Pages: [1]   Go Down
Author Topic: OT: Arduino o FreeRTOS?  (Read 2352 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
Ivrea
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 5
Posts: 680
"La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perché. In ogni caso si finisce sempre con il coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perché." Albert Einstein
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Salve a tutti,
mentre sono in trepidante attesa per Arduino Due mi sto documentando un po' sugli ARM... Volendo proporre all'azienda per la quale lavoro di iniziare a lavorare con gli ARM mi conviene pensare a programmare il SAM3X con il "linguaggio" (framework, per utilizzare il termine corretto) Arduino o utilizzare un RTOS come FreeRTOS?
Inoltre, se utilizzassi FreeRTOS, se un domani volessimo passare ad un CortexM4 o ancora superiore, il codice sarebbe portabile?
Logged

Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 325
Posts: 22498
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Intanto va visto il framework di Arduino che funzionalità offre. Mi pare di aver capito che stanno lavorando per offrire accesso a buona parte dell'HW, ma forse non a tutto.
Poi il FreeRTOS leggo che supporta si SAM3 che SAM4 quindi il codice dovrebbe essere trasportabile da un micro all'altro.
Logged


Ivrea
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 5
Posts: 680
"La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perché. In ogni caso si finisce sempre con il coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perché." Albert Einstein
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Vediamo un po' cosa offrirà Arduino Due... Grazie mille della risposta...  smiley-wink
Logged

Offline Offline
God Member
*****
Karma: 9
Posts: 550
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

che necessità hai?
Logged

Ivrea
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 5
Posts: 680
"La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perché. In ogni caso si finisce sempre con il coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perché." Albert Einstein
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

L'ambiente è la lavorazione della carta. Devo gestire 6 lame di perforazione (quindi 6 uscite digitali) ad alta velocità (con un'incertezza di non più di 200-300us) e 8 motori brushless (pilotati in analogica, modbus o can) anch'essi con una precisione estrema. Si parla di tagli al volo ad una velocità di 240mt/min dove la posizione degli stessi è acquisita in real-time da un codice datamatrix stampato sulla pagina stessa.
Logged

Offline Offline
God Member
*****
Karma: 9
Posts: 550
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

no so come se la cavi freertos con i us su arduino..direi di cominciare a studiarti il c del microcontrollore,se vuoi  andare sul sicuro..qlkn ha esperienze un po' spinte di freertos con arduino?
(@leo72: non azzardarti a proporre il LEOs smiley-razz )
Logged

Ivrea
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 5
Posts: 680
"La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perché. In ogni caso si finisce sempre con il coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perché." Albert Einstein
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Il C/C++ degli atmega li conosco abbastanza bene ma non conosco gli arm. Con l'Arduino Mega 2560 riesco egregiamente a gestire 4 lame ma vista l'applicazione spinta stavo pensando all'arduino due...
Logged

Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 325
Posts: 22498
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

(@leo72: non azzardarti a proporre il LEOs smiley-razz )
In verità, in verità ti dico... io comprerò la DUE e che ci farò girare sopra il leOS?  smiley-twist smiley-twist
Logged


Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 28
Posts: 2031
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

(@leo72: non azzardarti a proporre il LEOs smiley-razz )
In verità, in verità ti dico... io comprerò la DUE e che ci farò girare sopra il leOS?  smiley-twist smiley-twist
arriva a 20k di post e mi sa che te la regalano  smiley-mr-green
Logged

"Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi..." Albert Einstein

Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 325
Posts: 22498
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

(@leo72: non azzardarti a proporre il LEOs smiley-razz )
In verità, in verità ti dico... io comprerò la DUE e che ci farò girare sopra il leOS?  smiley-twist smiley-twist
arriva a 20k di post e mi sa che te la regalano  smiley-mr-green
Tra poco meno di un mese è il mio onomastico... se la scheda esce a fine mese, ho la giustificazione per comprarla  smiley-yell
Logged


Forum Administrator
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 52
Posts: 639
I find plain exciting
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

La Due ha uno scheduler sperimentale che ha fatto Google. ma non è un RTOS.

Se il codice ti funziona sulla mega2560 lo porti sulla Due senza troppe modifiche (cioè non vanno solo quelle parti che accedono a basso livello i registri dell'ATMega)

m
Logged

Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 325
Posts: 22498
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

La Due ha uno scheduler sperimentale che ha fatto Google. ma non è un RTOS.
Non so se hai visto leOS (qui e qui), il mio scheduler per la UNO e la Leonardo (ed altri micro Atmel). E' stato segnalato anche sul blog di Arduino (vedi qui) ed ha riscosso un discreto successo in giro per il mondo per la sua semplicità. Che ne pensi, potrebbe essere adottato ed inserito nel core? Se sì, che trafila va fatta per segnalare queste new entry?
Logged


Ivrea
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 5
Posts: 680
"La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perché. In ogni caso si finisce sempre con il coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perché." Albert Einstein
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

@massimo
Grazie mille per la dritta, a questo punto aspettiamo di vedere un po' cosa si potrà fare con la Due...  smiley-wink

@leo
La mia idea era di passare ad un RTOS più per avere un accesso completo a tutte le caratteristiche HW del micro più che per la possibilità di schedulare eventi, comunque il tue schedulatore non è per niente male, davvero...  smiley-grin Prevedo che lo userò spesso nei miei prossimi progetti...  smiley-wink
Logged

Rome (Italy)
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 120
Posts: 9181
"Il Vero Programmatore ha imparato il C sul K&R, qualunque altro testo è inutile e deviante."
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

La mia idea era di passare ad un RTOS più per avere un accesso completo a tutte le caratteristiche HW del micro più che per la possibilità di schedulare eventi, comunque il tue schedulatore non è per niente male, davvero...  smiley-grin Prevedo che lo userò spesso nei miei prossimi progetti...  smiley-wink

Dipende molto da quali sono le tue esigenze, per esperienza personale ti dico che i vari RTOS free non sono adatti per un uso industriale, non hanno l'indispensabile affidabilità, se vuoi un RTOS decente a "basso" costo (~3000$ per la licenza royalty free) ti consiglio il MicroC/OS III di Micrium.
Logged

Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 325
Posts: 22498
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

@leo
La mia idea era di passare ad un RTOS più per avere un accesso completo a tutte le caratteristiche HW del micro più che per la possibilità di schedulare eventi, comunque il tue schedulatore non è per niente male, davvero...  smiley-grin Prevedo che lo userò spesso nei miei prossimi progetti...  smiley-wink
Lo proponevo a Massimo, non volevo offrirlo per un impiego così serio ed importante dove, come ha detto astro, ci sono prodotti specifici e testati.
Logged


Pages: [1]   Go Up
Jump to: