Pages: [1]   Go Down
Author Topic: problemi di frequenza per il controllo motori  (Read 350 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
Camisano Vicentino (VI), Italy
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 4
Posts: 952
ƎR like no other.
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

sto cercando di controllare un motore con una frequenza più elevata dei circa 490hz disponibili, anzi stamattina stavo provando con quasi 8khz... il pwm c'è e funziona correttamente, quello che non va è il motore che gira solo quando il duty cycle è circa 0 o circa 100
il mio circuito è formato da un arduino che manda fuori un singolo segnale pwm che va poi su una porta not dal quale escono il canala A ed il canale B (A negato) che vanno sul driver del motore, un VNH2SP30 (http://docs-europe.electrocomponents.com/webdocs/0ed2/0900766b80ed2269.pdf), poi sulle uscite di questo driver ho messo 4 diodi ultra fast (byv27-100)...
non capisco quale componente mi tagli il segnale, 8khz non sono poi così tanti...
secondo voi cosa può essere?
grazie in anticipo per l'aiuto smiley-wink


sto testando tutti i punti del circuito con il mio oscillosocpio, purtroppo però non ho 2 canali per verificare che la porta not faccia effettivamente il suo lavoro, comunque andando sulla fiducia   mi pare proprio che il segnale si fermi sul driver del motore... però dal datasheet non riesco a capire quale sia la massima velocità di commutazione degli ingressi... (io non sto usando l'ingresso pwm per regolare la velocità, quello è sempre a 5v, io commuto gli ingressi facendo andare avanti e indietro il motore)
« Last Edit: October 13, 2012, 09:14:00 am by ƎR » Logged

Riccardo Ertolupi of the Vicenza Thunders Team: http://www.VicenzaThunders.com

Pages: [1]   Go Up
Jump to: