creare i componenti in plastica, posso proporti con un giusto pagamento di ricrearmi quei pezzi?
Logged

Camisano Vicentino (VI), Italy
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 5
Posts: 956
ƎR like no other.
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

ormai che vedo stampanti 3D ovunque è venuta voglia di farne una anchea me smiley-razz appena ho tempo vado a farmi un giro sui forum appositi..
però ho una domanda che mi pongo, perchè alcuni muovono il piatto lungo x e y, altri solo lungo y, altri lo tengono fermo e muovono l'estrusore su x, y e z? 
a makers italy ricordo che ce ne erano di tutti i tipi e nello stand davanti al mio c'erano quelli con delle stampanti 3D professionali, in quelle stampanti il piatto viene mosso lungo z e secondo me è la soluzione migliore perchè non riduce la zona di stampa rispetto a quella potenziale della macchina... no?

questa mi pare fosse la stampante che avevo visto a milano:
https://lh3.googleusercontent.com/OMoLcshXjloxNU6lmDBqXl79HvLAVGHCn9RNoqEKp5I7YUi9HDtdf5e8ILQE3bgcazb1N1AAe-GaH3s1YPIlFhEEGKVMv4sspbq8iKypmeHab-EqHmo
Logged

Riccardo Ertolupi of the Vicenza Thunders Team: http://www.VicenzaThunders.com

Banzi (PZ)
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 2
Posts: 692
Impara l'arte, e usala!!!
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

ormai che vedo stampanti 3D ovunque è venuta voglia di farne una anchea me smiley-razz appena ho tempo vado a farmi un giro sui forum appositi..
però ho una domanda che mi pongo, perchè alcuni muovono il piatto lungo x e y, altri solo lungo y, altri lo tengono fermo e muovono l'estrusore su x, y e z? 
a makers italy ricordo che ce ne erano di tutti i tipi e nello stand davanti al mio c'erano quelli con delle stampanti 3D professionali, in quelle stampanti il piatto viene mosso lungo z e secondo me è la soluzione migliore perchè non riduce la zona di stampa rispetto a quella potenziale della macchina... no?

questa mi pare fosse la stampante che avevo visto a milano:
https://lh3.googleusercontent.com/OMoLcshXjloxNU6lmDBqXl79HvLAVGHCn9RNoqEKp5I7YUi9HDtdf5e8ILQE3bgcazb1N1AAe-GaH3s1YPIlFhEEGKVMv4sspbq8iKypmeHab-EqHmo

dipende molto da quaello che vuoi ottenere, se non sbaglio, muovendo il piatto, si hanno meno vibrazioni, ma hai un maggiore ingombro(dimensioni del piatto al quadtrato) mentre muovendo l'estrusore, hai meno ingombri.

comunque il mio progetto si è arenato.. smiley-sad carenza di fondi...

se qualcuno ha una stampante 3d, puo metterla a disposizione per stampare gli ingranaggi per una stampante?? ovviamente pagherei il disturbo
Logged


Camisano Vicentino (VI), Italy
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 5
Posts: 956
ƎR like no other.
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

dipende molto da quaello che vuoi ottenere, se non sbaglio, muovendo il piatto, si hanno meno vibrazioni, ma hai un maggiore ingombro(dimensioni del piatto al quadtrato) mentre muovendo l'estrusore, hai meno ingombri.
il discorso delle vibrazioni secondo me è più legato alla qualità dei componenti usati e alla qualità del progetto meccanico, che vibri l'estrusore o il piatto poi è sempre la stessa cosa secondo me
Logged

Riccardo Ertolupi of the Vicenza Thunders Team: http://www.VicenzaThunders.com

Pages: 1 ... 4 5 [6] 7 8 ... 11   Go Up
Jump to: