Go Down

Topic: consiglio per servo, (Read 1 time) previous topic - next topic

gingardu

Sep 16, 2012, 09:58 pm Last Edit: Sep 16, 2012, 10:11 pm by GINGARDU Reason: 1
volevo chiedere se dovessi acquistare un servo su che cosa dovrei puntare?

(sono completamente a digiuno in materia non ne ho mai visto uno dal vivo probabilmente)

volevo utilizzarlo pe muovere la lancetta di un orologio da muro (qualcosa di simile)
quindi qualcosa di molto leggero,

servirebbe piu piccolo possibile e piu preciso possibile (almeno 200 posizioni al rotazione)
anche molto veloce
Le cose si possono considerare facili in due casi: quando le si conosce bene o quando non le si conosce affatto...

sciorty

Se vuoi fare un orologio, sappi che i servo di norma non hanno una rotazione continua ma un range di azione che di solito copre 180°.
Poi si possono modificare per avere una rotazione continua, ma a quel punto credo che tu non possa più avere il controllo sulla posizione ma bensì soltanto una rotazione continua a destra o sinistra.. tipo motoriduttore! Qualcuno mi corregga se sbaglio.

A questo punto ti conviene prendere uno stepper che puoi usare per farlo roteare o appunto per scriverci una posizione, poi dipende ciò che vuoi fare!

lesto

anche se hanno una rotazione di 90 o 180 gradi, nessun servo (che non costi un occhio nella testa) ha precisione di 200step. vai di stepper
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

gingardu

ma il servo non ruota di  + o -  180  gradi  e copre tutto il quadrante?
1 grado di precisione sono 360 posizioni  sono fin troppe 
con uno stepper come faccio a capire quanto gira?  se non metto un encoder
deve fare solo questo lavoro  muovere una lancetta di 15 cm  pochi grammi
100 posizioni a rotazione (non nel senso che deve girare sempre)  sono il minimo necessario,

pero che sia preciso  e che dopo un ora di "lavoro"  la posizione zero sia sempre quella

Le cose si possono considerare facili in due casi: quando le si conosce bene o quando non le si conosce affatto...

lesto

dubito che i servo da modellismo, soprattutto quelli da 2 o 3 euro abbiano la precisione di 1°

non ho capito cosa vuoi fare, ma meccanicamente puoi trasformare una rotazione 180° in una rotazione maggiore/minore.

uno stepper lo comandi a "passi", quindi sei tu che gli dici quanti passi fare, e il numero di passi a giro è una delle caratteristiche del motore che scegli, quindi sei tu che decidi con quale precisione prenderlo.
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

gingardu

spiega come fai a portare uno stepper alla posizione desiderata?
tutte le volte devi fare lo zero manuale?

non voglio spendere 3 euro  ma nemeno 300
Le cose si possono considerare facili in due casi: quando le si conosce bene o quando non le si conosce affatto...

secondsky

Per capire la posizione di uno stepper ti serve una sorta di sensore di finecorsa.
Comunque, esistono servi capaci di compiere due o tre rivoluzioni, usati ad esempio per gli argani delle barche a vela radiocomandate.
Questo per esempio.:
http://www.robot-italy.com/it/hs-785hb-3-5-turn-winch-servo.html

lesto

allora, a meno di 15€ trovi stepper con step minimo di 2°... questo per farti capire un servo da 2 o 3 euri che precusione può avere.
uno stepper da 1.8° a step(esattamente 200step/giro): https://www.sparkfun.com/products/9238
è uno stepper a due fasi, quindi un l293d compatibile da 3€ va benissimo: https://www.sparkfun.com/products/315

e no, non puoi sapere DOVE sta "guardando" lo stepper senza di un encoder fatto da te. puoi solo sapere esattamente di quanti passi si sta muovendo. Quindi se hai necessità di spegnere il microcontrollore, puoi salvarti la posizione su eeprom, così te la recuperi con calma all'avvio. oppure ti inventi un sistema, di solito si usa un potenziometro se devi fare rotrazioni (trucco usato dai servo) e dei microswitch(in pratica bottoni a fine corsa) se rendi il moto rotatorio lineare, che quando attivati ti avvisano della tua posizione, e a quel punto conti gli step.
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

pelletta

Quoto per lo stepper.
Un servo normale non può raggiungere quella risoluzione, comunque quando è a fine corsa (es. 59 secondi) devi rifargli fare il giro completo per tornare indietro (0 secondi); se lo prendi a rotazione continua eviti questo inconveniente ma ti serve un encoder per gestirne la posizione.

gingardu

ok dai allora mi sono illuso che un giocattolino che occupava solo un pin potesse fare quel lavoro  =(

se devo usare  un encoder assoluto,  povero me  =(
Le cose si possono considerare facili in due casi: quando le si conosce bene o quando non le si conosce affatto...

astrobeed


anche se hanno una rotazione di 90 o 180 gradi, nessun servo (che non costi un occhio nella testa) ha precisione di 200step. vai di stepper


Anche il più scrauso dei servo ha una risoluzione di circa 0.5°, ovvero 360 posizioni su 180°, quelli decenti, costo attorno ai 20 Euro, arrivano a 0.3°, quelli digitali di fascia alta anche meno di 0.1°.


gingardu

allora un cosino come questo dovrebbe posizionarsi su 100 pesozioni senza problemi,  deve solo muovere
una lancetta che fa da indice su una scala graduata

http://www.amainhobbies.com/product_info.php/cPath/61_100_2163_2164/products_id/9503/n/Hitec-HS-55-Sub-Micro-Servo
Le cose si possono considerare facili in due casi: quando le si conosce bene o quando non le si conosce affatto...

astrobeed

#12
Sep 17, 2012, 10:00 am Last Edit: Sep 17, 2012, 10:01 am by astrobeed Reason: 1

allora un cosino come questo dovrebbe posizionarsi su 100 pesozioni senza problemi,  deve solo muovere
una lancetta che fa da indice su una scala graduata


Se ti bastano 180° si.
Nella strumentazione per i simulatori di volo amatoriali vengono utilizzati proprio dei servo per far muovere i vari indicatori.


lesto



anche se hanno una rotazione di 90 o 180 gradi, nessun servo (che non costi un occhio nella testa) ha precisione di 200step. vai di stepper


Anche il più scrauso dei servo ha una risoluzione di circa 0.5°, ovvero 360 posizioni su 180°, quelli decenti, costo attorno ai 20 Euro, arrivano a 0.3°, quelli digitali di fascia alta anche meno di 0.1°.




ammetto che non mi aspettavo una precisione simile su un servo, però se il problema non è la meccanica nasce il problema della precisione della libreria Servo
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

astrobeed


ammetto che non mi aspettavo una precisione simile su un servo, però se il problema non è la meccanica nasce il problema della precisione della libreria Servo


Basta che usi "servo.writeMicroseconds()" e ottieni un controllo al singolo microsecondo del PPM, in pratica su 180° sono, potenzialmente, 2000 posizioni (da 500 us a 2500 us)

Go Up