Go Down

Topic: Atmega standalone e relè (Read 4894 times) previous topic - next topic

erpomata


Riprendo il topic perché ho modificato lo schema inserendo l'attiny85(togliendo l'atmega), il dip switch e l'idc per la programmazione.
Ho tolto invece la parte del quarzo in quanto utilizzo l'attiny cloccato internamente a 16Mhz

Mi piacerebbe avere un riscontro.

Grazie


Riprendo questo articolo per chiedere, alla luce di questo altro topic topic, per chiedere se il dipswitch invece che a 3 contatti non debba essere a 4 (per disattivare la resistenza ed il carico sul reset)
http://www.paologiammarco.it
http://www.valentinamagni.it

Michele Menniti

no, l'eventuale circuito aggiuntivo non terrebbe MAI il RESET su gnd altrimenti il micro non lavorerebbe, e la pull-up è necessaria, vanno bene tre ponticelli.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

erpomata

Ciao a tutti.
Volevo ringraziarvi ancora.

Sto montando tutto su millefori con attiny85 e per ora 2 relè funzionano, prossimamente monterò il terzo.


Grazie grazie
http://www.paologiammarco.it
http://www.valentinamagni.it

Michele Menniti

Bravo erp, complimenti a te! :)
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Go Up