Go Down

Topic: Arduino Vs Openpicus Flyport (Read 958 times) previous topic - next topic

BaBBuino

Salve a tutti.

Qualcuno si ricorderà di me per un sistema domotico creato con un sacco di Arduini (uno per locale e/o sistema principale), configurati come Web Server e collegati tramite rete cablata Ethernet ad uno switch. Poi attraverso un Router ed un qualsiasi Pc (da un PC WindowsXP touch screen ad un i-phone, passando per un Tablet) viene controllato il tutto in locale, e/o anche in remoto tramite port forwarding e dns dinamico.

Il sistema, sebbene un pò grezzo come software, tuttora funziona, ma sono in procinto di replicarlo nell'abitazione di un amico e vorrei sapere da voi (da chi conosce entrambi i sistemi) che vantaggi/svantaggi avrei scegliendo uno o l'altro sistema Hardware.

Quindi si tratta di una comparazione tra un sistema Arduino + Shield WiFi (o Ethernet) contro il sistema OpenPicus, nella fattispecie una Flyport wiFi (o Ethernet).

Grazie

BaBBuino

m_ri

una curiosità: ogni nodo ha un'interfaccia web o solo tcp/udp?

BaBBuino

Ogni nodo ha un'interfaccia Web (lato Web Server) caricata all'interno della memoria di Arduino.

Ogni nodo ha un suo indirizzo IP ed è indipendente dall'altro, non esiste un master.

Il Master, se così lo vogliamo chiamare, è il Web Browser, di qualsiasi tipo/piattaforma, che interroga l'Arduino.

m_ri

ok per la decentralizzazione totale..però hai a disosizione anche un'interfaccia da cui gestire tutto?

BaBBuino

None! L'interfaccia è singola per ogni nodo, ed è residente dentro i singoli Babbuini.

Poi ho una semplice pagina HTML con AJAX, che risiede su un PC touch screen all'ingresso di casa, ma questa richiama sempre le interfaccie SINGOLE che sono dentro la memoria degli Arduino.

BaBBuino

Wee... ma nessuno che sa nemmeno cos'è OpenPicus?  :smiley-sleep:

ratto93


Wee... ma nessuno che sa nemmeno cos'è OpenPicus?  :smiley-sleep:

Certo ma mai usato  :)
Elettronica In ci sta facendo un bel corso in questi mesi  :)
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

BaBBuino

E che ne pensi? Intendo Arduino + Eth Shield (o wi-fi) versus Openpicus, nello specifico per l'uso che sai che io impiego.

ratto93

Secondo me sono due dispositivi con un target inteso come utenti completamente diverso nel senso che openPicus è una piattaforma orientata al web e forse sotto questo lato è un poco più flessibile di arduino la senda, arduino è un tutto fare ma basti pensare al micro che montano, quello di openP è più potente...
Secondo me ti restano da valutare i costi e poi ti butti, tanti openp pare abbastanza semplice da usare solo che non hai più questa comunity alle spalle per supportarti, occio  ;)
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

BaBBuino

Allora topastro...

Costo:
Arduino + Eth = 70e circa
OpenPicus + basetta di programmazione e I/O = 70e circa
quindi pari

Risorse Hardware:
Decisamente a favore di OpenPicus

Programmabilità:
Stack TCP/IP, Sistema operativo interno FreeRTOS e Framework già pronti ed integrati nativi.
Con due cazzate di righe di codice hai già un Web Server molto potente, pronto all'uso.
Decisamente a favore di OpenPicus

Software e progetti disponibili.
Poche le librerie per Openpicus
Immense le risworse di librerie e progetti per Arduino

Inoltre, effettivamente, la comunità di OpenPicus non è nemmeno un fischio di quella di Arduino.

La decisione cmq non è facile perchè si vince ai punti di stretto margine.

Cmq ho preso una board WiFi e ho già provato qualcosa. Eventualemente provo a postare qualcosa in confronto a quanto già fatto con Arduino. Qualche luminare mi darà qualche dritta o mi sottolineerà qualche difetto che per ora non vedo.

Go Up