Go Down

Topic: OT: Arduino o FreeRTOS? (Read 2 times) previous topic - next topic

Massimo Banzi

La Due ha uno scheduler sperimentale che ha fatto Google. ma non è un RTOS.

Se il codice ti funziona sulla mega2560 lo porti sulla Due senza troppe modifiche (cioè non vanno solo quelle parti che accedono a basso livello i registri dell'ATMega)

m

leo72


La Due ha uno scheduler sperimentale che ha fatto Google. ma non è un RTOS.

Non so se hai visto leOS (qui e qui), il mio scheduler per la UNO e la Leonardo (ed altri micro Atmel). E' stato segnalato anche sul blog di Arduino (vedi qui) ed ha riscosso un discreto successo in giro per il mondo per la sua semplicità. Che ne pensi, potrebbe essere adottato ed inserito nel core? Se sì, che trafila va fatta per segnalare queste new entry?

Janos

@massimo
Grazie mille per la dritta, a questo punto aspettiamo di vedere un po' cosa si potrà fare con la Due...  ;)

@leo
La mia idea era di passare ad un RTOS più per avere un accesso completo a tutte le caratteristiche HW del micro più che per la possibilità di schedulare eventi, comunque il tue schedulatore non è per niente male, davvero...  :D Prevedo che lo userò spesso nei miei prossimi progetti...  ;)

astrobeed


La mia idea era di passare ad un RTOS più per avere un accesso completo a tutte le caratteristiche HW del micro più che per la possibilità di schedulare eventi, comunque il tue schedulatore non è per niente male, davvero...  :D Prevedo che lo userò spesso nei miei prossimi progetti...  ;)


Dipende molto da quali sono le tue esigenze, per esperienza personale ti dico che i vari RTOS free non sono adatti per un uso industriale, non hanno l'indispensabile affidabilità, se vuoi un RTOS decente a "basso" costo (~3000$ per la licenza royalty free) ti consiglio il MicroC/OS III di Micrium.

leo72


@leo
La mia idea era di passare ad un RTOS più per avere un accesso completo a tutte le caratteristiche HW del micro più che per la possibilità di schedulare eventi, comunque il tue schedulatore non è per niente male, davvero...  :D Prevedo che lo userò spesso nei miei prossimi progetti...  ;)

Lo proponevo a Massimo, non volevo offrirlo per un impiego così serio ed importante dove, come ha detto astro, ci sono prodotti specifici e testati.

Go Up