Go Down

Topic: E l'atmega 8L dove lo mettiamo?!?!? (Read 2372 times) previous topic - next topic

cece99

Ok, dammi un attimo che finisco i compiti e che stiro il PCB dell' Arduino ethernet di Igor (lui fa lo sbroglio e io sono beta-tester)
Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono
  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

Michele Menniti


Ok, dammi un attimo che finisco i compiti e che stiro il PCB dell' Arduino ethernet di Igor (lui fa lo sbroglio e io sono beta-tester)

per i compiti prenditi il tempo che vuoi, studia che non ti fa male, io intanto continuo a lavorare, ci sentiamo dopo. Ciao.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

cece99

Oggi mi sono rimesso al lavoro e sono riuscito ad uploadare uno sketch.
La cosa che mi lascia perplesso è che funziona tutto correttamente (tempi giusti) se metto un quarzo da 16mhz, che secondo il datasheet l'atmega 8L non supporta.... che stia overcloccando un micro ad 8 bit :D
Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono
  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

leo72


Oggi mi sono rimesso al lavoro e sono riuscito ad uploadare uno sketch.
La cosa che mi lascia perplesso è che funziona tutto correttamente (tempi giusti) se metto un quarzo da 16mhz, che secondo il datasheet l'atmega 8L non supporta.... che stia overcloccando un micro ad 8 bit :D

Che board hai usato?
C'era impostata la velocità di clock a 16 MHz? Ci hai flashato sopra il bootloader?
Se le risposte sono tutte affermative, avrai scelto i fuse per usare il clock esterno. Quindi il micro sta effettivamente andando a 16 MHz, se c'è un quarzo di questa velocità.

Se tutto funziona bene, non vuol dire che possa continuare a farlo per sempre. L'overclock è tollerato ma potrebbe anche alla lunga dare noia al chip. Metti il quarzo ad 8 MHz, e sistema la board ad 8 MHz.
Attento che però non è detto che poi tutto il codice funzioni correttamente se compilato ad 8 MHz.

cece99



Oggi mi sono rimesso al lavoro e sono riuscito ad uploadare uno sketch.
La cosa che mi lascia perplesso è che funziona tutto correttamente (tempi giusti) se metto un quarzo da 16mhz, che secondo il datasheet l'atmega 8L non supporta.... che stia overcloccando un micro ad 8 bit :D

Che board hai usato?
C'era impostata la velocità di clock a 16 MHz? Ci hai flashato sopra il bootloader?
Se le risposte sono tutte affermative, avrai scelto i fuse per usare il clock esterno. Quindi il micro sta effettivamente andando a 16 MHz, se c'è un quarzo di questa velocità.

Se tutto funziona bene, non vuol dire che possa continuare a farlo per sempre. L'overclock è tollerato ma potrebbe anche alla lunga dare noia al chip. Metti il quarzo ad 8 MHz, e sistema la board ad 8 MHz.
Attento che però non è detto che poi tutto il codice funzioni correttamente se compilato ad 8 MHz.

Ho usato la board arduino NG atmega8 e un bootloader modificato, giusti per provare ho caricato con la board a 16mhz e funziona tutto, un colpo ci ho pure messo un quarzo da 25mhz :D.
Visto che il chip non scalda, terrei i 16mhz
Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono
  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

leo72


Visto che il chip non scalda, terrei i 16mhz

Finché non ti saltano... :smiley-sweat: tanto ne hai una scorta comprati ad 1$ l'uno, no? 

cece99

Dovrei averne 3, ma veramente saltano?
Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono
  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

leo72


Dovrei averne 3, ma veramente saltano?

Se sono dati per 8 MHz, li stai facendo lavorare al doppio della loro frequenza  ;)
Inoltre li hai comprati a 1$ l'uno, quando RS li vende a 3,86€+IVA.... ci sarà un motivo per cui li hai trovati a così poco prezzo? Forse sono scarti di produzione?  :smiley-sweat:
Poi magari hai fortuna e ti reggono per un sacco.

astrobeed


Poi magari hai fortuna e ti reggono per un sacco.


Oppure esplodono come una piccola bomba atomica e gli distruggono completamente la scrivania  :D  :smiley-mr-green: :D

http://www.youtube.com/watch?v=XwmHoWfwHiw

cece99

Hihihi, quando mi arriva lo stellaris lauchpad uso il suo quarzo mi pare da 40 mhz con l'atmega :D
Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono
  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

Go Up