Go Down

Topic: [risolto] Problema atmega8 e isp :~ (Read 2034 times) previous topic - next topic

cece99

Sep 14, 2012, 09:32 pm Last Edit: Sep 15, 2012, 09:13 am by cece99 Reason: 1
Oggi, ho deciso di programmare gli atmega 8 che avevo a casa per fare dei test: faccio tutti i collegamenti ecc., installo un atmega, metto il fade, il blink e dopo decido di mettere il bootloader.... VENTURA il bootloader non si è scritto, e l'atmega è diventato inutilizzabile, ne prendo un altro e carico un paio di sketch (mi tengo alla larga dal bootloader) ma dopo non funziona più.
Questo è l'errore dell' atmega dopo il bootloader:
Quote
Dimensione del file binario dello sketch: 890 bytes (su un massimo di 7.168 bytes)
avrdude: Yikes!  Invalid device signature.
        Double check connections and try again, or use -F to override
        this check.

Questo è l'errore dell' altro atmega
Quote
Dimensione del file binario dello sketch: 890 bytes (su un massimo di 7.168 bytes)
avrdude: verification error, first mismatch at byte 0x0093
        0xe7 != 0xe0
avrdude: verification error; content mismatch


Menny.... che faccio?
Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono
  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

leo72

Non hai specificato come hai programmato l'Atmega8 ma penso che tu abbia brickato il chip, ossia tu abbia impostato dei fuse che hanno reso inutilizzabile il microcontrollore.
Nella migliore delle ipotesi, potresti aver impostato il chip per usare un quarzo esterno e magari non glielo hai messo per cui il micro può funzionare solo se glielo monti, anche per programmarlo. Nella peggiore delle ipotesi potresti avergli impostato qualche altro parametro e quindi ti serve il programmatore H/V di Michele Menniti per poterlo sbloccare.

Specifica meglio come hai eseguito l'operazione e cerchiamo di capirne di più

cece99


Non hai specificato come hai programmato l'Atmega8 ma penso che tu abbia brickato il chip, ossia tu abbia impostato dei fuse che hanno reso inutilizzabile il microcontrollore.
Nella migliore delle ipotesi, potresti aver impostato il chip per usare un quarzo esterno e magari non glielo hai messo per cui il micro può funzionare solo se glielo monti, anche per programmarlo. Nella peggiore delle ipotesi potresti avergli impostato qualche altro parametro e quindi ti serve il programmatore H/V di Michele Menniti per poterlo sbloccare.

Specifica meglio come hai eseguito l'operazione e cerchiamo di capirne di più

con la ide 1.0.1 ho caricato arduino isp sulla mia UNO, ho messo il condensatore da 10 uF tra reset e massa, ho fatto le connessioni isp e su strumenti ho selezionato arduino Ng con atmega8, programmatore--->arduino come isp e ho cominciato a caricare sketch :)
Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono
  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

Michele Menniti

e perché hai messo il condensatore?? mica è obbligatorio, serve solo se l'operazione non va a buon fine normalmente.
Riprova senza...
Comunque sia leggiti il paragrafo della mia guida riguardo la 1.0.1, non hai descritto bene la procedura e non vorrei che tu stessi tentando di fare invece la manovra prevista per la 0022
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

cece99


e perché hai messo il condensatore?? mica è obbligatorio, serve solo se l'operazione non va a buon fine normalmente.
Riprova senza...
Comunque sia leggiti il paragrafo della mia guida riguardo la 1.0.1, non hai descritto bene la procedura e non vorrei che tu stessi tentando di fare invece la manovra prevista per la 0022

senza condensatore non funziona nulla...... nono, per programmare ho un po'improvvisato seguendo la tua guida e inventando ;)
Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono
  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

Michele Menniti



e perché hai messo il condensatore?? mica è obbligatorio, serve solo se l'operazione non va a buon fine normalmente.
Riprova senza...
Comunque sia leggiti il paragrafo della mia guida riguardo la 1.0.1, non hai descritto bene la procedura e non vorrei che tu stessi tentando di fare invece la manovra prevista per la 0022

senza condensatore non funziona nulla...... nono, per programmare ho un po'improvvisato seguendo la tua guida e inventando ;)

Inventando cosa? lì c'è scritto ogni minimo particolare, mi sa che dobbiamo cominciare da 0.... quindi comincia a spiegare che componenti hai usato sulla breadboard, lo hai previsto il quarzo?
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

leo72


con la ide 1.0.1 ho caricato arduino isp sulla mia UNO, ho messo il condensatore da 10 uF tra reset e massa, ho fatto le connessioni isp e su strumenti ho selezionato arduino Ng con atmega8, programmatore--->arduino come isp e ho cominciato a caricare sketch :)

Così non programmi il bootloader.
Il bootloader lo programmi usando "Strumenti/Scrivi il bootloader". Per caricare uno sketch sul micro in standalone devi invece usare "File/Scrivi con programmatore". Se usi il normale pulsantino di upload, lo sketch l'IDE 1.0.1 lo tenta di scrivere sull'Arduino. Ricordati che la 1.0.1 lavora diversamente dalla 0022.

cece99



con la ide 1.0.1 ho caricato arduino isp sulla mia UNO, ho messo il condensatore da 10 uF tra reset e massa, ho fatto le connessioni isp e su strumenti ho selezionato arduino Ng con atmega8, programmatore--->arduino come isp e ho cominciato a caricare sketch :)

Così non programmi il bootloader.
Il bootloader lo programmi usando "Strumenti/Scrivi il bootloader". Per caricare uno sketch sul micro in standalone devi invece usare "File/Scrivi con programmatore". Se usi il normale pulsantino di upload, lo sketch l'IDE 1.0.1 lo tenta di scrivere sull'Arduino. Ricordati che la 1.0.1 lavora diversamente dalla 0022.

ok, in quello in cui non ho messo il bootloader adesso funziona tutto, ma quello in cui ho messo il bootloader sembra "andato".
Ho previsto un quarzo da 16mhz, alla fine di non scritto nella guida ho solo selezionato arduino NG
Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono
  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

Michele Menniti




con la ide 1.0.1 ho caricato arduino isp sulla mia UNO, ho messo il condensatore da 10 uF tra reset e massa, ho fatto le connessioni isp e su strumenti ho selezionato arduino Ng con atmega8, programmatore--->arduino come isp e ho cominciato a caricare sketch :)

Così non programmi il bootloader.
Il bootloader lo programmi usando "Strumenti/Scrivi il bootloader". Per caricare uno sketch sul micro in standalone devi invece usare "File/Scrivi con programmatore". Se usi il normale pulsantino di upload, lo sketch l'IDE 1.0.1 lo tenta di scrivere sull'Arduino. Ricordati che la 1.0.1 lavora diversamente dalla 0022.

ok, in quello in cui non ho messo il bootloader adesso funziona tutto, ma quello in cui ho messo il bootloader sembra "andato".
Ho previsto un quarzo da 16mhz, alla fine di non scritto nella guida ho solo selezionato arduino NG

e perché ora funziona e prima no? hai rifatto l'operazione o è arrivato Harry Potter a cena? :smiley-yell:
Su quello che non va prova a ricaricare il bootloader come ti ha spiegato Leo
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

cece99





con la ide 1.0.1 ho caricato arduino isp sulla mia UNO, ho messo il condensatore da 10 uF tra reset e massa, ho fatto le connessioni isp e su strumenti ho selezionato arduino Ng con atmega8, programmatore--->arduino come isp e ho cominciato a caricare sketch :)

Così non programmi il bootloader.
Il bootloader lo programmi usando "Strumenti/Scrivi il bootloader". Per caricare uno sketch sul micro in standalone devi invece usare "File/Scrivi con programmatore". Se usi il normale pulsantino di upload, lo sketch l'IDE 1.0.1 lo tenta di scrivere sull'Arduino. Ricordati che la 1.0.1 lavora diversamente dalla 0022.

ok, in quello in cui non ho messo il bootloader adesso funziona tutto, ma quello in cui ho messo il bootloader sembra "andato".
Ho previsto un quarzo da 16mhz, alla fine di non scritto nella guida ho solo selezionato arduino NG

e perché ora funziona e prima no? hai rifatto l'operazione o è arrivato Harry Potter a cena? :smiley-yell:
Su quello che non va prova a ricaricare il bootloader come ti ha spiegato Leo

ok, ma in quello che "funziona " i tempi sono sballati e di molto: il pwm sfarfalla ed il blink non lampeggia ogni secondo -.-'
Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono
  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

cece99

2 minuti fa è passato harry potter e con la bacchetta ha sistemato tutto: RISOLTO! :D :smiley-mr-green: :smiley-mr-green:
Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono
  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

Michele Menniti


2 minuti fa è passato harry potter e con la bacchetta ha sistemato tutto: RISOLTO! :D :smiley-mr-green: :smiley-mr-green:

vista la tenera età ti si può tranquillamente dire "grannissimu curnutu" senza timore di offendere una gentile ed onesta signora ]:D
Figurati se ti passa per la testa di dire chiaramente che minchiata hai combinato e di cui ti sei accorto solo ora 8)
I tempi sballano perché devi prima mettere il bootloader per settare i fuse, nella Guida c'è scritto, come c'è scritto anche che il condensatore va tra 5V e reset e NON tra reset e GND (tecnica vecchia che non ho più riportato), quindi l'avrai letta più o meno tipo giornale porno, guardando le foto :smiley-yell: :smiley-yell: :smiley-yell: attento che ti cechi :D
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

cece99



2 minuti fa è passato harry potter e con la bacchetta ha sistemato tutto: RISOLTO! :D :smiley-mr-green: :smiley-mr-green:

vista la tenera età ti si può tranquillamente dire "grannissimu curnutu" senza timore di offendere una gentile ed onesta signora ]:D
Figurati se ti passa per la testa di dire chiaramente che minchiata hai combinato e di cui ti sei accorto solo ora 8)
I tempi sballano perché devi prima mettere il bootloader per settare i fuse, nella Guida c'è scritto, come c'è scritto anche che il condensatore va tra 5V e reset e NON tra reset e GND (tecnica vecchia che non ho più riportato), quindi l'avrai letta più o meno tipo giornale porno, guardando le foto :smiley-yell: :smiley-yell: :smiley-yell: attento che ti cechi :D

sinceramente ho provate a mettere il C tra reset e 5v, ma a me funziona male.... adesso ho provato a ricaricare il bootloader e ho dinuovo problemi.... aspetto marry poppins :D
Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono
  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

Michele Menniti

Torniamo seri, il C lo devi mettere col + a 5V ed il - al RESET, e deve funzionare per forza.
Il vero guaio a mio avviso sta o nella scarsa qualità della breadboard oppure nei fili che stai usando per i collegamenti, il fatto che a momenti funzioni tutto ne è la prova lampante, sarebbe utile una foto dell'insieme, puoi farla?
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

cece99


Torniamo seri, il C lo devi mettere col + a 5V ed il - al RESET, e deve funzionare per forza.
Il vero guaio a mio avviso sta o nella scarsa qualità della breadboard oppure nei fili che stai usando per i collegamenti, il fatto che a momenti funzioni tutto ne è la prova lampante, sarebbe utile una foto dell'insieme, puoi farla?

Sarà la stanchezza che gioca brutti scherzi, domani mattina, quando sono fresco come una rosa rifaccio le prove.
Cmq la breadboard l'ho presa buona (Pros'kit) proprio per non avere questi problemi :D
Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono
  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

Go Up