Go Down

Topic: Transistor BC547 (Read 8569 times) previous topic - next topic

leo72

1) per iniziare sì, ti basta un multimetro da 10€

2) come detto, i diodi sono classificati oltre che per il tipo anche in base alla tensione inversa che possono reggere prima di saltare. Gli 1N4007 regono mediamente 1000V, quindi sono diodi per tutti gli usi.

3) quello che fa la differenza tra un transistor NPN ed uno PNP è il verso, cioè la direzione, delle correnti. Un transistor NPN lo piloti con una corrente sulla base con tensione positiva, e la corrente del segnale da pilotare scorre da collettore ad emettitore. In un transistor PNP invece i versi sono opposti: la tensione della corrente di pilotaggio è negativa e la corrente da pilotare scorre da emettitore a collettore.
I Mosfet sono speciali transistor ad effetto di campo. Se sono a canale N, vanno pilotati con un segnale con tensione superiore a quello di soglia, se sono a canale P, con un segnale con tensione inferiore.

Gono

Grazie mille a tutti delle risposte!
Vedrò di fare acquisti e poi vedrò di provare a far muovere qualche motore  XD
SO Linux - Ubuntu 12.04 - Arduino Uno R3 - IDE 1.0.5

uwefed


1) per iniziare sì, ti basta un multimetro da 10€


e 20€ di fusibili.  ;) ;) ;)
Salvi i fusibili:
se eviti di misurare tensioni nel range della corrente
e se prima di ogni misura fai mente locale che valore di tensione/corrente Ti aspetti di misurare.

Ciao Uwe

Gono


e 20€ di fusibili.  ;) ;) ;)

Ehhh, speriamo di no!

Salvi i fusibili:
se eviti di misurare tensioni nel range della corrente
e se prima di ogni misura fai mente locale che valore di tensione/corrente Ti aspetti di misurare.

Terrò a mente questi consigli!
SO Linux - Ubuntu 12.04 - Arduino Uno R3 - IDE 1.0.5

gingardu


Ciao a tutti :D
Vi chiederei dei consigli sui transistor BC547.
Dei transistor ho capito che:
1) Hanno 3 pin (collettore, base, emettitore)
2) Questi transistor NPN fanno passare corrente dal collettore all'emettitore solo se c'è corrente sulla base
3) Funzionano come interruttori

Quello che volevo capire è:
1) Se posso collegare la base direttamente a un pin
2) Come collegare un motore con un'alimentazione esterna e ovviamente comandarlo da arduino


meglio se ti fai una bella lettura di siti del genere

http://digilander.libero.it/nick47/
Le cose si possono considerare facili in due casi: quando le si conosce bene o quando non le si conosce affatto...

manuelbenyacar

Ho fatto anch'io lo schema messo da reizel nella prima pagina e con la R di 2K2 non funziona.
Poi mettendo una R 330 come suggerito da leo72 funziona perfettamente.

comunque grazie a tutti..!!
Ho trovato quello che mi serviva e ho risolto velocemente grazie a voi.  ;-)

PaoloP


e se prima di ogni misura fai mente locale che valore di tensione/corrente Ti aspetti di misurare.


e nel dubbio seleziona sempre il valore più alto.
Poi, se il caso, scendi per incrementare la scala e leggere il valore con più precisione.

Go Up