Pages: 1 ... 4 5 [6]   Go Down
Author Topic: Autoreset, questo sconosciuto  (Read 7439 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
0
Online Online
Shannon Member
****
Karma: 117
Posts: 10112
:(){:|:&};: TOX id: fcb8e918bef08581e23f6ddf9d4dba77697c25b217bf372736ed959a95fde36df5b8c5b90fbb
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

x iscizione, son troppo messo per leggere ora ma non voglio perdermi l'articolo. In ogni caso vado sulla fiducia (e delle immagini da oscilloscopio) e dico "bel lavoro astro"
Logged

my Arduino code: https://github.com/lestofante/arduinoSketch
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 24
Posts: 2032
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

x iscizione, son troppo messo per leggere ora ma non voglio perdermi l'articolo. In ogni caso vado sulla fiducia (e delle immagini da oscilloscopio) e dico "bel lavoro astro"
bel topic te lo consiglio molto appassionante anche l'avventura di Leo con i tiny , buona lettura  smiley-mr-green
Logged

"Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi..." Albert Einstein

Lamezia Terme
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 415
Posts: 11993
Le domande di chi vuol imparare rappresentano la sua sete di sapere
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

x iscizione, son troppo messo per leggere ora ma non voglio perdermi l'articolo. In ogni caso vado sulla fiducia (e delle immagini da oscilloscopio) e dico "bel lavoro astro"
il lavoro risale a parecchio tempo fa ed è concluso, quindi devi solo leggerlo; naturalmente oggi ha valore quasi esclusivamete storico, visto che il nuvo optiboot ha superato il problema dell'autoreset; per la vità qualcuno ancora lamenta il problema, soprattutto alcuni utenti di Arduino 2009 che continuano a lavorare con il bootloader originale (il sottoscritto, p.es.). In pratica al tempo usavamo una R da 120 ohm tra 5V e RESET ed un C da 10µF tra Reset e GND, in alcuni casi o l'uno o l'altro; lo studio fatto da Astro ci permise di arrivare alla soluzine ottimale del solo C da 10µF tra 5V e RESET; successivamente io appurai (e l'ho messo nell'ultima versione della mia Guida) che in realtà bastavano i 3,3V, comodissimo in quanto il pin da 5V di Arduino è sempre utile, mentre quello da 3,3V lo è molto meno.
Logged

Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Pages: 1 ... 4 5 [6]   Go Up
Jump to: