Go Down

Topic: Scrittura codice per impianto birra cerco collaboratori Monza/Milano (Read 8 times) previous topic - next topic

lesto

sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

niki77


Vedo con piacerere che la discussione si è animata!
Quindi mi state dicendo che se lo stesso sketch lo si prova con caldaie e riscaldatori diversi da quelli utilizzati nei test, il controllo non funziona o quantomeno da dei risultati diversi?


Assolutamente SI, non potrebbe essere diversamente.
Ma non ti preoccupare compà, che qualcosa di buono lo tiriamo fuori.

ho già messo giù un idea di come gestire il relè, sotto con critiche e commenti

Code: [Select]


#include <avr/interrupt.h>

#define cycleLength 4
#define computeDelay

volatile byte cycleCounter ;
volatile byte pid =0;
byte lastCounter =255;

byte pidValue;
boolean coilStatus;

ISR(TIMER1_COMPA_vect)
{
cycleCounter++;
if (cycleCounter == cycleLength )
{
cycleCounter = 0;
pid +=10;
if(pid==100)
{
pid=0;
}
}
}


void setup()
{
Serial.begin(57600);
SetupInterrupt();
}


void loop()
{
if (lastCounter != cycleCounter)
{
lastCounter = cycleCounter;
ManageCoil();
Serial.print("pidValue :");
Serial.print(pidValue);
Serial.print(" cycleCounter :");
Serial.print(cycleCounter);
Serial.print(" coilStatus :");
Serial.println(coilStatus);
}
pidValue = ComputePid();
pidValue = map(pidValue, 0, 100, 0, cycleLength + 1);
}

byte ComputePid()
{
return pid;
}

void ManageCoil()
{
if (pidValue > cycleCounter)
{
if (!coilStatus)
{
coilStatus = true;
}
}
else
{
coilStatus = false;
}

}

void SetupInterrupt()
{
cli(); // disable global interrupts
TCCR1A = 0; // set entire TCCR1A register to 0
TCCR1B = 0; // same for TCCR1B
// set compare match register to desired timer count:
OCR1A = 15624;
// turn on CTC mode:
TCCR1B |= (1 << WGM12);
// Set CS10 and CS12 bits for 1024 prescaler:
TCCR1B |= (1 << CS10);
TCCR1B |= (1 << CS12);
// enable timer compare interrupt:
TIMSK1 |= (1 << OCIE1A);
// enable global interrupts:
sei();
}



Il codice così com'è non sò se sull'ide arduino compila, visto che io uso ECLIPSE e l'ho aggiustato a manina per postarlo.

Ho settato un timer che tramite interrupt mi dà un evento ogni secondo con la quale vado ad alimentare un contatore.
Ad ogni impulso di interrupt vado ad incrementare il contatore (da 0 a 3, 4 passaggi) ed ogni volta che il contatore cambia ( lastCounter != cycleCounter) viene avviata la gestione del relè (ManageCoil).
Per simulare il tutto ho messo il valore pid in maniera fissa, parte da 0 e viene sommato di 10 ad ogni azzeramento del contatore(questo per verificare la logica della durata con la quale il relè deve rimanere eccitato in base al valore)
Il valore restituito da ComputePid varia da 0 a 100 (% percentuale) e viene poi mappato in valori da 0 a 4 (totale 5 combinazioni, 0% sempre spento, 25% acceso 1 secondo su 4,50% acceso 2 secondi su 4, 75% acceso 3 secondi su 4,100% acceso per tutto il periodo)
Vi è una spiegazione scientifica a tutto.
La fede è solo quell'anello che si porta al dito dopo il matrimonio.

MrLofraz

Si effettivamente era una domanda stupida la mia, mi scuso nuovamente per l'ignoranza.
Mi pare di capire cmq che in questo codice, non si parli ancora, ne di sonde di temperatura, ne di display, ma solo del famigerato PID, giusto?
Un'altra domanda delle mie: per la compilazione del codice, o meglio, per avere uno sketch funzionante con tutto quello che necessita per funzionare ovvero, sonda e display per visualizzare temperatura, bisogna già preoccuparsi della parte elettromeccanica, o si può ancora aspettare?
Perchè se si, avendo in mano le specifiche degli RSS piuttosto che delle resistenze, potrei già portarmi avanti.

niki77

No per dirla tutta nel codice non c'è traccia nemmeno del controllo PID, ma è solo l'idea di come gestire l'accenzione del relè in base alla richiesta di potenza senza fargli fare cicli di attacca/stacca continui.
E' una simulazione.
Ma se tu intanto vuoi portarti avanti e fare altro fai pure  ,se vuoi fare tutto gestito da arduino con pulsantini display etc etc etc ce n'è ancora tanta di strada da fare ! :smiley-mr-green:
Vi è una spiegazione scientifica a tutto.
La fede è solo quell'anello che si porta al dito dopo il matrimonio.

MrLofraz

Era solo per rendermi utile, visto che per me queste cose sono come un incrocio tra arabo e cinese! :smiley-mr-green: :smiley-mr-green: :smiley-mr-green:

Go Up