Go Down

Topic: ARDUINO DUE domande generiche (Read 4019 times) previous topic - next topic

max95

ciao a tutti, oggi mi è arrivato Arduino DUE... che dire... sono felicissimo  :D

volevo domandare un po di cose pratiche....

1. le shield di arduino uno (come ad esempio la relé shield o la xbee shield) sono compatibili?
2. le librerie di arduino uno (come ad esempio quelle per lcd 16x2) sono compatibili? in tal caso come posso collegare il mio display ad arduino due?
3. mi sfugge l'utilità del pulsante "erase"

per ora e tutto... vi ringrazio per le possibili risposte... a presto

uwefed

Arduino DUE funziona con 3,3V.
Si possono usare solo i shield che funzionano sulle entrate con 3,3V e non danno sulle uscite 5V ma 3,3V.
Le librerie basilari sono fornito col IDE. Controla lí.
Erase significa cancella.

I moduli Xbee funzionano con 3,3V Adesso dipende dal circuito sul shield se funzionano anche sul DUE.

Ciao Uwe

pablos

Quindi la ethernet shield che prende alimentazione 5v e butta fuori sui suoi pin i 5v inserendola sulla DUE che riceve max 3.3v lo danneggio
no comment

max95


pablos

#4
Oct 24, 2012, 11:50 pm Last Edit: Oct 25, 2012, 12:03 am by pablos Reason: 1


Erase significa cancella.


:D ok, ma ai fini pratici cosa fa?


dovrebbe essere questo

Quote
Native port: To use this port, select "Arduino Due (Native USB Port)" as your board in the Arduino IDE. The Native USB port is connected directly to the SAM3X. Connect the Due's Native USB port (the one closest to the reset button) to your computer. Opening and closing the Native port at 1200bps triggers a 'soft erase' procedure: the flash memory is erased and the board is restarted with the bootloader. If the MCU crashed for some reason it is likely that the soft erase procedure won't work as this procedure happens entirely in software on the SAM3X. Opening and closing the native port at a different baudrate will not reset the SAM3X.


http://arduino.cc/en/Main/ArduinoBoardDue

mi sembra di capire che in alcuni casi se crasha il reset non sarà sufficiente, bisognerà fare una cancellazione totale e riportarlo alle origini con il solo bootloader, flash memory bye bye. Se hanno messo il bottoncino c'e' da aspettarselo, se fosse poco frequente avrebbero messo un pin di emergenza, il pulsantino fa pensare a una cosa comoda da usare spesso :)
no comment

uwefed

#5
Oct 24, 2012, 11:52 pm Last Edit: Oct 25, 2012, 12:28 am by uwefed Reason: 1

Quindi la ethernet shield che prende alimentazione 5v e butta fuori sui suoi pin i 5v inserendola sulla DUE che riceve max 3.3v lo danneggio

Sí, la rompi.
Le schede R3 potrebbero essere compatibili ma é da verificare scheda per scheda.

Ciao Uwe

pablos

#6
Oct 24, 2012, 11:58 pm Last Edit: Oct 25, 2012, 12:06 am by pablos Reason: 1
Quote
Si lo rompi.

che pacco!!  :D  ... no non è una R3 ha più di un anno e mi è costata 45 euro

Per non buttarla dovrò separarla e farci dei partitori, il connettore ICSP della mega e altri arduini (escluso la due) lavorano a 5v vero?
no comment

Michele Menniti


Quindi la ethernet shield che prende alimentazione 5v e butta fuori sui suoi pin i 5v inserendola sulla DUE che riceve max 3.3v lo danneggio

sì, però se i segnali che vanno in direzione ethernet-->DUE non sono molti puoi sempre inserire di partitori resistivi e risolvi il problema; nessun problema in vece per l'ethernet a 5V che riceve segnali a 3,3V
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

leo72

Chi mi spiega questo?  :smiley-yell:

flz47655


Chi mi spiega questo?  :smiley-yell:



Il zigzag della pista serve per adattare l'impedenza

Ciao

leo72



Chi mi spiega questo?  :smiley-yell:



Il zigzag della pista serve per adattare l'impedenza

Ciao

Ma non potevano allora mettere una pista più lunga? L'effetto non era identico?

uwefed

Non per l' impedenza, ma per avere la pista della stessa lunghezza e percui il segnale arriva lo stesso momento. Lo vedi spesso sulle motherbord del PC o sui moduli di memoria.
Ciao Uwe

Federico Vanzati

Ciao,

il piedino IOREF è stato introdotto proprio per avere la possibilità di avere degli shield che possono funzionare sia a 5V che a 3.3V, così sono intercambiabili tra la Due e le altre schede che montano AVR.
Quindi tutti gli shield con quel piedino funzionano con la due, gli altri in linea di massima no.

Il pulsante di erase serve solo in caso di emergenza. Per caricare un nuovo sketch nella flash del SAM3X bisogna prima passare dal bootloader (come per le altre Arduino basate su AVR), che però è su una ROM e viene attivato solo quando la memoria flash viene cancellata o si setta un registro dedicato.
Per cui il tasto erase ti garantische che se qualcosa dovesse andare storto con entrambe due procedure automatiche sulle due porte, in ogni caso puoi abilitare il bootloader anche manualmente.
Sappi che la porta nativa applica la procedura di erase via software, reimpostando il registro dedicato, mentre la porta di programmazione agisce direttamente sul piedino di erase, proprio come fa il pulsante.

F

astrobeed


Non per l' impedenza, ma per avere la pista della stessa lunghezza e percui il segnale arriva lo stesso momento.


Confermo, con segnali particolarmente veloci, come quelli della USB 2.0 a 480 Mbps, è importante mantenere corretti i rapporti temporali, quei "zig/zag" sono delle linee di ritardo e si utilizzano per risincronizzare dei segnali che viaggiano su piste con lunghezze diverse.

PaoloP

Limite di corrente dei pin.

Vi volevo segnalare una cosa che ritengo importantissima.
Se la UNO aveva un limite di 40 mA e molti hanno bruciato i pin con led senza resistenze, prevedo un arrosto misto per le DUE.
Infatti:
Quote
Each of the 54 digital pins on the Due can be used as an input or output, using pinMode(), digitalWrite(), and digitalRead() functions. They operate at 3.3 volts. Each pin can provide (source) a current of 3 mA or 15 mA, depending on the pin, or receive (sink) a current of 6 mA or 9 mA, depending on the pin. They also have an internal pull-up resistor (disconnected by default) of 100 KOhm.


Si... avete letto bene... 15 mA  :smiley-eek: e su alcuni piedini addirittura 3 mA. (doppio :smiley-eek:)

Comincio a capire perché in un suo intervento Banzi disse: "Iniziare con la DUE non è raccomandabile".
Penso proprio che la Due non sia una scheda per principianti.

Go Up