Go Down

Topic: Sensore per misurare il vento su un quadricottero (Read 7 times) previous topic - next topic

f.schiano

No ma infatti stavo cercando. Ci mancherebbe :) Grazie ancora per il supporto. Vi tengo aggiornati
L'impossibile...richiede solo piu' tempo!

f.schiano

Stavo pensando un po' a dove deve entrare il vento nel modello matematico del quadricottero.

io e un mio collega facemmo una tesina su un quadricottero e il prof. (se non erro) ci disse che era un errore vedere il vento come un disturbo direttamente sugli angoli. Infatti ora cercando su internet e spulciando i vari paper ho capito che il modo migliore per fare cio' è vedrlo come una forza risultante, o un momento risultante...E quindi una cosa del genere...:


Cosa ne pensate?
Fabrizio.
L'impossibile...richiede solo piu' tempo!

PaoloP

Penso di essermi laureato troppi anni fa.  :smiley-eek: :(
Code fast. Code easy. Codebender --> http://codebender.cc/?referrer=PaoloP

f.schiano

L'impossibile...richiede solo piu' tempo!

f.schiano

#84
Nov 14, 2012, 09:06 am Last Edit: Nov 14, 2012, 09:16 am by f.schiano Reason: 1

Guarda se ti va bene questo, è un vero anemometro e puoi avere anche l'indicatore della direzione, sicuramente meglio delle "scatolette" da mano :)


Ho contattato il produttore di questo sensore, mi ha risposto che tutte le specifiche sono online, ma che se avessi voluto mi avrebbe mandato altri dati. Gli ho risposto di si e non si e' fatto piu' sentire. :(

Qualcuno puo' consigliarmi un altro anemometro?

Grazie mille.

EDIT: Secondo voi quale potrebbe essere il range di mio interesse di misura del vento? Cioe' sotto quale valore e' possibile trascurare il vento?
L'impossibile...richiede solo piu' tempo!

Go Up