Pages: 1 [2]   Go Down
Author Topic: chiarimenti su operatore di comparazione == [Risolto]  (Read 1255 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
0
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 129
Posts: 10444
:(){:|:&};:
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

diciamo che esistono mille standard e non, strictfp forza l'uso dell'IEEE 754
Logged

sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

Rome (Italy)
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 120
Posts: 9158
"Il Vero Programmatore ha imparato il C sul K&R, qualunque altro testo è inutile e deviante."
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

strictfp forza l'uso dell'IEEE 754

In C/C++ non esiste quel comando/funzione, è solo in Java perché nelle ultime release usano un formato divergente dal  IEEE 754, serve a garantire la trasportabilità dei valori verso altri software, problema che in C/C++ non esiste, almeno parlando di compilatori per PC, se andiamo sulle mcu/micro il discorso è diverso e possono esserci dei problemi per trasferire float, in formato binario, tra programmi realizzati con compilatori diversi.
Logged

0
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 129
Posts: 10444
:(){:|:&};:
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

sì, principalmente nasce per il fatto che i sistemi 64bit usano (nelle JVM > 1.2) la rappresentazione 80bit..
ma ti assicuro che di diversità se ne riscontarno anche tra intel/amd entrambi a 64bit, e mi pare che i dati differissero anche sullo stesso PC ma con OS differente (win e linux)

se ho visto bene, il c/c++ può usare il IEEE745 o il IEEE754, oltre che varie ottimizzazioni di compilatore. Il determinismo dei float è una brutta bestia anche sui PC, ed ampiamente discussa perchè rendendo deterministici i clacoli si rende deterministica la fisica e quindi con una buona sincronizzazione dei delta (ovvero solo delle forze applicate e oggetti creati/eliminati) si possono avere le simulazioni remote completamente sincronizzate senza inviare gli stati di tutti gli oggetti nella fisica ogni tot, riducendo drasticamente l'uso di banda in base all'iterazione dei client. E spesso i client "passivi" sono tanti
Logged

sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

Pages: 1 [2]   Go Up
Jump to: