Go Down

Topic: Arduo Memory Reminder Medicine (Read 17 times) previous topic - next topic

Giuseppe G.

:smiley-sweat:
Un saluto a tutti.

Ho realizzato una nuova versione sia hardware che software del progetto, la R.1.1A, che prenderà il posto della release R0.5i dedicata al primo hardware e che posterò appena sistemato il seguente problema.

Ho usato il bus I2C per il display, L'RTC e la EEPROM in maniera da avere più pin liberi per eventuali upgrade hardware.

Al momento della compilazione, ho avuto dei problemi con l'IDE 0022 per la libreria LCD I2C. Sono passato così all' ultima versione, la 1.0.3 e mi ritrovo a dover disattivare l'audio, perchè la libreria tone non funziona più. "Compromesso accettato."

Qualcuno sà come posso sistemare il problema?
Ho visto che nella nuova versione IDE, viene fornita una libreria dedicata all'audio "pitches.h" che naturalmente funziona, ma vuole tassativamente utilizzare i pin 8-9 e 11. Posso utilizzare il pin A1, per l'uscita audio, o sono vincolato a questi pin.

Vi ringrazio anticipatamente.  :smiley-red:
Un saluto a tutta la comunità.
Giuseppe G.

tuxduino

Ciao, se ricordo bene per far compilare Tone sulla 1.0.3 basta mettere queste righe in Tone.cpp:

Code: [Select]
#if ARDUINO >= 100
#include <Arduino.h>
#else
#include <wiring.h>
#endif


al posto di

Code: [Select]
#include <wiring.h>


leo72

Se state parlando della Tone integrata nell'IDE di Arduino, non dovete modificare nessun file.
A che Tone vi riferite?



tuxduino

Questo è quanto riportato all'inizio del Tone.h che ho io:

Code: [Select]
/* $Id: Tone.h 113 2010-06-16 20:16:29Z bhagman@roguerobotics.com $

  A Tone Generator Library

  Written by Brett Hagman
  http://www.roguerobotics.com/
  bhagman@roguerobotics.com

Giuseppe G.

Ciao. La lib in queatione é la tone.h che vine fornita dal reference di arduino un po datata che gira sotto ide 0022.
Lo stesso codice che funziona sotto la 0022 non viene compilata sotto la 1.0.3.
Domani provo con il consiglio di tuxduino, basta verificare lo sketh di esempio.
Un saluto a tutta la comunità.
Giuseppe G.

Go Up