Go Down

Topic: [Arduino as ISP]Programmare ATMEGA168 SMD (Read 2 times) previous topic - next topic

DarkIaspis

Bah... suppongo alla frequenza di tutti gli atmega168 smd. Cerco nei datasheet se serve!

Michele Menniti


Bah... suppongo alla frequenza di tutti gli atmega168 smd. Cerco nei datasheet se serve!

Non ci siamo, le domande erano due e la prima è fondamentale, io sono disposto ad aiutarti a patto che non dobbiamo fare una lotta contro i mulini a vento.
I data-sheet li sappiamo leggere tutti, i micro ATMEL AVR escono di fabbrica con clock 1MHz, possono lavorare senza oscillatore esterno fino a 8MHz, con oscillatore esterno fino a 16-20MHz.
Se non sai con certezza che il circuito sia programmabile così com'è, perdiamo solo tempo, e io più lo guardo e più lo vedo un qualcosa fatto per essere usato così com'è.
Se non sai con certezza qual'è il clock di impostazione ce lo dobbiamo ricavare, ma a questo punto diventa fondamentale avere risposta al primo quesito.
Altra domanda: hai possibilità di eliminare la "protezione ESD" temporaneamente, in modo da collegarci direttamente ai pin del micro?
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

DarkIaspis

Mi dispiace se ho sagomato la risposta con un tono che non ti è piaciuto, ma la mia intenzione è solo ricevere aiuto. Alla domanda della frequenza non so rispondere, perché questo aggeggio non ha oscillatori esterni e se lo accendo più del led rosso del power non mi da niente. Dunque immediatamente mi vien da rispondere in quel modo.
Dovrebbe essere programmabile, riporto alcune diciture dal foglietto uscito all'interno:

The device has one in-system programming connector, J1. A common SPI cable can be used. When connecting the programming cables, ensure that the VCC and GND pin labels on the cable match the VCC and GND pins on the board. Programming can be accomplished using the AVRDUDE programmer in the WinAVR release for in-system programming. Connector J1 is used both for in-system programming and for user access to the SPI controller. The jumper block JP10 is used to select between the two functions. The shorting block is placed in the RST position for in-system programming, and in the SS position for user access to the SPI port.

Michele Menniti

No, figurati, che c'entra il tono? mica sei stato sgarbato :) il problema è che le informazioni servono, tutto qui, ora le hai fornite, quindi il costruttore garantisce che si può programmare il micro anche in queste condizioni circuitali, resta il problema del clock ma quello si supera. Solo che non disponiamo di una board e non vale la pena costruirla a tentativo, quindi resta come unica strada quella che stavi percorrendo, la riga di comando.
Che versione di IDE stai usando?
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

DarkIaspis

La 0022, ma le ho praticamente tutte xDDD.

Se può servire ho visto che questa scheda che ho è il pezzotto cinese di questa scheda della digilent (chissà perché la cosa non mi stupisce). Ho visto che il datasheet è praticamente lo stesso (http://www.digilentinc.com/Products/Detail.cfm?NavPath=2,396,565&Prod=MINICON)

Go Up