Go Down

Topic: soglia per relè (Read 1 time) previous topic - next topic

liso

Utilizzavo il relè per avere un segnale "pulito" (cosa che non mi sta riuscendo) il NO del relè è collegato ad un pin digitale quindi mi passava da    HIGH a LOW, senza tanti valori intermedi (speravo)

il relè assorbe 5mA a 220 e circa 2mA a 100V (ovviamente :) ) .

proverò a comprare altri 2 diac...io ne metto 5 in serie...si guarda un pò...ma c'è qualcosa che non funziona...perchè  comunque i diac mi creano una grande caduta di tensione...anche di 20V e questo mi fa ronzare il relè.. forse l'impedenza del relè è  troppo alta

Madwriter


Ma scusa qui dici:
Quote
Ho un relè 220v che mi si attrae a gruppo acceso per segnalare all'arduino che il gruppo si è acceso regolarmente.


che bisogno c'e' di scomodare un relè quando puoi avere una segnalazione luminosa (led giallo 220v con relativa R) e un fotoresistore connesso ad un input analog, se è solo una segnalazione che ti serve ti eviti disturbi dovuti alla bobina


+1 perchè complicarsi la vita?
"Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi..." Albert Einstein

liso

mmm mi sembra un pò macchinosa...allora meglio l'idea di Uwe con trasformatore e analog input

liso

niente da fare! anche con 6 Diac in serie e poi il relè ho sempre il solito problema...anche perchè  i 6 Diac creano una caduta di tensione di circa 60 volt!
Ho provato anche a fare così : 4 diac che pilotano un Triac...ma  non ho risolto nulla perchè me lo mandano in conduzione quando la tensione è troppo bassa...mi sa che l'unica soluzione è l'analog input! Temo che non si possano mettere DIAC in cascata come fossero resistenze, ma ci vogliono altri accorgimenti!

cyberhs

Fammici riflettere su...

Go Up